lotto gerosolimitano...

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

lotto gerosolimitano...

Messaggioda Tilius » mercoledì 14 maggio 2008, 12:03

Segnalo il seguente lotto sul noto sito. Potrebbe interessare ai cultori della storia milanese e/o della storia dell'Ordine del santo Sepolcro.
:mrgreen:
La descrizione del lotto é talmente ruspante che già da sola tranquillizza sull'autenticità dell'insieme... :2:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=140231877697&ssPageName=STRK:MEWA:IT&ih=004

STORIA DI MILANO 1838 COMMENDA ORDINE GEROSOLIMITANO
LOTTO COMPOSTO DA 6 DOCUMENTI MANOSCRITTI DATATI 1838 / 1840 RELATIVI ALLA FONDAZIONE DI UNA COMMENDA DELL'ORDINE GEROSOLIMITANO IN MILANO. IN ESTREMA SINTESI: IL MARCHESE PAOLO D'ADDA SALVATERRA (1797-1842) E IL CONTE AMBROGIO NAVA CHIEDONO AL GOVERNO DI MILANO DI POTER FONDARE IN MILANO UNA COMMENDA DELL'ORDINE GEROSOLIMITANO; A QUANTO PARE LA PROCEDURA BUROCRATICA PER FAR CIO' NON FU' NE' SEMPLICE NE' ECONOMICA IN QUANTO GLI AUTRIACI RICHIESERO PRECISE GARANZIE IMMOBILIARI E SOMME DI DENARO. 5 DOCUMENTI SU 6 SONO FIRMATI DAI DUE NOBILI MILANESI. IL LOTTO QUI IN ASTA COMPRENDE: 1) UNA LETTERA SCRITTA E FIRMATA DA PAOLO D'ADDA SALVATERRA INDIRIZZATA AL NOTAIO SORMANI DI MILANO 2) UNA LETTERA SCRITTA E FIRMATA DALLO STESSO SU CARTA CON TIMBRO NOBILIARE A SECCO 3) UNA COSTITUZIONE DI PROCURA DEL D'ADDA IN FAVORE DEL CONTE AMBROGIO NAVA, FIRMATA DA ENTRAMBI 4) UNA SUPPLICA IN BOLLO E CON SIGLILLO IN CERALACCA RIVOLTA AL GOVERNO DI LOMBARDIA, FIRMATA DAL CONTE NAVA 5) UNA DOMANDA SU 4 PAGINE IN BOLLO E CON TIMBRO IN CERALACCA, RIVOLTA AL GOVERNO DI LOMBARDIA E FIRMATA DAL D'ADDA 6) UN PROSPETTO CONTABILE INDICANTE LA SOMMA RICHIESTA DAGLI AUSTRIACI PER LA FONDAZIONE DELLA COMMENDA E LE GARANZIE IMMOBILIARI PRESENTATE DAL D'ADDA: UN PODERE ED UN'OSTERIA SITUATE NEL TERRITORIO DI BELDINASCO ?? (BOLLATE) *** MARCHESE PAOLO D'ADDA SALVATERRA Milanese, i titoli della famiglia assumono la forma definitiva nel 1817 con la conferma imperiale austriaca; Ciambellano austriaco, Cavaliere dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro dal 1831, attaché d’ambasciata austriaca a Madrid nel 1831

Immagine
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12833
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti