Si può criticare senza cadere nel pesante....

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Si può criticare senza cadere nel pesante....

Messaggioda pierfe » giovedì 13 marzo 2003, 12:09

Cari partecipanti al forum ho dovuto cancellare e modificare alcuni vostri messaggi un pochino pesanti contro organizzazioni che non seguono le linee di questo forum e della Commissione Internazionale per gli Ordini Cavallereschi (ricordate che questo forum è anche la voce pubblica del più importante organismo mondiale che si occupa di materia cavalleresca-premiale).
Come vedrete dalle mie risposte si possono dire le stesse cose senza mettersi allo stesso livello di chi è lontano dal nostro serio modo di pensare evitando espressioni pesanti per definire una realtà conosciuta da tutti gli esperti di queste materie.
La mia esperienza mi dice che uno sfogo troppo diretto spesso sortisce un risultato solo negativo nonostante le ottime intenzioni ovvero quelle di difendere la verità scientifica e storica della materia cavalleresca-premiale.
Ho potuto sperimentare che con la gentilezza molte volte ho portato dalla parte della serietà persone che non essendo esperti navigavano nel mondo delle allucinazioni cavalleresche (alcuni ottimi risultati ottenuti mi vengono proprio da partecipanti al forum).
Il nostro scopo è quello di fare luce ed insegnare cosa veramente sia serio in queste materie...
Per insegnare bisogna essere disponibili, tolleranti e pazienti senza per questo recedere di un millimetro dalla posizione rigorosa che abbiamo volutamente assunto.
Vi prego quindi di criticare tutte le organizzazioni e persone che si trovano in errore con la gentilezza, l'educazione e la signorilità che è propria delle persone che hanno raggiunto la conoscenza.
Se avete dei dubbi su come agire consultatemi perchè sapete che io sono sempre a vostra completa disposizione.
Desidero che sappiate che io conto moltissimo sul vostro aiuto e sono sicuro che - quando avrete imparato - sarete i futuri pilastri in questa crociata contro tutti coloro che navigano nel mondo delle fantasie cavalleresche e sono alla ricerca di patacche senza valore...
:D :D :D
Le mie speranze saranno da voi esaudite???
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2281
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Messaggioda MVC » giovedì 13 marzo 2003, 12:54

Chiedo scusa per aver esagerato.

Un caro saluto
MVC
MVC
 

Messaggioda RFVS » giovedì 13 marzo 2003, 16:39

Caro Mauro,

Credo che Pier Felice si rivolgesse, con garbo, a me.

In effetti mi sono fatto prendere la mano e di questo chiedo scusa.

Vi chiedo gentilmente di fare un salto sul sito di questo Consiglio Araldico e di leggervi attentamente ciò che si propongono di poter fare....poi fatemi sapere che ne pensate.

Ora lasciate perdere che io sia un lontano discendente dello Spreti e quindi che nelle mie parole ci possa essere anche dell'astio personale...ma cosa ne pensereste di persone che sotto il nome di uno dei più famosi araldisti si propongono di.....bhè dateci una bella occhiata....io credo che vi riterreste indignati quanto lo sono io!! :evil:

Cordialmente
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
RFVS
 


Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti