CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda T.G.Cravarezza » sabato 20 febbraio 2021, 21:18

CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico IAGI, Istituto Araldico Genealogico Italiano -Federazione delle Associazioni di Genealogia Storia di Famiglia, Araldica e Scienze Documentarie, disegni di Carlo Tibaldeschi e Maria Cristina Sintoni, pp. 508, II Edizione, codice ISBN 979-12-20310-16-1, EAN: 9791220310161, Euro 50,00 (più Euro 5,00 per spedizione con corriere).

Si può acquistare versando l'importo di Euro 55,00 sul C/C postale 76924703 intestato: Federazione delle Associazioni Italiane di Genealogia, Storia di Famiglia, Araldica e Scienze Documentarie - F.A.I.G. - Via Battisti, 3 - 40123 Bologna, indicando sul retro la causale: Acquisto dizionario araldico iagi.


Immagine

Dopo un lavoro di ricerca durato tutta la vita, più concretamente l’autore da oltre 25 anni ha raccolto il materiale archivistico utile a dar vita al più importante e completo dizionario di araldica italiana. Come amava ripetere l’autore “è solo un dizionario araldico”, ma in realtà si tratta di un’opera senza confronti che non solo raccoglie il lavoro degli autori del passato, ma pone anche punti fermi su quello che deve essere oggi un lemma araldico. Nell’opera troviamo l’Indice, seguito dalla presentazione, dove Pier Felice degli Uberti scrive: “Dopo un lavoro di decenni - ne parliamo almeno dal 2004 - esce alle stampe il Dizionario Araldico IAGI ad opera del mio primo Maestro, il prof. Carlo Tibaldeschi, profondo studioso dell’araldica e delle altre scienze documentarie della storia, ma anche uno dei grandi amici con i quali abbiamo dato vita all’Istituto Araldico Genealogico Italiano e a diverse altre organizzazioni fra cui ricordo la Scuola di Genealogia e Scienze Documentarie e l’Istituto Italiano per la Storia di Famiglia. L’opera è all’insegna di quello stesso spirito innovativo che ha sempre contraddistinto l’IAGI, sorto il 9 luglio 1993 con lo scopo di sviluppare la conoscenza dell’araldica, della genealogia, degli ordini cavallereschi e delle altre scienze documentarie della storia, e col desiderio di improntare l’Italia a Paese avanzato scientificamente in queste materie offrendo a tutti, studiosi o semplici appassionati, un filo diretto con persone che condividono i medesimi interessi.

Immagine
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6595
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda Romegas » sabato 20 febbraio 2021, 23:18

Per ordinarlo?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4975
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda egometta » domenica 21 febbraio 2021, 14:18

Per ordinarlo sta scritto sopra, in terza e quarta riga, però mancano ISBN e tutti i dati necessari a un acquisto da parte di biblioteche (editore, link a un'anteprima dell'indice, introduzione ecc., abstract non di privata celebrazione ecc.): in particolare, senza ISBN non è un libro ma un pacco di carta stampata...
egometta
 
Messaggi: 214
Iscritto il: martedì 25 dicembre 2012, 1:39

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda pierfe » domenica 21 febbraio 2021, 20:41

egometta ha scritto:Per ordinarlo sta scritto sopra, in terza e quarta riga, però mancano ISBN e tutti i dati necessari a un acquisto da parte di biblioteche (editore, link a un'anteprima dell'indice, introduzione ecc., abstract non di privata celebrazione ecc.): in particolare, senza ISBN non è un libro ma un pacco di carta stampata...


Questo è un annuncio fatto per i partecipanti al forum e soci IAGI e AIOC e le altre nostre organizzazioni, che sanno bene cosa siamo, nel concordare in pieno quanto lei scrive "senza ISBN non è un libro ma un pacco di carta stampata" con questo suo amore nell'approfondire gli argomenti avrebbe dovuto provare a fare qualche ricerca in google dove avrebbe trovato:

https://www.amazon.it/s?k=dizionario+araldico+iagi&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref=nb_sb_noss_2

https://www.ibs.it/dizionario-araldico-iagi-libro-carlo-tibaldeschi/e/9791220310161

https://www.youcanprint.it/riferimento-genealogia-ed-araldica/dizionario-araldico-iagi-9791220310161.html
[url]
https://www.hoepli.it/libro/dizionario- ... 10161.html[/url]

https://www.libraccio.it/libro/9791220310161/carlo-tibaldeschi/dizionario-araldico-iagi.html

Infatti guarda caso che tutti riportano il codice EAN: 9791220310161 che lo rende il miglior, più completo e scritto da veri araldisti dizionario araldico di tutti i tempi almeno in ambito italiano.
La ringrazio per darmi la possibilità di integrare con qualcosa di veramente utile
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2328
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda marcello semeraro » lunedì 22 febbraio 2021, 8:07

Da avere assolutamente
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda egometta » lunedì 22 febbraio 2021, 15:28

Non ho dubbi sulla qualità, l'importanza e tutto il resto, ma innanzitutto mi pare utile che l'annuncio contenga tutte le informazioni senza dover andare in cerca pra cà e pra là. Poi, per un acquisto privato posso decidere senza bisogno di codici, ma per proporre un acquisto in biblioteca bisogna avere tutto... e tutto quel che serve, non qualcosa di simile. Quindi spero che il codice EAN sia accettato lo stesso, ma non è la stessa cosa dell'ISBN: sono costruiti in modo analogo, ma rispondono a logiche diverse (commerciale vs. culturale) e non danno le stesse informazioni (per esempio il codice EAN del Dizionario non dice che è un libro di ambito italiano) oltre al fatto, non pertinente al caso specifico, che un volume con codice EAN non sarebbe 'spendibile' in un curriculum o in un concorso. Speren ben...
egometta
 
Messaggi: 214
Iscritto il: martedì 25 dicembre 2012, 1:39

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda pierfe » lunedì 22 febbraio 2021, 16:31

egometta ha scritto:Non ho dubbi sulla qualità, l'importanza e tutto il resto, ma innanzitutto mi pare utile che l'annuncio contenga tutte le informazioni senza dover andare in cerca pra cà e pra là. Poi, per un acquisto privato posso decidere senza bisogno di codici, ma per proporre un acquisto in biblioteca bisogna avere tutto... e tutto quel che serve, non qualcosa di simile. Quindi spero che il codice EAN sia accettato lo stesso, ma non è la stessa cosa dell'ISBN: sono costruiti in modo analogo, ma rispondono a logiche diverse (commerciale vs. culturale) e non danno le stesse informazioni (per esempio il codice EAN del Dizionario non dice che è un libro di ambito italiano) oltre al fatto, non pertinente al caso specifico, che un volume con codice EAN non sarebbe 'spendibile' in un curriculum o in un concorso. Speren ben...


L'annuncio che è stato fatto sul forum ovviamente nel mondo con cui è stato fatto è per un acquisto privato riservato agli associati e gli amici dei soci.
Tanto è vero che alcune copie le abbiamo a disposizione nella segreteria dell'IAGI, tutto il resto del libro lo si trova in varie librerie compresa la catena Amazon.
In ogni modo se interessa ecco il codice ISBN 979-12-20310-16-1, che non l'avevo messo proprio perchè come lei sottolinea intendevo un acquisto privato, mentre l'invito pubblico all'acquisto l'ho lasciato ai librai con i loro canali.
Così il codice ISBN lo aggiungo anche nell'annuncio.
Mi sono chiesto come mai nessuno ha chiesto perchè in così breve tempo 2 edizioni (faccio presente che sono edizioni diverse).
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2328
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda Romegas » lunedì 22 febbraio 2021, 22:06

Gentile Presidente, la ringrazio se ci spiega perche' sono due edizioni diverse. Grazie.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4975
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda pierfe » martedì 23 febbraio 2021, 1:02

Romegas ha scritto:Gentile Presidente, la ringrazio se ci spiega perche' sono due edizioni diverse. Grazie.


Abbiamo pubblicato il DIZIONARIO ARALDICO IAGI di Carlo Tibaldeschi in 2 edizioni essenzialmente perchè il prof. Tibaldeschi gravemente ammalato potesse vederlo ed averlo fra le mani in tempo.
La prima edizione è di pagine 502 e non sono inseriti 2 capitoli sull'araldica nel XXI secolo tema che viene trattato per la prima volta volta nella II Edizione (prima volta nel mondo).
La prima edizione non è cartonata.
Il prof. Carlo Tibaldeschi quando ha potuto avere il suo Dizionario nelle mani ha affermato che finalmente poteva vedere l'opera completa araldica che aveva dedicato per tutta la sua vita.
La seconda edizione è servita per correggere alcuni refusi che erano scappati.

Ripeto il Dizionario Araldico IAGI è una opera sul tema senza confronti e difficilmente ampliabile.
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2328
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda Romegas » martedì 23 febbraio 2021, 9:00

Grazie per la risposta.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4975
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: CARLO TIBALDESCHI, Dizionario Araldico

Messaggioda egometta » venerdì 26 febbraio 2021, 14:08

pierfe ha scritto:In ogni modo se interessa ecco il codice ISBN 979-12-20310-16-1

Non per polemizzare, ma questo non è un ISBN di libro italiano, è lo stesso EAN di prima, solo scritto con i trattini. Ma amen.
Invece più grave: secondo Bancoposta on line "L'intestatario non corrisponde al numero di c/c." Probabilmente il problema dipende dal fatto che tutta quella lunga intestazione non ci sta nel campo di 35 caratteri (accetta solo fino a Ital) e una versione abbreviata (FAIG, via Battisti 3, 40123 Bologna) non viene riconosciuta. :-(
Ergo? Paghiamo alla Federazione delle Associazioni Ital e stop?
egometta
 
Messaggi: 214
Iscritto il: martedì 25 dicembre 2012, 1:39


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti