Sigillo francese del 1648

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Re: Sigillo francese del 1648

Messaggioda bardo » mercoledì 10 febbraio 2021, 23:51

Buonasera,
ad esempio, sebbene qui l'arma con le tre pere sia presumibilmente di una donna, è da tener presente che lo stemma di Charles de Lataulade (a volte Lateulade), barone di Laas, signore d’Issor, di Meillon e di altri luoghi (ca. 1600-1661), che nel corso della sua vita ebbe stretti rapporti con il marchese di Poyanne, fu di rosso, a tre pere d'argento.

Immagine
[De Cauna, Clergé et noblesse des Landes. Armorial, Bordeaux 1864, p. 76]

Un saluto,
Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Sigillo francese del 1648

Messaggioda vanical » giovedì 11 febbraio 2021, 0:43

Grazie Luca delle informazioni !
Ho provato a cercare nel web ed è uscito che questo Charles de Lataulade era luogotenente del Re e passò gli ultimi 27 anni di vita (fino al 1661) alla corte del Re. Vedovo di un primo matrimonio, si era sposato nel 1633, Jeanne-Madeleine, erede della baronia di Lasa, diventando da questa unione, Baron de Laas.
Potrebbe avere qualche possibilità di essere il mittente della lettera.
Devo solo trovare il suo stemma e vedere se si è fuso con quello della seconda moglie, che a quanto sembra doveva essere "più importante" di lui.
vanical
 
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 24 aprile 2018, 22:50

Re: Sigillo francese del 1648

Messaggioda vanical » domenica 14 febbraio 2021, 19:51

Mi dite se può stare in piedi come spiegazione ?
Ho verificato su più fonti che lo stemma di questo Charles de Lataulade (famiglia nobile la cui nascita risale al XV) ha sfondo rosso con 3 pere d'argento, anche se non sono riuscito a trovare in rete un'immagine.
L'Aquitania, regione dove lui aveva i vari possedimenti, e molto più estesa di come è adesso, aveva come emblema un Leone e ne posto uno come esempio qui sotto (ne ho trovati di altre forme simili e penso che si riferiscano alle varie epoche). Tra l'altro anche l'attuale Nuova Aquitania ha un Leone di questo tipo nel suo blasone
Leone.jpg
Leone.jpg (10.93 KiB) Osservato 219 volte

Potrebbe essere che nel sigillo che ha usato nella lettera possa aver aggiunto allo stemma di famiglia anche quello della regione ? Nello sfogliare i vari cataloghi di stemmi francesi ho trovato qualche altro blasone con 3 pere ed aggiungere la regione potrebbe essere stato un segno distintivo, visto che gli altri si trovano in altre parti della Francia.
D'altronde sulla ceralacca non si possono inserire i colori e quindi lasciare solo le 3 pere avrebbe potuto creare confusione.
A rafforzare la scelta su questo Charles de Lataulade c'è anche la lunga conoscenza che aveva con il destinatario della lettera il marchese di Poyanne, citato su vari testi che raccontano la sua storia.
Ho provato a seguire il consiglio di cercare di attribuire il leone allo stemma di famiglia della moglie ma non ho trovato nessuna informazione utile su di lei.

Massimiliano
vanical
 
Messaggi: 18
Iscritto il: martedì 24 aprile 2018, 22:50

Precedente

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti