"Gabinetto Araldico" 1912

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

"Gabinetto Araldico" 1912

Messaggioda FP » martedì 7 aprile 2020, 16:17

Ho trovato come fonte di una blasonatura la seguente: "Biblioteca Vittorio Emanuele II, Gabinetto Araldico 1912".

A cosa può riferirsi questa citazione? Non trovo nulla...
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1541
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Re: "Gabinetto Araldico" 1912

Messaggioda Antonio Pompili » martedì 14 aprile 2020, 17:56

Sinceramente è la prima volta che ne sento parlare, e anzi ti ringrazio: ho imparato una cosa in più.
Non sapendo, prima del tuo intervento, dell'esistenza in passato di questo servizio presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, tanto meno saprei dire di cosa potesse trattarsi.
Posso supporre che attraverso questo gabinetto fosse possibile consultare i fondi della Consulta Araldica e dell'Ufficio Araldico, e richiedere ricerche o riproduzioni di documenti.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3620
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: "Gabinetto Araldico" 1912

Messaggioda FP » martedì 14 aprile 2020, 20:29

Antonio Pompili ha scritto:Sinceramente è la prima volta che ne sento parlare, e anzi ti ringrazio: ho imparato una cosa in più.
Non sapendo, prima del tuo intervento, dell'esistenza in passato di questo servizio presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, tanto meno saprei dire di cosa potesse trattarsi.
Posso supporre che attraverso questo gabinetto fosse possibile consultare i fondi della Consulta Araldica e dell'Ufficio Araldico, e richiedere ricerche o riproduzioni di documenti.


Dunque credi si tratti di un servizio? Forse per gabinetto si intende raccolta e in effetti nella Biblioteca sono conservati numerosi manoscritti araldici con stemmi e blasonature...forse là si cela il mistero.
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1541
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Re: "Gabinetto Araldico" 1912

Messaggioda Antonio Pompili » mercoledì 15 aprile 2020, 0:21

Sì, mi pare ragionevole pensare che una simile istituzione potesse offrire un servizio di consultazione in primo luogo, e anche di richiesta di ricerche e riproduzione o copie di documenti. Se così era, evidentemente ciò era possibile a partire da quanto in loco era raccolto e conservato.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3620
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: "Gabinetto Araldico" 1912

Messaggioda FP » mercoledì 15 aprile 2020, 11:03

Antonio Pompili ha scritto:Sì, mi pare ragionevole pensare che una simile istituzione potesse offrire un servizio di consultazione in primo luogo, e anche di richiesta di ricerche e riproduzione o copie di documenti. Se così era, evidentemente ciò era possibile a partire da quanto in loco era raccolto e conservato.

In effetti se cerchi in Google Libri per Gabinetto Araldico tempo fa si intendeva una raccolta di stemmi, anche se si fa cenno anche al Gabinetto Araldico di Francia.
Devo dunque chiedere alla Biblioteca Nazionale di Roma se esiste una raccolta di stemmi del 1912 tra le tante che possiede.
Grazie!
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1541
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Re: "Gabinetto Araldico" 1912

Messaggioda Antonio Pompili » mercoledì 15 aprile 2020, 17:46

Grazie a te, caro Francesco. Passata l'emergenza andiamo insieme a fare un salto.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3620
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti