Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda Antonio Lamanna » mercoledì 1 aprile 2020, 14:56

Salve a tutti, vorrei chiedere se qualcuno conosce uno stemma molto simile a questo poiché si tratta di uno stemma ex novo e vorrei evitare un possibile plagio.
Grazie,
AL
https://drive.google.com/file/d/1cTpwOLu8WcC6H44Wy1ERabLHnPbPjaj9/view
Avatar utente
Antonio Lamanna
 
Messaggi: 23
Iscritto il: venerdì 31 maggio 2013, 10:03

Re: Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda Romegas » mercoledì 1 aprile 2020, 16:17

Non mi sembra di averne visti di simili.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 1 aprile 2020, 16:23

No... così banale... no!

Il gatto è un animale "araldicamente" difficile... poi wuello stemma - chiedo scusa per la brutalità- è un mero insieme di immagini digitali ... sproprozionate non armoniche e un po' troppo grossolane
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10890
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda Nessuno » giovedì 2 aprile 2020, 9:32

Neppure io sono a conoscenza di uno stemma simile o uguale.

Mi piace l'idea di osare qualcosa di nuovo e difficile. Se posso osare esprimere un suggerimento esclusivamente originato dal mio personale gusto, il gatto potrebbe essere rimpicciolito e accentrato un poco e la rosa potrebbe essere utilizzata come fiorone per una corona sul capo del gatto stesso e potrebbero essere invertiti imetalli e smalti tra gli elementi (gatto viola e scudo d'argento). Così, potresti evitare di aggiungerla come elemento ulteriore per rendere meno "affollato" lo scudo.
Nessuno
 
Messaggi: 277
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda Tilius » giovedì 2 aprile 2020, 23:13

Antonio Lamanna ha scritto:Salve a tutti, vorrei chiedere se qualcuno conosce uno stemma molto simile a questo poiché si tratta di uno stemma ex novo e vorrei evitare un possibile plagio.
Grazie,
AL
https://drive.google.com/file/d/1cTpwOLu8WcC6H44Wy1ERabLHnPbPjaj9/view

Aldilà dell'attuale veste grafica, largamente perfettibile (magari rivolgersi allo stessa persona che ha realizzato l'aquila), il gatto è araldicamente animale molto raro, ergo la possibilità di incorrere in un involontario plagio di uno stemma già esistente è veramente minima.

PS: personalmente terrei il campo d'azzurro e il gatto d'argento (disegnandolo, proporzionandolo e posizionandolo meglio) e riducendo il fastidioso eccesso di dettagli (es. omettere il fogliata di verde) della rosa in comparazione al resto.
Il campo d'argento é la morte civile di qualsiasi stemma. [thumbdown.gif]
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12756
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda Antonio Pompili » venerdì 3 aprile 2020, 12:36

Tilius ha scritto:Il campo d'argento é la morte civile di qualsiasi stemma. [thumbdown.gif]

No! Perché? Per carità, de gustibus... Se non piace il campo d'argento, questo è più che rispettabile.
Ma ci sono stemmi illustri, per valore storico e anche simbologico, ai quali si può dir ben poco: lo stemma di Milano, o di Bolzano (tanto della Città che della Provincia)... o lo stemma Piccolomini... o quello dell'Ordine del Santo Sepolcro... Sono stemmi splendenti per nobile semplicità, e possiamo ritenere che lo stesso campo d'argento contribuisca alla loro lineare bellezza.
Poi ripeto: i gusti vanno sempre rispettati.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3620
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Aiuto riconoscimento stemma per possibile duplicato

Messaggioda nicolad72 » venerdì 3 aprile 2020, 15:15

L'argento è un campo neutro, volutamente insipido, che serve ad esaltare ciò che ospita.
A me non piacciono gli ossimori, usati in retorica come antesignani della tecnica della finestra di Hoverton, per rendere accettabile ciò che altrimenti non sarebbe.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10890
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29


Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron