spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civico

Discussioni ed informazioni sui tutti i testi che si possono reperire di araldica, genealogia, storia di famiglia, ordini cavallereschi e sistemi premiali / Discussions and information regarding all available texts on heraldry, genealogy, family history, orders of chivalry and systems of merit

Moderatori: Antonio Pompili, Alessio Bruno Bedini

spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civico

Messaggioda emilis » lunedì 10 febbraio 2020, 15:03

Buongiorno, vorrei documentarmi sulla simbologia degli stemmi araldici, avrei bisogno di testi o siti dove poter capire bene i vari significati dei simboli presenti negli stemmi dell'araldica, in particolare Araldica Civica, (Stemmi di Comuni, Contrade Cittadine, ecc.)

ad esempio, la presenza o meno della corona o dell'elmo, o la presenza o meno degli ornamenti esterni allo stemma ecc.

Grazie in anticipi su qualsiasi consiglio potete fornire.
Emiliano De Angelis
emilis
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 2:06
Località: Cori (LT)

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda Romegas » lunedì 10 febbraio 2020, 18:27

Salve, un buon testo e' quello del Bascape'-Del Piazzo, "Insegne e simboli......., poi qualcosa si trova anche nel Santi Mazzini, "Araldica", pero' in Italia mancano testi sull'argomento, tranne alcuni armoriali che trattano di localita' specialmente del nord della penisola.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4913
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda Romegas » lunedì 10 febbraio 2020, 19:52

Un altro testo e' "Araldica" del Caratti di Valfre'.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4913
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda GJo » mercoledì 12 febbraio 2020, 17:05

Per informarsi sull'argomento le consiglio di leggere:

  • Alessandro Savorelli, Araldica e araldica comunale. Una sintesi storica, in Estudos de Heráldica Medieval, Coordenação de M. de Lurdes Rosa e M. Metelo de Seixas, Lisboa, IEM-CLEGH-Caminhos Romanos, 2012, pp. 254-273.
  • Alessandro Savorelli, Il "vero Stemma del comune di…", in Disegnare le città. Grafica per le pubbliche istituzioni in Italia, Firenze, Lcdedizioni, 2009, pp. 26-37.
  • E. Dupré Theseider, Sugli stemmi delle città comunali italiane, in Id., Mondo cittadino e movimenti ereticali nel medio evo (Saggi), Bologna, Pàtron Editore, 1978, pp. 103-145 (qui le biblioteche che lo possiedono).
  • Luigi Borgia, Introduzione allo studio dell’araldica civica italiana, con particolare riferimento alla Toscana, in Gli stemmi dei comuni toscani al 1860 dipinti da Luigi Paoletti e descritti da Luigi Passerini, a cura di Gian Piero Pagnini, Firenze, Polistampa - Giunta regionale toscana, 1991, pp. 81-117 (qui le biblioteche che lo possiedono).

Per la parte strettamente normativa:
  • Antonio Manno, Regolamento Tecnico-Araldico della Consulta Araldica del Regno d'Italia spiegato ed illustrato, Roma, G. Civelli, 1906 (reperibile nelle biblioteche che trova qui, qui e qui).
  • Antonio Manno, Vocabolario Araldico Ufficiale, Roma, G. Civelli, 1907.
GJo
 
Messaggi: 159
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2009, 13:54

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda marcello semeraro » mercoledì 12 febbraio 2020, 19:47

Assolutamente d'accordo con GJo.
URIA MATER
Avatar utente
marcello semeraro
 
Messaggi: 1184
Iscritto il: sabato 5 aprile 2014, 15:39
Località: Oria

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda Nunkij » mercoledì 12 febbraio 2020, 22:00

Aggiungo

Lorenzo Caratti di Valfrei - Araldica (Guide Pratiche Mondadori).

Non è un testo molto approfondito, lo definirei al massimo un prontuario (alcune cose sono trattate davvero in modo troppo succinto), tuttavia ha una serie di schemi molto utili per il riconoscimento (o la costruzione) degli stemmi. Tali schemi sono proposti sottoforma di diagrammi di flusso, quindi, anche se una tecnica così "moderna" può far storcere il naso a tanti appassionati di araldica che spesso amano la tradizione, è di utilizzo immediato per un neofita.

E il sito:

https://www.araldicacivica.it/

dove c'è una grande raccolta di stemmi civici specialmente italiani.

Ringrazio gli altri utenti per i link ai testi che mancavano alla mia collezione.
Avatar utente
Nunkij
 
Messaggi: 242
Iscritto il: domenica 15 aprile 2018, 13:47
Località: Firenze

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda Romegas » mercoledì 12 febbraio 2020, 22:53

[quote="Nunkij"]Aggiungo

Lorenzo Caratti di Valfrei - Araldica (Guide Pratiche Mondadori).

Già scritto in un mio precedente intervento.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4913
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda emilis » martedì 17 marzo 2020, 9:50

grazie a tutti delle gentili indicazioni.
Emiliano De Angelis
emilis
 
Messaggi: 36
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 2:06
Località: Cori (LT)

Re: spiegazione della simbologia dello Stemma Araldico Civic

Messaggioda Antonio Pompili » martedì 17 marzo 2020, 19:04

Ai titoli già forniti. mi permetto di aggiungere:

TORRI, A.P., Gli stemmi e i gonfaloni delle province e dei comuni italiani, Firenze, 1963.

Il testo, nelle pagine iniziali (13-19), offre una "Sintesi storica" che, per quanto necessiterebbe di qualche rivisitazione metodologica e contenutistica, può risultare utile.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3627
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma


Torna a Bibliografia Araldico-Genealogico-Cavalleresca



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti