Commissione vaticana e SMOM

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda La Tibalda » lunedì 15 maggio 2017, 21:40

adj ha scritto:A volte con la fedeltà ci si brucia, almeno stando a questa chiara e documentata esposizione di Tosatti:
http://www.marcotosatti.com/2017/05/15/ ... s.publishe

Chiara?
Documentata?!?

Esaminiamola insieme.

Innanzitutto, viene ripresa la diceria degli "abortivi".
Tale diceria é fandonia non supportata da prova alcuna.
É bene ripeterlo: trattasi di BALLA pura e semplice messa in giro ad arte da chi ne aveva isterica convenienza. A questo punto perché non raccontare che il Boeselager si mangiava i bambini...? :roll:

Inizialmente l'Autore della "chiara e documentata esposizione" riprende - bontà sua - la suddetta diceria in forma dubitativa ("forse anche abortifaciens"), per passare quindi, nel breve volgere di una decina di righe e con una nonchalance che ha del sorprendente, ad una forma assertiva senza se e senza ma (ah! potenza della vere fede! :D ): "anche abortifaciens" ( ! ).

L'autore non ha dubbi nell'individuare in Parolin il belzebù che ha distolto il Papa dalla retta via.
Questa pretesa di discernere cosa sia passato nella testa di Sua Santità é cosa oltremodo interessante (nel senso che su tale pretesa Freud in persona avrebbe avuto di che psicanalizzare parecchio).

Ma passiamo oltre: il meglio deve ancora venire!
Perché - udite! udite! - Boeselager in persona avrebbe di fatto confessato, non negandolo, l'avvenuto misfatto. Di fronte a chi? Ma di fronte a Sua Eminenza Raimondo Cardinal Burke (e immagino che la cosa sia relata refero proveniente da Sua Eminenza medesima... ma il dettaglio non turba minimamente l'Autore).

Viene poi il dubbio se l'Autore abbia o meno letto la lettera che pubblica: dove Francesco invitava comunque al dialogo, abbiamo invece Sua (Ex) Altezza Eminentissima Festing e Sua Eminenza Reverendissima Burke che tentano maldestramente di destituire Boeselager, vieppiù scavalcando il Consiglio (rileggetevi gli statuti e rinfrescatevi la memoria sulle reali corrette procedure da seguire per condurre una siffatta operazione...) e quindi con un vero e proprio colpo di mano.
Un totale stravolgimento di quello che aveva raccomandato il Pontefice, insomma.
Ma non per l'Autore.
Per l'Autore "Burke non aveva fatto altro che eseguire quanto il Pontefice aveva indicato".
Sì.
Certo.
Come no.

Da qui in poi l'Autore si fa un po' prendere la mano: l'ombra lunga e inquietante della casta (sissignoriemiei, ha scritto proprio C-A-S-T-A: spirito di Gian Antonio Stella, esci dal corpo dell'Autore!!!!!! :D ) si proietta sulla vicenda.

Segue riassunto-bignamino della faccenda, unidirezionale e di parte quanto basta per individuare - senza dubbio alcuno - nella Segreteria di Stato la succursale dell'Anticristo in Terra.
L'intermezzo dei franchi svizzeri é troppo surreale persino per l'Autore, il quale pudicamente lo cita solo di striscio.

In buona sostanza, caro signor adj, si ha qui davvero un ben strano concetto di ciò che é chiaro e documentato...
Per essere chiaro é chiaro, ma non nel senso che intende Lei. [sweatdrop.gif]
Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci,
perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.

Matteo, 7, 6-11
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 192
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda adj » giovedì 14 settembre 2017, 8:40

Il tribunale di Amburgo dà torto a Boeselager.
Ergo forse, forse, forse, forse, l'ex Gran Maestro tutti i torti non li aveva...
https://www.corrispondenzaromana.it/cav ... i-amburgo/
adj
 
Messaggi: 3813
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Sagittario » giovedì 14 settembre 2017, 15:37

adj ha scritto:Il tribunale di Amburgo dà torto a Boeselager.
Ergo forse, forse, forse, forse, l'ex Gran Maestro tutti i torti non li aveva...
https://www.corrispondenzaromana.it/cav ... i-amburgo/


Significativa la conclusione del giornalista:
"""Con la sentenza del tribunale di Amburgo, ora, anche questa procedura si trova, de facto, a essere messa in questione. Il Papa è stato informato male? Festing aveva ragione e, quindi, è stato ingiustamente costretto alle dimissioni? Boeselager è ancora nelle condizioni sostenibili per fungere da Gran Cancelliere di un Ordine cattolico?"""
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 438
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda g.iaia » giovedì 14 settembre 2017, 16:09

Considerando il sito che riporta la notizia, la serie di interrogativi posti dal giornalista non mi meraviglia di certo.....

G.I.
"Non dormitabit neque dormiet....."
motto cardinalizio di S. Em.za Rev.ma il sign. Cardinale Alfonso Castaldo
g.iaia
 
Messaggi: 91
Iscritto il: giovedì 24 novembre 2005, 18:03
Località: Napoli

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda nicolad72 » giovedì 14 settembre 2017, 18:28

Si spieghi meglio... perché anche affermazioni così sibilline... sembrano far intendere che Corrispondenza Romana non sia un sito di informazione attendibile...
Le cose o si dicono per intero o non si accennano!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9792
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda g.iaia » giovedì 14 settembre 2017, 20:05

Caro Nicola, non mi riferisco alla attendibilità nel riportare i fatti – quello pertiene alla deontologia professionale e mi guardo bene dal valutarla – bensì alla neanche più di tanto velata sensazione che Corrispondenza Romana sia alquanto, per così dire... di parte. La conclusione del giornalista, in effetti, non può che dirsi davvero “significativa”...

Addendum: con questo non intendo giudicare Corrispondenza Romana, ma solo sottolineare che talune affermazioni non vanno intese – in maniera partigiana – come “dogmatiche”... e con questo spero di aver chiarito il mio pensiero (in verità, in questi giorni assai offuscato dalla ricerca filosofica che vado conducendo per la Sorbona) :)
"Non dormitabit neque dormiet....."
motto cardinalizio di S. Em.za Rev.ma il sign. Cardinale Alfonso Castaldo
g.iaia
 
Messaggi: 91
Iscritto il: giovedì 24 novembre 2005, 18:03
Località: Napoli

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Egon von Kaltenbach » giovedì 14 settembre 2017, 20:58

Corrispondenza Romana esprime sicuramente le opinioni di una parte, però nemmeno gli avversari di quel punto di vista sono notori super partes; in questo scontro non ci sono giudici per assegnare la vittoria, ma solo rapporti di forza.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 225
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Tilius » giovedì 14 settembre 2017, 21:15

Egon von Kaltenbach ha scritto:in questo scontro non ci sono giudici per assegnare la vittoria, ma solo rapporti di forza.

Non fosse che la "vittoria" é già stata "assegnata" da Sua Santità (e relativa commissione pontificia) in veste di "giudice".
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11699
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Romegas » giovedì 14 settembre 2017, 22:02

Sono contento di questa sentenza, e mi viene da dire a quei "Solone" presenti nel forum che hanno ripetutamente attaccato chi sosteneva che qualcosa non era chiaro di avere almeno il pudore di riconoscere di avere sbagliato nelle conclusioni. Poi non capisco cosa possa dire un sacerdote riguardo a Corrispondenza Romana: provi lui a scrivere qualcosa contro. Che tristezza!!
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4063
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 14 settembre 2017, 22:34

Innanzitutto mi trovo concorde appieno con Tilius. Abbiamo due "sentenze": una di una commissione vaticana che ha scagionato il Gran Cancelliere e di cui il Santo Padre e il Sovrano Consiglio dell'Ordine hanno condiviso e approvato i risultati; l'altra di un tribunale austriaco che non ha appurato i fatti, ma semplicemente ha rigettato la richiesta di Boeselager contro un articolo di un giornale perché considerava offensivo e non veritiero quanto riportato.
Quindi, tra le due sentenze.... sinceramente da cattolico e membro dell'Ordine non posso fare altro che propendere per quella emanata da una commissione vaticana e confermata da Papa e Sovrano Consiglio del mio Ordine.

In secundis, sarebbe utile avere maggiore dimestichezza con il tedesco per leggere sia l'articolo originale sia la stessa sentenza.
Abbiamo solo il seguente stralcio:

«Tutto il terzo paragrafo dell’articolo si pone in maniera critica nei confronti di diversi aspetti del lavoro della parte Richiedente (la parte attrice, i.e. Albrecht von Boeselager) come ospitaliere, per dimostrare la tesi, presentata all’inizio, secondo cui una piccola cerchia di area linguistica tedesca vorrebbe sì mantenere i vantaggi dell’esclusività e della sovranità, ma allentare il vincolo con la dottrina cattolica e il legame con il Papa, che, a loro parere, sono troppo stretti. Ne deriva per il lettore, a parere della camera giudicante in maniera cogente, che il Richiedente è lui stesso, con la sua condotta, all’origine delle critiche citate, cosa che, di necessità, riguarda anche la sua conoscenza di tutte le circostanze rilevanti. Questa impressione, a livello processuale, secondo il risultato dell’azione di opposizione e della sua contradditorietà, può peraltro essere considerata come consistente (vera)».


In sostanza, da quanto evinco da tale stralcio, l'articolista sosteneva che una minoranza di membri SMOM tedeschi volesse distaccare l'Ordine dalla Chiesa e dal Papa. Tale accusa non si basa su chissà quali prove (documenti, interviste, dichiarazioni ufficiali...), ma semplicemente, stando ai giudici austriaci, dal fatto che il Boeselager, con la sua condotta (cioè il fatto di aver avallato la distribuzione di profilattici in una singola e specifica missione nel Myamar) avrebbe dimostrato tale tesi e quindi non può lamentarsi circa le supposizioni e accuse dell'articolo.

Sinceramente trovo abbastanza labile tale giustificazione dei giudici austriaci. In primis perché, come fu confermato già all'epoca dal Gran Cancelliere, quella distribuzione fu consentita per permettere il mantenimento delle attività sanitarie in quelle zone che altrimenti sarebbero state sospese lasciando quelle popolazioni prive di assistenza; in secundis il Gran Cancelliere affermò che in seguito si decise comunque di sospendere tale distribuzione.
Sostenere che da quel singolo fatto si possa evincere una precisa politica dei membri tedeschi per staccare l'Ordine dalla Chiesa... mi pare un poco azzardato. Almeno qualche altra prova e conferma sarebbe opportuna, altrimenti rimangono mere supposizioni dell'articolista.
Che poi fossi stato nel Cancelliere avrei evitato di querelare.... è un altro discorso, ma mi pare che questa sentenza non sia particolarmente sconvolgente né dimostri alcunché.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6126
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda simonesdm » giovedì 14 settembre 2017, 22:52

Suvvia signori .....ma davvero siete convinti che un Papa "moderno" come Francesco abbia fatto saltare un Gran Maestro per inezie simili?
Non fate gli ingenui...tutto è successo per ben altro che una manciata di preservativi...
simonesdm
 
Messaggi: 73
Iscritto il: sabato 7 ottobre 2006, 16:13

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda Romegas » giovedì 14 settembre 2017, 22:55

Allora contiamo su una tua spiegazione o teoria.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4063
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda adj » venerdì 15 settembre 2017, 8:07

Tilius ha scritto:
Egon von Kaltenbach ha scritto:in questo scontro non ci sono giudici per assegnare la vittoria, ma solo rapporti di forza.

Non fosse che la "vittoria" é già stata "assegnata" da Sua Santità (e relativa commissione pontificia) in veste di "giudice".

Infallibilità?
adj
 
Messaggi: 3813
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Modifiche alla Carta e al Codice dello SMOM

Messaggioda adj » venerdì 15 settembre 2017, 8:08

T.G.Cravarezza ha scritto:Innanzitutto mi trovo concorde appieno con Tilius. Abbiamo due "sentenze": una di una commissione vaticana che ha scagionato il Gran Cancelliere e di cui il Santo Padre e il Sovrano Consiglio dell'Ordine hanno condiviso e approvato i risultati; l'altra di un tribunale austriaco che non ha appurato i fatti, ma semplicemente ha rigettato la richiesta di Boeselager contro un articolo di un giornale perché considerava offensivo e non veritiero quanto riportato.
Quindi, tra le due sentenze.... sinceramente da cattolico e membro dell'Ordine non posso fare altro che propendere per quella emanata da una commissione vaticana e confermata da Papa e Sovrano Consiglio del mio Ordine.

Quindi se il Papa dice che il nero è rosso un cattolico deve credere che il nero è rosso?
(questo, tra parentesi, è quanto sostenevano i comunisti doc relativamente alle affermazioni del Partito)
adj
 
Messaggi: 3813
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Commissione vaticana e SMOM

Messaggioda nicolad72 » venerdì 15 settembre 2017, 8:46

L'obiettività latita sempre di più... ah buon senso e ragione dove siete finiti!!!!

T.G.Cravarezza ha scritto:di un tribunale austriaco


Da quando in qua Amburgo si trova in Austria?

Buona parte dell'umanità non credette che NSGC fosse veramente figlio di Dio... volete che la stessa parte di umanità creda al giudizio di un misero tribunale?
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9792
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite