Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » lunedì 10 dicembre 2012, 0:52

Non bisogna dimenticare l'apporto che lo Zondadari diede al rafforzamento delle difese del Forte Fiorenzuola, che prende il nome dal domenicano Vincenzo Maculani, ingegnere militare e poi cardinale,nativo di Fiorenzuola d'Adda, da cui il nome del forte, che lo eresse nel 1638.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » lunedì 24 dicembre 2012, 12:53

Il 30 giugno 1720, il Gran Maestro Zondadari fece il suo ingresso solenne a Mdina, dove ad attenderlo vi era un arco trionfale disegnato da Pietro Paolo Troisi, scelto dallo stesso Zondadari tra altri tre disegni, uno dei quali dell'Abbate Aloisio Buhagiar, probabilmente perchè era meno costoso degli altri, ovvero 299 scudi. Tale arco, voluto anche dalla Università cittadina (Municipalità), venne costruito e dipinto da Lorenzo Borg di Valletta e da Antonio e Giuseppe Fabri di Birgu. Sull'arco era rappresentata l'effige del Gran Maestro e il suo stemma di famiglia, sorretto da due angeli. Inoltre vi era apposta la seguente iscrizione:

MARCO ANTONIO ZONDADARI
SUPREMO HIEROSOLYMITARUM MILITUM MAGISTRO
PRINCIPI OPTIMO
OBSEQUI ARGUMENTUM
ANTIQUA MELITENSIUM CIVITAS
EXCITAVIT

Da: CONRAD THAKE, Architectural Scenography in 18th-Century Mdina, in MELITA HISTORICA (1994), pp.64-67
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » lunedì 4 febbraio 2013, 13:00

Sotto il suo governo, non vennero creati nuovi titoli nobiliari nell'arcipelago, a differenza dei suoi predecessori e successori.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Tilius » sabato 9 febbraio 2013, 13:05

piero59 ha scritto:Sotto il suo governo, non vennero creati nuovi titoli nobiliari nell'arcipelago, a differenza dei suoi predecessori e successori.

Non so se questa fosse prassi abituale per i predecessori/successori né se essa si basasse su legittime o meno basi giuridiche, ma sospetto che anche la brevità del gran magistero (due anni e mezzo, scarsi) dello Zondadari abbia concorso in misura non piccola a determinare questa assenza.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12754
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » sabato 9 febbraio 2013, 17:54

Sicuramente la brevità del magistero può avere influito, comunque vennero conferiti titoli nobiliari prima e dopo di lui, naturalmente a famiglie maltesi.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » giovedì 7 marzo 2013, 12:37

Non bisogna dimenticare che durante il suo breve magistero riuscì a riorganizzare la flotta melitense, cercando di affiancare alle attività corsare anche quelle mercantili e dichiarò Scalo Franco il complesso portuale di Valletta, e quando morì lasciò pingui ricchezze nelle casse dell'Ordine.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » mercoledì 12 giugno 2013, 23:52

Un'altra iniziativa di tale Gran Maestro fu l'abbellimento del Palazzo del Consolato di Mare a Valletta nel 1721 con statue e con il suo busto. Per tornare sulla sua tomba nella Co-Cattedrale di San Giovanni Battista, bisogna dire che è l'unico monumento sepolcrale di un gran maestro presente nel "corpo"della chiesa, e non nelle cappelle delle varie lingue dell'Ordine di Malta.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » domenica 5 gennaio 2014, 12:24

Nell'opera dello Ciantar dal titolo "Malta illustrata" sono rappresentate delle sfilate di cavalleria in onore di questo gran maestro.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda cassinelli » domenica 5 gennaio 2014, 13:20

Alcune immagini del sepolcro di questo Gran Maestro, posto all'interno del Duomo di Siena.

Immagine

Immagine
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1912
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Tilius » domenica 5 gennaio 2014, 14:13

piero59 ha scritto:bisogna dire che è l'unico monumento sepolcrale di un gran maestro presente nel "corpo"della chiesa, e non nelle cappelle delle varie lingue dell'Ordine di Malta.

Non ho mai preso le misure, ma la vulgata vuole che il monumento venisse per errore troppo grande (alto?) per potere essere collocato in quella che avrebbe dovuto essere la sua destinazione (cappella della Lingua d'Italia), e così si dovette ripiegare su questa un po' stramba collocazione in controfacciata, a lato della porta d'ingresso alla chiesa.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12754
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Tilius » domenica 5 gennaio 2014, 14:17

cassinelli ha scritto:Alcune immagini del sepolcro di questo Gran Maestro, posto all'interno del Duomo di Siena.

Cenotafio o memoria funebre o al limite monumento funebre.
Sepolcro no perché non contiene, ne mai ha contenuto, il corpo.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12754
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » domenica 5 gennaio 2014, 16:08

Infatti, come già detto, a Siena è conservato solo il cuore del gran maestro. Il fatto delle misure del monumento a Valletta è qualcosa che ancora non ho trovato scritto in alcun testo in mio possesso.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » lunedì 30 marzo 2015, 9:52

Ripropongo questo post per aggiungere altre notizie da parte degli utenti nuovi.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » venerdì 6 novembre 2015, 12:02

Il Gigli in una lettera scritta a Francesco Piccolomini a Siena nel 1720, riferisce che in quella città lo Zondadari creò un " istituto ove i giovanetti orfani e mendicanti si esercitassero nelle arti meccaniche", questo a riprova del suo grande legame con la città natia.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gran Maestro Ordine di Malta Marc'Antonio Zondadari

Messaggioda Romegas » mercoledì 15 aprile 2020, 22:59

Salve a tutti, a distanza di anni qualcuno ha reperito altre notizie su testi circa o è al corrente di pubblicazioni su questo gran maestro?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4878
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Precedente

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti