Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda stefano55 » domenica 16 giugno 2013, 16:15

Ho fatto una rcerca sul forum, ma non ho trovato risposta alla mia domanda. Scusatemi se l'argomento è stato già trattato. In quali circostanze un cavaliere (civile) può indossare i simboli del suo ordine? Suppongo che la rosetta possa essere indossata su abito scuro in qualunque momento della vita del cavaliere. Per le croci e le miniture immagino ci siano regole, vero?
stefano55
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 15:02

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 16 giugno 2013, 16:33

L'argomento è già stato trattato, ma un veloce riepilogo non guasta mai.

Abito da città (giacca e cravatta): 1 rosetta.
Tight: 1-2 miniature al bavero.
Frac: miniature al bavero (numero variabile, senza eccedere), 1 decorazione da collo, 1 fascia, placche (numero variabile, massimo 4).

Smoking: argomento a parte. Ci sono due scuole di pensiero.
Tradizionalista: lo smoking è un abito informale, da usarsi per una cena con gli amici e quindi non adatto ai segni d'onore.
Contemporanea (in cui mi riconosco anche io): lo smoking è divenuto un abito formale a causa del rarissimo uso del frac (purtroppo) e di conseguenza, come abito formale da sera, è accettabile l'uso di segni d'onore. Quali? Se sull'invito non è indicato l'uso di decorazioni, personalmente propongo l'uso di una sola rosetta, alla stregua di quanto previsto per l'abito da città (sarebbe un controsenso che passeggiando in città al mattino in giacca e cravatta si possa indossare la rosetta del proprio ordine e ad una cena di gala in smoking non si possa indicare l'appartenenza al proprio ordine). Se sull'invito è indicato l'uso di decorazioni, ritengo accettabile l'uso delle sole miniature in numero variabile, ma consiglio di non esagerare. Ritengo, personalmente, poco indicato l'uso di decorazioni da collo, fasce e placche che riserverei unicamente al frac, vera uniforme formale civile.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6097
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 16 giugno 2013, 16:39

Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6097
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda stefano55 » domenica 16 giugno 2013, 18:01

Grazie!
stefano55
 
Messaggi: 209
Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2012, 15:02

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda mar46 » lunedì 24 giugno 2013, 11:23

Quindi nessuna miniatura sull'abito scuro. Eppure mi ricordo di aver visto un Cavaliere del Santo Sepolcro con una miniatura posta proprio sull'occhiello della giacca di un abito scuro! Da quello che leggo era proprio fuori luogo. [knight.gif]
mar46
 
Messaggi: 45
Iscritto il: sabato 4 maggio 2013, 16:56

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda Romegas » lunedì 24 giugno 2013, 11:33

Direi proprio di si! [nono.gif]
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4026
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda Cristiano Ciani » martedì 9 luglio 2013, 10:45

mar46 ha scritto:Quindi nessuna miniatura sull'abito scuro. Eppure mi ricordo di aver visto un Cavaliere del Santo Sepolcro con una miniatura posta proprio sull'occhiello della giacca di un abito scuro! Da quello che leggo era proprio fuori luogo. [knight.gif]
per quello può vedere anche di peggio... tipo mantelli sul maglione... Complimenti al Cravarezza sempre autorevole, chiaro e sintetico
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda brixianus » mercoledì 25 settembre 2013, 23:05

Cristiano Ciani ha scritto:
mar46 ha scritto:Quindi nessuna miniatura sull'abito scuro. Eppure mi ricordo di aver visto un Cavaliere del Santo Sepolcro con una miniatura posta proprio sull'occhiello della giacca di un abito scuro! Da quello che leggo era proprio fuori luogo. [knight.gif]
per quello può vedere anche di peggio... tipo mantelli sul maglione... Complimenti al Dott. Cravarezza sempre autorevole, chiaro e sintetico


All'estero mi pare che si usi diversamente. Basti vedere il sito web dei Borbone Parma o quello di Luigi XX
Avatar utente
brixianus
 
Messaggi: 83
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 11:14

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda Cristiano Ciani » giovedì 26 settembre 2013, 18:13

Caro amico, in tempi di sedicenti templari che scorazzano per piazza San Pietro, vige incontrastata la regola dell'universale libito per cui ognun fa quel che gli pare... P.s. vedendo il sito borbone, se la foto a cui si riferisce è quella del battesimo, non si vede molto bene ma mi parrebbe trattarsi di un tight
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 590
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 26 settembre 2013, 18:58

Non conosco così bene le regole degli altri Paesi in materia e quindi posso sbagliarmi, ma non mi pare che ci siano usanze motlo differenti dalle nostre. Forse usano indossare anche sull'abito da città le decorazioni, anche in grande formato, ma solitamente avviene per ricorrenze e cerimonie militari ad opera di reduci e/o militari in pensione (regola per altro prevista anche dal nostro regolamento per l'uso delle uniformi dell'Esercito, ma che sinceramente non mi fa entusiasmare).
Riguardo le foto sul sito della Casa Borbone Parma, appaiono delle foto di un, sembrerebbe, raduno di famiglia, in cui i convenuti indossano delle miniature al bavero di un normale abito da città. Purtroppo tali foto non hanno didascalia e quindi posso solo ipotizzare che per tale occasione è stata decisa tale prassi (chissà, magari er aun incontro degli insigniti degli ordini dinastici e pertanto è stato deciso di far indossar ele miniature agli insigniti). Però, a parte quelle poche foto, le altre mi paiono nella norma.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6097
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda Albrecht » giovedì 13 aprile 2017, 16:30

Curiosando qua e là nel web ho trovato, con mia sommo stupore, questo:
"Sull’abito civile non formale si indossa solo la rosetta dell'onorificenza più importante, da apporre all'occhiello sinistro della giacca. In alternativa possono essere portati i nastrini in tessuto o metallici (anche più di uno, secondo l'ordine di precedenza suddetto)."

http://www.portalearaldica.it/portalear ... asp?idm=32

Qualcuno di voi ha già sentito questo?
....nondum matura est....
Avatar utente
Albrecht
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mercoledì 21 gennaio 2009, 16:52
Località: Adriatisches Küstenland

Re: Croci, miniature, rosette. Quando e come indossarle?

Messaggioda nicolad72 » giovedì 13 aprile 2017, 19:06

Visto oltre che sentito....
E ne abbiamo parlato più volte , che siano di stoffa o di metallo nulla cambia!
viewtopic.php?t=2345#p29922
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9782
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia


Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti