Armoriale veneziano

Discussioni ed informazioni sui tutti i testi che si possono reperire di araldica, genealogia, storia di famiglia, ordini cavallereschi e sistemi premiali / Discussions and information regarding all available texts on heraldry, genealogy, family history, orders of chivalry and systems of merit

Moderatori: Antonio Pompili, Alessio Bruno Bedini

Armoriale veneziano

Messaggioda Zaccheo » lunedì 22 gennaio 2007, 18:07

Gentili amici e colleghi :D,

vorrei segnalare l'esistenza (qualora :roll: Vi fosse ignota) di un armoriale di nobili famiglie veneziane conservato presso la Biblioteca del Ministero dell'Interno a Roma.
Il titolo di questa piccola ma antica opera è: LE ARME OVVERO INSEGNE DI TUTTI LI NOBILI DELLA MAGNIFICA, E ILLUSTRISSIMA CITTA' DI VENEZIA, C'HORA VIVONO.

Bibl. Ministero dell'Interno (coll. V-BD-26): Immagine

Si tratta di un esemplare di 25 carte (20 x 15 cm) non numerate stampate nella città lagunare nell'anno 1587 da Giovanni Battista Taminelli.
Il libro contiene le xilografie acquarellate a mano (:3: a mio parere in modo mediocre) di stemmi delle principali famiglie veneziane a partire dagli Arimondo per giungere fino agli Zancharuol. Ciascuna carta presenta quattro stemmi sul recto e quattro sul verso. Il verso dell'ultima carta contiene quattro cornici vuote, senza stemmi.
Sul frontespizio del volume (vedi immagine) compare, oltre alle note scritte, uno stemma raffigurante un cigno (?). Lo scudo è sormontato da un cherubino sostenente il caratteristico :wink: "corno dogale".

Cordialmente :D

Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2243
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 22 gennaio 2007, 18:16

Molto bello e interessante.

Grazie, Ferrante.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Zaccheo » lunedì 22 gennaio 2007, 18:44

Nei prossimi giorni, gentili Signori :D, citerò l'elenco completo degli stemmi raffigurati nell'opera conservata presso la biblioteca dell'importante Ministero.
Qualora foste interessati a qualche arma in particolare, non dovrete fare altro 8) che chiedere.

Ferrante

P.S.: Per chi :1: fosse interessato all'intrera serie :roll: di stemmi raffigurati nell'opera, proverò a domandare se sono disponibili copie digitali dell'antico armoriale.
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2243
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Messaggioda Fabrizio Druda » martedì 23 gennaio 2007, 19:55

Se non sbaglio in copertina è rappresentato lo stemma del Doge Cicogna.
Cordiali saluti
Fabrizio Druda
Fabrizio Druda
 

Messaggioda Zaccheo » mercoledì 24 gennaio 2007, 1:33

Fabrizio Druda ha scritto:Se non sbaglio in copertina è rappresentato lo stemma del Doge Cicogna.

Non sbaglia affatto, sig. Fabrizio Druda :D....quello che si vede stampato sul frontespizio dell'armoriale in questione è proprio lo stemma di Pasquale Cicogna, doge di Venezia dal 1585 al 1595.
Il volume, come ho già avuto modo di scrivere 8), è stato stampato nell'anno 1587, proprio durante la reggenza dogale del Cicogna.

Grazie per il contributo :wink: e buona serata!

Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2243
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Messaggioda roby » mercoledì 24 gennaio 2007, 21:16

Ferrante Mancini Lucidi ha scritto:
Fabrizio Druda ha scritto:Se non sbaglio in copertina è rappresentato lo stemma del Doge Cicogna.

Non sbaglia affatto, sig. Fabrizio Druda :D....quello che si vede stampato sul frontespizio dell'armoriale in questione è proprio lo stemma di Pasquale Cicogna, doge di Venezia dal 1585 al 1595.
Il volume, come ho già avuto modo di scrivere 8), è stato stampato nell'anno 1587, proprio durante la reggenza dogale del Cicogna.

Grazie per il contributo :wink: e buona serata!

Ferrante


Ho il piacere e l'onore di conoscere personalmente il Sig. Fabrizio Druda,
di cui apprezzo, tra l'altro, la signorilità e l'ottima preparazione in materia araldico-storica-archivistica.
Saluti a tutti i frequentatori del forum,

roby
roby
 
Messaggi: 98
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2005, 21:19


Torna a Bibliografia Araldico-Genealogico-Cavalleresca



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti