Errata corrige

Discussioni ed informazioni sui tutti i testi che si possono reperire di araldica, genealogia, storia di famiglia, ordini cavallereschi e sistemi premiali / Discussions and information regarding all available texts on heraldry, genealogy, family history, orders of chivalry and systems of merit

Moderatori: Antonio Pompili, Alessio Bruno Bedini

Errata corrige

Messaggioda MMT » martedì 18 novembre 2003, 22:29

Gent.mi signori
vi volevo segnalare un errore che riporta un libro riguardo uno stemma anche abbastanza famoso.
In Basiliche e Catacombe di Roma (Bell'Italia Grandi Guide) ed. Giorgio Mondadori, si riporta a pag. 70 un particolare del soffitto della basilica romana di S.Nicola in Carcere. Lo stemma, timbrato da cappello cardinalizio, è d'azzurro all'albero poggiante sulla campagna, il tutto d'oro, col capo di rosso all'aquila d'oro coronata dello stesso. Nella didascalia sottostante la foto si legge "lo stemma riprodotto è quello del cardinale Mastai Ferretti, poi divenuto Papa Pio IX" :shock:
In realta lo stemma di Giovanni Maria Mastai Ferretti è inquartato: nel 1° e 4° d'azzurro al leone coronato e sostenuto da una palla, il tutto d'oro; nel 2° e 4° d'argento a due bande di rosso.
Immagine
Inoltre lo stemma del pontefice era formato degli stemmi familiari dei Mastai (1° e 4°) e dei Ferretti (2° e 3°).

Saluti,
Michele Tuccimei di Sezze
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda MMT » mercoledì 19 novembre 2003, 1:23

Caro fra' Eusanio,
forse abbiamo un nome (se lo riesci a decifrare) per il reale proprietario dello stemma cardinalizio scolpito sul soffito di S. Nicola in Carcere [d'azzurro all'albero poggiante sulla campagna, il tutto d'oro, col capo di rosso all'aquila d'oro coronata dello stesso] dai un'occhiata qui: http://www.araldicavaticana.com/cn16.htm

sarebbe dunque ...lgia Giacomo A. ? :shock:

Michele
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 20 novembre 2003, 11:34

Gentili Signori, ecco uno stemma inviatomi dal Signor Tuccimei di Sezze.
Immagine
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6539
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 21 novembre 2003, 23:05

Caro Sig. Tomaso,
grazie della cortesia.

Caro Michele,
:P il Cardinale di cui all'illustrazione del sito citato è probabilmente Giacomo Morigia (arma parlante: un gelso, in dialetto un moro...): il problema è che certamente egli non c'entra nulla col nostro discorso :( !

Lo stemma risale al periodo 1846/1867, quando l'antica chiesa romana di San Nicola in Carcere venne assoggettata a complessi lavori di restauro (stava quasi crollando... :( ); in quel periodo ne era titolare il Cardinal Pietro Marini, nato a Roma il 5.10.1794, dottore in utroque jure, avvocato di Curia, prelato domestico di Sua Santità, ed altro ancora. Uomo di grande cultura ed insigne giurista, venne creato Cardinale il 21.12.1846, e morì il 19 (o il 29) agosto 1863.

Questo stemma è il suo.

Mi permetto di migliorare il blasone: d'azzurro, al pino nodrito da un terrazzo diminuito, il tutto d'oro, al capo di rosso, all'aquila rivolta ed al volo abbassato, sormontata da una corona e sostenuta dalla partizione, il tutto d'oro. Motto: NE QVID NIMIS. Da notare il cappello prelatizio, con le regolamentari 15 nappe per lato, ma totalmente d'oro: confermo, non è un difetto cromatico della foto, è proprio un malinteso modo di "arricchire" il tutto... :?

L' errata corrige dell'Editore, però, :shock: non finisce qui: sul medesimo soffitto, a pochi metri di distanza da questo stemma cardinalizio, compare trionfalmente :P proprio lo stemma di Pio IX... lo stemma vero, però :twisted: !

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14


Torna a Bibliografia Araldico-Genealogico-Cavalleresca



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti