Siti internet

Discussioni ed informazioni sui tutti i testi che si possono reperire di araldica, genealogia, storia di famiglia, ordini cavallereschi e sistemi premiali / Discussions and information regarding all available texts on heraldry, genealogy, family history, orders of chivalry and systems of merit

Moderatori: Antonio Pompili, Alessio Bruno Bedini

Siti internet

Messaggioda mct » martedì 4 novembre 2003, 12:18

In questa sezione mi sembra necessario parlare dei Siti Internet che vendono ON-LINE (anche se a volte a prezzi esorbitanti) libri di carattere Araldico/Genealogico/Storico.

Io per il momento vi segnalo:

http://www.heraldrytoday.co.uk/ (sito Inglese)
https://www.fornieditore.com/index_IT.html (Casa editrice specializzata)
http://www.orsinidemarzo.com

Un saluto
Massimiliano
:D
"Bóg nam radzi"
Avatar utente
mct
 
Messaggi: 593
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2003, 13:28
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 4 novembre 2003, 18:37

Ottima idea, caro collega; anzi, si potrebbero menzionare anche i siti Internet dedicati alle nostre scienze, a prescindere dal fatto che vendano qualcosa, o no...

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Altro Sito Interessante

Messaggioda araldoronco » martedì 4 novembre 2003, 18:45

Consiglio di visistare il sito http://www.annobit.it , ricco di pubblicazioni ed in particolare il nuovo numero dell'Annuario della Nobiltà Italiana - Edizione aggiornata 2002-2004
Chi è nato di nobile stirpe, anche nelle angustie della vita, conserva l'avita nobiltà
araldoronco
 
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 25 aprile 2003, 2:47
Località: Vedano al Lambro (MI)

Messaggioda omero » mercoledì 5 novembre 2003, 14:00

Egr. Sig. Massimiliano,

dando riferimento sul forum del sito dell'editore Forni ha fatto cosa a dir poco gradita; ammetto che non essendone a conoscenza mi ero perso diverse opportunità di acquisto! Ho già trovato 3 o 4 volumi di pregio :wink: .

La ringrazio per l'utile link.

Cordiali saluti
Pier Carlo Omero Bormida
___________________________
~ Ex Tenebris Ad Lucem ~
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda mct » martedì 2 dicembre 2003, 15:56

Sito contenente parecchi stemmi di famiglie Finlandesi ben disegnati.
http://www.vobam.se/heraldik.htm
"Bóg nam radzi"
Avatar utente
mct
 
Messaggi: 593
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2003, 13:28
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 2 dicembre 2003, 20:04

Egregi colleghi,
vorrei segnalarvi un interessante sito, dedicato agli stemmi civici di tutto il mondo:

http://www.ngw.nl

Ne contiene oltre 37.000 :shock: , tratti da fonti eterogenee, sovente commentati ed abbinati (quando possibile per l'Autore) alla loro genesi storica ed iconografica.

Bene :D valete
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Federica » lunedì 15 dicembre 2003, 22:29

Gentili Signori,
mi permetto di segnalarVi il sito della International Civic Heraldry che tratta, appunto, solo di araldica civica.
http://www.ngw.nl/indexgb.htm.
Cordialmente.
Federica Olivari
Avatar utente
Federica
 
Messaggi: 64
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2003, 12:33

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 15 dicembre 2003, 23:58

Cara Federica,
temo che abbiamo parlato entrambi :shock: dello stesso sito... ma non importa! :wink:

Bene :D vale, repetita :P juvant
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Federica » martedì 16 dicembre 2003, 0:05

:oops:
Caro Frà Eusanio,
per quanto mi illuda di essere perfettamente calata nel mondo moderno, sono abilissima distruttrice di telefonini, caffettiere, computer, macchine fotografiche digitali etc.etc.
Due sigle in più mi parevano un diverso indirizzo! :oops:
Un caro saluto.
Federica
Avatar utente
Federica
 
Messaggi: 64
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2003, 12:33

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 16 dicembre 2003, 0:17

Cara Federica,
se è per questo, essendo informaticamente un Oetzi :shock: (o uomo del Similaun), la capisco benissimo... :wink:

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Federica » martedì 16 dicembre 2003, 20:14

:wink:
Caro Frà Eusanio,
spero vivamente di non replicare la gaffe suggerendo i seguenti siti che ho trovato molto belli e interessanti. Del caso, mi scuso anticipatamente e ribadisco la mia neanderthaliana comprensione dell'internet! :lol: :oops:

Atlas Heraldique de France
http://atlas.heraldique.de_france.org/

Gaso la banque du blason
http://www.gaso.fr/accueil.htm

Un caro saluto.
Federica
Avatar utente
Federica
 
Messaggi: 64
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2003, 12:33

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 16 dicembre 2003, 20:21

Cara Federica,
grazie delle segnalazioni.

La seconda, in particolare, concerne un editore che è "... Distributeur des blasons adhésifs KRÔMA...", distributore di una serie di cartoline a soggetto araldico estremamente interessanti, e contenenti ognuna uno o più stemmi adesivi e staccabili di comuni o altre località francesi.

A prima vista, può sembrare un discorso di figurine per ragazzi, ma non è così: si tratta di disegni sempre a colori, e sovente di ottimo livello.

La serie, una quindicina di anni or sono, consisteva di almeno 350 cartoline diverse...

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 16 dicembre 2003, 22:50

Egregi colleghi,
se anche fosse stato segnalato altrove nel forum, il sito
http://www.ikkon.net/
merita comunque di essere citato qui.

É il sito (autocostruito) dell'artista giapponese Ikkon-Andrè Yamashita, artista ed araldista che è stato discepolo di Mons. B. B. Heim, e del cui stile si è intriso.

La levatura dell'artista (e dell'uomo) si tocca quasi con mano nel "Benvenuto" da egli redatto (in italiano!) al suo Liber stemmatis privatissimus, che è la raccolta dei suoi disegni: nonostante le evidenti difficoltà da lui incontrate nel redarre il suo pensiero nella nostra lingua, penso che durante tale lettura sia difficile sottrarsi ad un senso di ammirazione e di stima verso chi, figlio di una civiltà ove l'araldica è estranea, abbia saputo calarsi in essa con tanta passione, capacità e modestia.

La manifestazione su Internet del suo hobby è un grande esempio di umanità e di cultura, per tutti.

Bene :D valete
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda omero » mercoledì 17 dicembre 2003, 17:52

Caro fra' Eusanio,

mi trovo pienamente concorde con il tuo intervento: l'artista giapponese merita tutta la nostra stima ed ammirazione per essersi immedesimato in una cultura "altra" ed averne saputo farla propria, con una pregevole interpretazione.
E' davvero un esempio di umiltà e di cultura per tutti.

Un saluto,
Pier Carlo Omero Bormida
___________________________
~ Ex Tenebris Ad Lucem ~
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Torre Mondovì (Cn)

Messaggioda Franz Joseph von Trotta » giovedì 18 dicembre 2003, 12:22

Egregi Signori,

se concordo pienamente con i giudizi sulla persona e sull’impegno dell’araldista e religioso coreano Ikkon-Andrè Yamashita (anche per la sua estraneità culturale all’araldica) tuttavia non raviso nella sua opera un nuovo talento “artistico ed araldico”. Credo infatti che il talento di un Maestro dell’arte araldica debba unire capacità tecniche, originalità compositiva ispirata alla migliore tradizione di quest’arte.

L’opera di Ikkon-Andrè Yamashita, ricca indubbiamente di buona volontà e raro impegno, al momento si limita tuttavia ad una sterile imitazione - al limite della clonazione - del celebre stile di Heim, ma, ovviamente, senza poterne raggiungere i noti virtuosismi dell’Originale.
Questo, purtroppo, a mio avviso è il suo grande limite.

Mi auguro che da questa partenza in futuro l’Artista possa continuare il cammino intrapreso certamente con sensibilità e devozione, elaborando tuttavia uno stile più personale, proprio ed originale.

Un saluto cordiale,

F.J. von Trotta
«Ich bin das Wilde, Dumpfe, das man schlug,
Das man erschlagen, weil es fremd und stumm…»
G. Kolmar
Avatar utente
Franz Joseph von Trotta
 
Messaggi: 1664
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2003, 13:57

Prossimo

Torna a Bibliografia Araldico-Genealogico-Cavalleresca



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti