Pagina 1 di 1

Stranieri nell' Esercito borbonico

MessaggioInviato: venerdì 18 novembre 2016, 11:25
da Romegas
Un interessante libro, fuori commercio ma rintracciabile, che affronta questo argomento è stato scritto da Giuseppe Pavone, dal titolo "Le truppe estere dell'Esercito borbonico 1734-1861. Unità, uomini, eventi", pp.141, Roma 2016. Il testo risulta di facile lettura e frutto di un attento studio sulla materia.

Re: Stranieri nell' Esercito borbonico

MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2017, 16:48
da giu49
Buongiorno, sono l'autore del libro, grazie per la bella recensione... con l'occasione vorrei segnalarvi altri due miei testi relativi al 14° Battaglione Cacciatori (dove era capitano mio bisnonno Benedetto) e al 1° Reggimento Granatieri della Guardia, che operarono durante la campagna d'autunno del 1860.

Re: Stranieri nell' Esercito borbonico

MessaggioInviato: martedì 21 febbraio 2017, 22:58
da Romegas
Grazie della segnalazione e ribadisco la completezza e serietà dell'opera da me recensita.

Re: Stranieri nell' Esercito borbonico

MessaggioInviato: mercoledì 22 febbraio 2017, 8:07
da Lord Acton
giu49 ha scritto:al 1° Reggimento Granatieri della Guardia, che operarono durante la campagna d'autunno del 1860.

Toh... acquistato proprio ieri mattina... sarà compagno delle mie prossime serate...

Gli altri due volumi li avevo acquistati poco prima di Natale, interessantissimo il memoriale di Sinibaldo Orlando, che era un mio "sogno" poter leggere, fin dai tempi in cui lo trovai citato, come testo inedito, su "Nomi e volti di un esercito dimenticato".

Grazie di aver pubblicato questi documenti...

Lord Acton

Re: Stranieri nell' Esercito borbonico

MessaggioInviato: giovedì 23 febbraio 2017, 22:40
da giu49
Grazie Lord Acton.... mi fa anche piacere se potrà leggere in ultima pagina qualcosa sul mio casato...
in particolare mio bisnonno Benedetto era capitano nel 14° Battaglione Cacciatori (promosso l'11 settembre 1860) e partecipò a tutta la campagna d'autunno assieme al fratello Carlo che proveniente dal 1° Reggimento Granatieri della Guardia passo al 14° Cacciatori come attendente del fratello.
Saluti.
Giuseppe Pavone