Gli Ordini cavallereschi

Discussioni ed informazioni sui tutti i testi che si possono reperire di araldica, genealogia, storia di famiglia, ordini cavallereschi e sistemi premiali / Discussions and information regarding all available texts on heraldry, genealogy, family history, orders of chivalry and systems of merit

Moderatori: Antonio Pompili, Alessio Bruno Bedini

Gli Ordini cavallereschi

Messaggioda Romegas » sabato 27 agosto 2016, 12:55

Il mensile MEDIOEVO ha edito un suo speciale dossier in questo mese dedicato agli ordini cavallereschi come Templari, Ospitalieri e Teutonici. Questo nuovo dossier non ha nulla a che vedere con quello curato dal Cardini anni fa e sempre inserito come dossier della stessa rivista.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gli Ordini cavallereschi

Messaggioda Romegas » sabato 27 agosto 2016, 14:49

Visionandolo meglio devo fare una rettifica. In pratica è una riedizione del precedente del Cardini. Chi non lo acquistò all'epoca può farlo ora.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gli Ordini cavallereschi

Messaggioda Sagittario » mercoledì 31 agosto 2016, 8:54

Gentile Romegas, spinto dalla tua segnalazione ho acquistato in edicola questa pubblicazione e ne ho divorato le prime 12 pagine... per subito bloccarmi quando leggo ""Il cosiddetto Ordine del S. Sepolcro, venerabilissima istituzione, è nato tuttavia in ambito Vaticano, sviluppandosi da un Ordine canonicale e solo di recente ha rivestito insegne cavalleresche;""
Se le premesse sono queste, quali altre stranezze mi toccherà leggere?
Cordialmente.
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 440
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19

Re: Gli Ordini cavallereschi

Messaggioda Romegas » mercoledì 31 agosto 2016, 9:12

Beh, diciamo che è sotto Pio IX che si formalizza meglio come ordine cavalleresco.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Gli Ordini cavallereschi

Messaggioda Tilius » mercoledì 31 agosto 2016, 15:02

Romegas ha scritto:Beh, diciamo che è sotto Pio IX che si formalizza meglio come ordine cavalleresco.

Esatto. Sotto Pio IX si é avuta una quasi-rifondazione dell'ordine in senso cavalleresco.
Prima c'erano almeno tre secoli di sbando o quasi.
Definire come "recente" qualcosa che ha comunque non meno di 170 anni e che comunque aveva connotazione cavalleresca (ancorché priva di insegne, ma quelle sono arrivate molto dopo) sin dall'origine e per molti secoli, senza mai interrompresi veramente (anche se con qualche sbandata nell'intermezzo)... é un peccatuccio di leggerezza difficilmente perdonabile. [dev.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11704
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Gli Ordini cavallereschi

Messaggioda Romegas » mercoledì 31 agosto 2016, 15:55

Forse l'autore( Cardini ) si rifà ai rifondazione al tempo di Pio XII.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4066
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma


Torna a Bibliografia Araldico-Genealogico-Cavalleresca



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti