Marlborough

Discussioni ed informazioni sui tutti i testi che si possono reperire di araldica, genealogia, storia di famiglia, ordini cavallereschi e sistemi premiali / Discussions and information regarding all available texts on heraldry, genealogy, family history, orders of chivalry and systems of merit

Moderatori: Antonio Pompili, Alessio Bruno Bedini

Marlborough

Messaggioda Romegas » martedì 3 novembre 2015, 11:21

Segnalo questa eccellente biografia di questo grande generale inglese molto conosciuto che partecipò alla Guerra di Successione spagnola: Richard Holmes, Marlborough. Britain's greatest general, ed.Harper, Londra 2008, pp.564, con un albero genealogico, mappe di battaglie e numerose illustrazioni. Da leggere.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Marlborough

Messaggioda Andrew Martin Garvey » martedì 3 novembre 2015, 12:25

Suppongo che sia lo stesso libro di Marlborough: England's Fragile Genius che è un gran bel libro fatto per soddisfare lo storico serio ed anche un pubblico più vasto.
Marlborough ispirò anche Napoleone e fu oggetto anche di una venerazione forse esagerato di suo discendente per linea femminile Winston Leonard Spencer-Churchill. Senza dubbio fu con Marlborough che la fama dell'Esercito britannico crebbe quasi a dismisura per instillare in Luigi XIV certe paure.
Marlborough fu senz'altro meglio di Wellington ma non dimentichiamoci che molte delle fortune della sua carriera e incarichi furono dovuti ai suoi legami con la Regina Anna e sua moglie Sarah (si dice che Sarah e Anna fossero amanti). Churchill ebbe anche la fortuna di aver come alleati generali come Eugenio von Savoye (come spesso Eugenio si firmava per sottolineare i suoi origini italiani e francesi e legami con l'impero asburgico).
Purtroppo. John Churchill, Duca di Marlborough non ebbe discendenza mascolina e gli attuali duchi sono in realtà degli Spencer.
Andrew Martin Garvey
Avatar utente
Andrew Martin Garvey
 
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 23:17

Re: Marlborough

Messaggioda Romegas » martedì 3 novembre 2015, 13:00

Esatto professore. Il libro è la rivisitazione del testo da lei citato.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Marlborough

Messaggioda Andrew Martin Garvey » martedì 3 novembre 2015, 17:43

Grazie per l'ottima segnalazione.
Dovrei andare a spolverare la mia copia.... è sempre utile ripassare.
Grazie alla Guerra di Successione spagnola la Gran Bretagna ha potuto iniziare l'espansione commerciale.
Dal punto di vista economico è interessante la lettura della, forse poca conosciuta Tesi di Laurea di un giovane Luigi Einaudi che ha trattato gli enormi aiuti finanziari che la Gran Bretagna diede al Ducato di Savoia (Regno di Sicilia/Sardinia).
Il Ducato Savoia fu di primaria importanza per i britannici perché serviva come baluardo contro i francesi e spagnoli che minacciavano gli interessi britannici nel Mediterraneo e altrove.
Andrew Martin Garvey
Avatar utente
Andrew Martin Garvey
 
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 23:17

Re: Marlborough

Messaggioda Romegas » sabato 28 novembre 2015, 9:40

Per coloro che desiderano una biografia più snella ma esauriente anche dal punto di vista militare, consiglio un testo della Osprey scritto da Angus Konstam dal titolo ' Marlborough", pp.64, edito nel 2010, molto illustrato e contenente mappe delle principali battaglie dove il duca partecipò.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Marlborough

Messaggioda Romegas » domenica 25 febbraio 2018, 15:50

Un altro testo ottimo su questo valente generale è il seguente: James Falkner, Marlborough's War Machine, 2014, pp.256. Nel libro si analizza l'organizzazione militare anglo-olandese durante la Guerra di Successione Spagnola, diretta dal suddente generale.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Marlborough

Messaggioda Tilius » martedì 27 febbraio 2018, 8:54

Romegas ha scritto:diretta dal suddente generale.

...suddente... [hmm.gif] É bellissimo! :D A cosa dobbiamo l'arcaismo non più in uso (ammesso che lo si mai veramente entrato, in uso, e non fosse un refuso di stampa già allora) da 2 secoli?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12211
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Marlborough

Messaggioda Romegas » martedì 27 febbraio 2018, 9:17

Errore di battitura, era suddetto.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4418
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Marlborough

Messaggioda Tilius » martedì 27 febbraio 2018, 9:54

Romegas ha scritto:Errore di battitura
Che peccato! [crybaby.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12211
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol


Torna a Bibliografia Araldico-Genealogico-Cavalleresca



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti