Padre Silvestro da Pietrasanta

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda RFVS » mercoledì 14 maggio 2008, 23:26

qualcuno ha notizie biografiche sul celebre araldista?

sto cercando sapere di più sul "da Pietrasanta"

indicava la sua appartenenza alla celebre famiglia oppure era una semplice indicazione di provenienza (parecchio ricorrente tra i parroci e frati del tempo?

e se sì...da quale Pietrasanta proveniva?
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda dpascale » giovedì 15 maggio 2008, 9:43

Caro Riccardo,

qua c'è qualche notizia biografica, ma purtroppo nessun accenno alla sua famiglia:

http://en.wikipedia.org/wiki/Silvester_Petra_Sancta

Spero che possa essere utile :)


Daniele
dpascale
 
Messaggi: 1143
Iscritto il: sabato 2 giugno 2007, 18:42

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Zaccheo » lunedì 2 giugno 2008, 23:34

Carissimo Riccardo,
proprio oggi mi è capitato di leggere uno scritto in cui si faceva cenno all'araldista P. Silvestro di Pietrasanta, gesuita.
Nel testo si parlava dell'opera Tesserae gentilitiae ex legibus fecialium descriptae, scritta da questo erudito uomo di Chiesa nel sec. XVII.
Che io sappia, mai i membri della Compagnia di Gesù hanno fatto uso di un nome di religione in cui, in luogo del proprio cognome, si utilizzasse il luogo di nascita (umile tradizione adottata, invece, dagli Ordini mendicanti nel corso di diversi secoli): DI PIETRASANTA (e non "da Pietrasanta"), dovrebbe essere, dunque, il cognome del sacerdote-araldista e non la località di sua provenienza.

A tal proposito ti faccio notare che nel Dizionario storico-blasonico di Giovanni Battista di Crollalanza, sono menzionate ben tre famiglie nominate "Pietrasanta".

Cordialmente,
Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Lucio81 » martedì 3 giugno 2008, 16:42

E' lo stesso Pietrasanta inventore del metodo a tratteggio per gli smalti ed i metalli, citato nel libro di Von Volborth?
"È senza fede chi dice addio quando la strada si oscura" J.R.R.Tolkien
Lucio81
 
Messaggi: 381
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 22:33
Località: Bergamo

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 3 giugno 2008, 16:47

Sì, carissimo Lucio.

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Detestabile è la falsa umiltà (Sant'Agostino, Esposizione sul Salmo 118, 2)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12914
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Zaccheo » mercoledì 4 giugno 2008, 9:07

Lucio81 ha scritto:E' lo stesso Pietrasanta inventore del metodo a tratteggio per gli smalti ed i metalli, citato nel libro di Von Volborth?


Sì, caro Lucio, proprio di lui si tratta.
A tal proposito ti riporto uno scritto del consocio N.H. Giorgio Aldrighetti: "Nel XVII secolo, l’araldista francese Vulson de la Colombière codificò definitivamente dei particolari segni per riconoscere il colore degli smalti negli scudi riprodotti in bianco e nero. E l’araldista padre Silvestro di Pietrasanta della Compagnia di Gesù, per primo, ne fece uso nella sua opera Tesserae gentilitiae ex legibus fecialium descriptae, diffondendone, così, la conoscenza e l’uso".

Buona giornata! :)

Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Lucio81 » mercoledì 4 giugno 2008, 20:18

Grazie a tutti e due per la conferma..non è curioso secondo voi (naturalmente utilissimo) il metodo Pietrasanta?
Penso che chiunque di noi di fronte ad uno stemma voglia cercare una spiegazione, un'origine, una storia e, se si è fortunati, qualche significato nascosto (mai esoterico caro Frate :wink: ), insomma di leggerlo chiaramente.
Il metodo a tratteggio lo trovo una sorta di...lettura della lettura. (Non so se si è capito ciò che intendevo dire :oops: )

RFVS vorrà perdonarmi l'OT.
"È senza fede chi dice addio quando la strada si oscura" J.R.R.Tolkien
Lucio81
 
Messaggi: 381
Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 22:33
Località: Bergamo

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda RFVS » giovedì 5 giugno 2008, 9:06

...macchè..figurati!!! :wink: anzi...sto leggendo molto volentieri il vostro OT :mrgreen:
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1752
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 5 giugno 2008, 13:03

Zaccheo ha scritto:
Lucio81 ha scritto:E' lo stesso Pietrasanta inventore del metodo a tratteggio per gli smalti ed i metalli, citato nel libro di Von Volborth?


Sì, caro Lucio, proprio di lui si tratta.
A tal proposito ti riporto uno scritto del consocio N.H. Giorgio Aldrighetti: "Nel XVII secolo, l’araldista francese Vulson de la Colombière codificò definitivamente dei particolari segni per riconoscere il colore degli smalti negli scudi riprodotti in bianco e nero. E l’araldista padre Silvestro di Pietrasanta della Compagnia di Gesù, per primo, ne fece uso nella sua opera Tesserae gentilitiae ex legibus fecialium descriptae, diffondendone, così, la conoscenza e l’uso".

Buona giornata! :)

Ferrante

Il buon Giorgio, carissimo amico del vecchio frate, è in egregia compagnia, visto che numerosi araldisti passati e moderni (dal Crollalanza al Neubecker) concordano nel rispondere col nome del Pietrasanta al sempre aperto quesito di chi sia stato il primo "diffusore" del metodo dei tratteggi, oggi universalmente diffuso nel mondo araldico.

Bene :D valete
fraeusanio@live.it
---
Detestabile è la falsa umiltà (Sant'Agostino, Esposizione sul Salmo 118, 2)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12914
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Zaccheo » venerdì 6 giugno 2008, 15:06

fra' Eusanio da Ocre ha scritto:
Zaccheo ha scritto:
Lucio81 ha scritto:E' lo stesso Pietrasanta inventore del metodo a tratteggio per gli smalti ed i metalli, citato nel libro di Von Volborth?


Sì, caro Lucio, proprio di lui si tratta.
A tal proposito ti riporto uno scritto del consocio N.H. Giorgio Aldrighetti: "Nel XVII secolo, l’araldista francese Vulson de la Colombière codificò definitivamente dei particolari segni per riconoscere il colore degli smalti negli scudi riprodotti in bianco e nero. E l’araldista padre Silvestro di Pietrasanta della Compagnia di Gesù, per primo, ne fece uso nella sua opera Tesserae gentilitiae ex legibus fecialium descriptae, diffondendone, così, la conoscenza e l’uso".

Buona giornata! :)

Ferrante

Il buon Giorgio, carissimo amico del vecchio frate....


Non immaginavo di avere questo amico in comune. Per me il N.H. Giorgio Aldrighetti rappresenta anche un insegnante di cose storiche ed araldiche, sopratutto in ambito ecclesiastico. Ma ora :mrgreen: sono andato veramente off topic.

Cordialmente,
Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2223
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 6 giugno 2008, 15:16

Zaccheo ha scritto:
fra' Eusanio da Ocre ha scritto:
Zaccheo ha scritto:
Lucio81 ha scritto:E' lo stesso Pietrasanta inventore del metodo a tratteggio per gli smalti ed i metalli, citato nel libro di Von Volborth?


Sì, caro Lucio, proprio di lui si tratta.
A tal proposito ti riporto uno scritto del consocio N.H. Giorgio Aldrighetti: "Nel XVII secolo, l’araldista francese Vulson de la Colombière codificò definitivamente dei particolari segni per riconoscere il colore degli smalti negli scudi riprodotti in bianco e nero. E l’araldista padre Silvestro di Pietrasanta della Compagnia di Gesù, per primo, ne fece uso nella sua opera Tesserae gentilitiae ex legibus fecialium descriptae, diffondendone, così, la conoscenza e l’uso".

Buona giornata! :)

Ferrante

Il buon Giorgio, carissimo amico del vecchio frate....


Non immaginavo di avere questo amico in comune. Per me il N.H. Giorgio Aldrighetti rappresenta anche un insegnante di cose storiche ed araldiche, sopratutto in ambito ecclesiastico. Ma ora :mrgreen: sono andato veramente off topic.

Sì, veramente.
fraeusanio@live.it
---
Detestabile è la falsa umiltà (Sant'Agostino, Esposizione sul Salmo 118, 2)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12914
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Giorgio Aldrighetti » sabato 7 giugno 2008, 19:40

Grazie....
Giorgio
Avatar utente
Giorgio Aldrighetti
 
Messaggi: 399
Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 14:04
Località: Chioggia

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Silviabol » sabato 6 giugno 2009, 15:32

Torno ancora su questo argomento perchè proprio stamani, leggendo il libro di Gastone Gambin sulle Rotelle milanesi (libro che consiglio vivamente di leggere a chi non lo ha ancora fatto perchè molto bello) ho trovato alcune informazioni su questa famiglia milanese, a cui Gian Galeazzo Sforza aveva dato i feudi di Cantù e dintorni. Dice Gambin che Guiscardo, podestà di Lucca, aveva fondato la cittadina versiliese di Pietrasanta (1255), dandole il proprio nome ed il proprio stemma (che mantiene tuttora).Il gesuita Silvestro è di questa famiglia.
Ciao
Silvia [jump.gif]
Silvia Boldrini

Socio IAGI
Silviabol
 
Messaggi: 445
Iscritto il: lunedì 3 marzo 2008, 13:21

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » domenica 7 giugno 2009, 21:38

Il Pietrasanta è anche famoso perchè, come visitatore apostolico, fu molto duro con il povero San Giuseppe Calasanzio, allora novantenne, al punto da appoggiare la soppressione dell'Ordine delle Scuole Pie.
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1792
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: Padre Silvestro da Pietrasanta

Messaggioda cleobulo » mercoledì 12 luglio 2017, 9:14

Salve, qualcuno può darmi indicazioni bibliografiche per trovare il Pietrasanta in italiano? Grazie
cleobulo
 
Messaggi: 198
Iscritto il: sabato 13 settembre 2008, 16:54

Prossimo

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti