Pseudonimo

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Messaggioda MMT » martedì 30 dicembre 2003, 18:29

Concordo appieno con quanto affermato dal sig. Pasquini.
Anch'io ho paura della eventualità che molti possano abbandonare il forum in seguito a questa decisione.

Saluti, buon anno,
Michele Tuccimei di Sezze
MMT
 
Messaggi: 4650
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda omero » martedì 30 dicembre 2003, 19:04

Concordo pienamente con quanto detto dai cari Fra' Eusanio e Ardashir: non vedo nulla di male nell'adottare uno pseudonimo. Non credo infatti sia esso la causa di certi malumori, quanto piuttosto un cattivo utilizzo dello stesso. Se però Pier Felice degli Uberti prenderà questa decisione l'accetteremo tutti (credo :wink: ) comunque di buon grado: alcuni partecipanti al forum si sono nascosti dietro a nomi di fantasia per lasciarsi andare ad affermazioni a volte sconsiderate, ma credo che ci siano anche (e soprattutto!!) chiari esempi del contrario.

Cordialmente.
Ultima modifica di omero il martedì 30 dicembre 2003, 19:53, modificato 1 volta in totale.
Pier Carlo Omero Bormida
___________________________
~ Ex Tenebris Ad Lucem ~
Avatar utente
omero
 
Messaggi: 337
Iscritto il: giovedì 29 maggio 2003, 18:45
Località: Cuneo / Cervo (Im)

Messaggioda Messanensis » martedì 30 dicembre 2003, 19:31

Anch'io mi associo a quanto detto dal Sig. Pasquini.
Sarebbe un peccato perdere tutte quelle persone che finora, pur celandosi dietro uno pseudonimo, si sono sempre comportate educatamente, dando nel contempo un notevolissimo contributo alle varie discussioni.
Ammetto che l'obbligo di doversi firmare con il proprio vero nome potrebbe far riflettere qualcuno un pò di più prima di battere le dita sopra la tastiera. E ritengo che questo sia il motivo principale della scelta fatta dal dott. degli Uberti.
Ma per quanto affermato dal Sig. d'Alumet mi trovo in completo disaccordo: sapere chi sia in realtà Frà Eusanio da Ocre, per esempio, non cambierebbe la grande stima che ho nei suoi confronti. Così come aver conosciuto la vera identità di altri partecipanti non ha modificato quanto pensavo di loro.
Cordiali saluti,
Rosario
Ultima modifica di Messanensis il lunedì 3 dicembre 2007, 15:16, modificato 1 volta in totale.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1435
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 2 gennaio 2004, 8:16

Caro Alfonso,
desidero precisare, a lei ed a tutti i colleghi, che i toni "accalorati" del mio precedente intervento non significano affatto che io mi sia offeso. Perché mai qualcuno dovrebbe sentirsi offeso dalle idee degli altri, quando vengono esposte nel corso di uno scambio di opinioni svolto in maniera civile e rispettosa?

Piuttosto, rinnovo il mio dispiacere per aver usato toni cui non sono abituato.

E mi rammarico, soprattutto, che questa discussione tutto sommato futile stia facendo perdere tempo a tutti, impedendo di occuparci delle materie araldiche per cui ognuno di noi (o, meglio, gran parte di noi...) si trova qui.

Ritengo sia il caso di tornare a parlare delle cose che ci interessano di più.

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Detestabile è la falsa umiltà (Sant'Agostino, Esposizione sul Salmo 118, 2)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda Federica » lunedì 5 gennaio 2004, 14:16

Gentili Signori,
mi dispiace non aver potuto leggere e replicare prima di questo momento. Per fortuna lo stimato Sig. Di Sanza, che ringrazio sentitamente, ha voluto condividere con tutti Voi la Sua piu' che corretta interpretazione delle mie parole.
Non intendo e non intendevo certo affermare che chi usa uno pseudonimo (e meno che mai Frà Eusanio da Ocre del quale leggo con grande interesse e dal quale ho solo che da imparare) sia per ciò sminuito dei propri valori così come non sono, per converso, meno colpevoli coloro che dietro ad uno pseudonimo si sono sentiti liberi di abbandonarsi alle peggiori sconcezze. Ho esposto la mia opinione, ho condiviso con Voi la mia personale posizione sull'argomento. Vogliate perdonare la mia ostinazione, resto fedele ai miei principi, preferisco interloquire con un nome autentico, preferisco presentarmi per chi sono nella realtà. Da tutte le filippiche lette non traggo argomentazioni atte a farmi cambiare idea. Ma nutro comunque sempre rispetto per le opinioni altrui.
Un doppio plauso al Dr. Degli Uberti e per la prospettata decisione e per il coraggio della stessa potendo egli prevederne gli effetti.
Cordialità.
Federica Olivari
Avatar utente
Federica
 
Messaggi: 64
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2003, 12:33

Messaggioda pierfe » lunedì 5 gennaio 2004, 18:36

Io credo che usare il proprio nome e cognome per esprimere liberamente le proprie idee sia sempre la migliore presentazione che si possa offrire a chi ci ascolta o legge.
Ringrazio i miei genitori per avermi scelto un nome di battesimo che parla da solo (per chi la conosce) della storia della mia famiglia: per vostra curiosità la seconda parte del mio nome esprime la memoria di un voto che si ripete di generazione in generazione da nonno a nipote.
Ringrazio i miei avi che nella notte dei tempi hanno voluto tramandare ai loro discendenti un così bel patronimico di cui sono veramente orgoglioso.
Detto questo e viste le varie e-mail private con le quali alcuni di voi mi spiegavano i motivi per cui era necessario che continuassero ad usare un nick senza rivelare l'identità, sono dell'idea di procedere nel seguente modo:
1) è benvenuto chi usa un nick firmando poi in fondo al post con il proprio nome e cognome;
2) è accettato chi per validi motivi usa un nick senza rivelare ai partecipanti al forum la propria identità (che è conosciuta dall'amministratore e dal moderatore);
3) è cacciato - senza remissione - dal forum chi usa un nick solo per nascondersi dietro un paravento da cui offendere impunemente o cercare una polemica gratuita con i partecipanti.
Credo che ancora una volta si sia trovata una soluzione diciamo diplomatica che spero dia presto i suoi frutti.
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2151
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Messaggioda Federica » lunedì 5 gennaio 2004, 21:36

Caro Pierfe,
sono certa che la Tua salomonica decisione sia la piu'adatta al contesto e alle diverse esigenze personali dei partecipanti del Forum.
Un cordiale saluto.
Federica
Avatar utente
Federica
 
Messaggi: 64
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2003, 12:33

Messaggioda Ardashir » martedì 6 gennaio 2004, 0:38

Gentilissimo Signor degli Uberti,

credo che sia giusto ringraziarLa per una soluzione al problema dei nicknames che, con un po' di sano pragmatismo, salva sia la serietà del forum sia le legittime esigenze dei suoi partecipanti.

La saluto cordialmente
Ardashir
 
Messaggi: 167
Iscritto il: domenica 28 settembre 2003, 0:30
Località: Milano

Messaggioda Maria Luisa Alasia » martedì 6 gennaio 2004, 23:00

Gentili Signori,
va bene tenere in mente, come volere essere rintracciati, se alcun dei nostri discendenti ci cerca.
Io non avrei potuto trovare i miei avi se avessero usato il nick, invece ora ne trovo molti dal lato Sardo su questo link

http://www.araldicasardegna.org/tra_pub ... iacomo.htm

Aggiungo, non vi posso dire la mia felicita' il giorno della scoperta :D :D :D
Alasia Maria Luisa alasia44@yahoo.com 3 Edson Lane Old Brookville,N.Y. 11545 516-759-4392
Maria Luisa Alasia
 
Messaggi: 1311
Iscritto il: venerdì 31 gennaio 2003, 0:15
Località: New York Stati Uniti

Messaggioda Elassar » giovedì 8 gennaio 2004, 20:08

Sono felice della decisione assunta dal Dott. Degli Uberti, che, come da altri detto, è salomonica.
A presto,
Elassar (Marco Pulvirenti)
Non nobis, Domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam
Avatar utente
Elassar
 
Messaggi: 534
Iscritto il: domenica 16 marzo 2003, 10:46
Località: Catania

Messaggioda Karl von Blaas » lunedì 26 gennaio 2004, 19:14

Carissimo Ormea,

è successa una cosa incredibile pure a me. Qualche povero demente ha usato il mio nome sul forum CNI CG. Ma io me ne frego. Segua il mio esempio.

Cordialità
Karl von Blaas
 
Messaggi: 52
Iscritto il: martedì 23 dicembre 2003, 13:29

Precedente

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti