Pagina 1 di 1

Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 16:05
da Neffa
Studiando una figura del diciannovesimo secolo nato che vi è scritto”fu nominato conte palatino e gli fu concessa la facoltá di innalzare la corona di conte sul suo stemma gentilizio”.Stiamo parlando di un sacerdote,ergo senza discendenti per lineadiretta.Vuol dire quindi che il titolo era solo personale o veniva ereditato dai parenti della sua famiglia che voi sappiate?

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 16:21
da GENS VALERIA
Personale e non trasmissibile

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 17:21
da Neffa
Ma quindi che sighifica esattamente che poteva mettere la corona di conte sullo stemma gentilizio?

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 17:25
da Neffa
Aggiungo che il titolo fu assenato “tibique ad perpetuum”.Significa qualcosa di specifico?

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 17:28
da Neffa
Ho sbagliato..chiedo scusa.”Tibiquein posterum” è riportato

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 18:02
da GENS VALERIA
E con te per sempre .
Volendo poteva timbrare lo stemma con la corone di nobile, anche se non la vedo molto appropriata per un sacerdote.

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 18:18
da Neffa
Ma timbrare lo stemma della famiglia non significherebbe lasciarlo come titolo familiare?So che il titolo di conte palatino è genericamente personale, ma so anche che esistono eccezioni e magari è una di queste.Tra l’altro la famiglia, oggi estinta,credo si fregiasse col titolo suddetto(anche se so che potrebbero essere sciocchezze)

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 23:33
da Neffa
Qualcuno ha qualche altra idea?Chiedo a voi perchè siete più esperti di certo

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: domenica 22 novembre 2020, 4:33
da Rioplatense
Neffa ha scritto:Ma timbrare lo stemma della famiglia non significherebbe lasciarlo come titolo familiare?So che il titolo di conte palatino è genericamente personale, ma so anche che esistono eccezioni e magari è una di queste.Tra l’altro la famiglia, oggi estinta,credo si fregiasse col titolo suddetto(anche se so che potrebbero essere sciocchezze)


neffa sei tu? :D


Scusi, non mi viene in mente un'altra idea, ne avete discusso con un avvocato o un notaio?
Qualche tempo, molti anni fa, ho letto che c'erano persone che erano dedite a queste questioni di titoli nobiliari tra le altre cose

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: domenica 22 novembre 2020, 10:36
da Neffa
No trattasi della famiglia materna di mia nonna materna figuriamoci, io non avrei alcun diritto anche a un’eventuale titolo e l’ultima cosa che mi interessa è sfoggiare tutoli che non mi appartengono, la trovo una cosa ridicola.La famiglia tra l’altro è ormai estinta che io sappia.Solo che ho sempre saputo che era una famiglia a parte molto ricca che aveva il titolo di conti, e di recente per caso ho trovato la figura di questo capostipite,di cui mi avevan parlato,che ottenne effettivamente il titolo di conte palatino e cavaliere aurato.Facendo ricerche ho visto che ho un tutolo ereditario/gentilizio(pure nel libro da cui ho trovato la vicenda dicono che gli dissero che poteva innalzarlo nello stemma).C’è anche da dire che essendo sacerdote non poteva certo avere figli a cui lasciarlo.Per questo chiedo a voi essendo io non esperto ovviamente,ma è pura curiosità.Del titolo di conte palatino e cavaliere aurato voi sapete dirmi qualcosa in termini di diritto/ereditarietà?

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: domenica 22 novembre 2020, 10:52
da Neffa
“ che è un titolo” non che ho, chiedo venia ma scrivo troppo veloce

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: domenica 22 novembre 2020, 21:12
da Messanensis
Neffa ha scritto:Ho sbagliato..chiedo scusa.”Tibiquein posterum” è riportato


Significa "e a te in avvenire".

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: domenica 22 novembre 2020, 21:23
da Messanensis
Neffa ha scritto:Ma timbrare lo stemma della famiglia non significherebbe lasciarlo come titolo familiare?


No, da quanto ha scritto sopra significa semplicemente che il sacerdote, che già possedeva uno stemma gentilizio (perchè evidentemente la sua famiglia già ne utilizzava uno, altrimenti sarebbe stato uno stemma personale e non gentilizio), aveva facoltà (personale) di sormontare lo scudo con una corona di conte.

Re: Conte palatino titoli ereditario?

MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 20:23
da egometta
Dipende, ci sono stati anche conti palatini ereditari, ma era specificato nel diploma imperiale o papale di concessione. E comunque sto parlando di tardo medioevo e prima età moderna, nel XIX secolo la cosa probabilmente era diversa (e comunque ormai residuale e prossima alla sparizione, indipendentemente dall'ereditarietà o meno)