Dubai. E' nato il Royal Club

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda antonio33 » domenica 27 gennaio 2019, 9:15

pierfe ha scritto: un club che vuole coinvolgere persone SOLO per fare del bene e solo per questo scopo vale la pena di tentare.


Nobile scopo: congratulazioni! [king.gif]
Princeps probitas iusti
Avatar utente
antonio33
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: domenica 19 giugno 2011, 13:21

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda Cav.OSSML » domenica 27 gennaio 2019, 10:17

Quando si parla di beneficenza e di filantropia nel mondo odierno globalizzato mi viene in mente la frase del giornalista e scrittore italiano Ugo Ojietti "Il male è che la generosità può anche essere un buon affare".
Secondo le previsioni dei timonieri del mondo in futuro servirà soltanto un quinto di tutta la forza lavoro.
Per tenere su di morale il “resto” della popolazione povera e/o impoverita ci sarà il “tittytainment”: i disoccupati potranno godere dell’enterainment e nutrirsi al seno (“tits”) dei pochi che producono.
Preciso che non intendo riferirmi alla fondazione del Royal Club, la quale, per le mie simpatie monarchiche e per quel poco che conosco, mi sembra essere una bella ed interessante iniziativa.
Le tradizioni sono le patenti di nobilità dei popoli.
Avatar utente
Cav.OSSML
 
Messaggi: 467
Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 15:40
Località: Castrum Maiense

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda contegufo » domenica 27 gennaio 2019, 12:16

pierfe ha scritto:
contegufo ha scritto:Mandarini e lacchè sono sempre in prima fila, a prescindere.
Per il resto sono in buona compagnia......

Saluti


Ora però dovrebbe fare i nomi dei MANDARINI e dei LACCHE' per amore della chiarezza auspicata.
In conclusione solo per mia curiosità personale visto che parla come se conoscesse bene il mondo dei clubs, a quali appartiene?
Grazie

Pier Felice degli Uberti


Trattasi di individui sempre deferenti, proni e genuflessi, con sottolineature al testo che vanno oltre il normale apprezzamento e consenso alla persona.
Quanto ai club li conosco bene in quanto visto uno visto tutti; l'uomo è sempre lo stesso che sia nobile o borghese e gli atteggiamenti come invidia, servilismo, calcolo opportunistico son sempre i medesimi!
Non mi dica che il proprietario del resort non ci abbia visto un occasione commerciale! Altro che nobili intenti.......

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2488
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda pierfe » domenica 27 gennaio 2019, 13:52

contegufo ha scritto:
pierfe ha scritto:
contegufo ha scritto:Mandarini e lacchè sono sempre in prima fila, a prescindere.
Per il resto sono in buona compagnia......

Saluti


Ora però dovrebbe fare i nomi dei MANDARINI e dei LACCHE' per amore della chiarezza auspicata.
In conclusione solo per mia curiosità personale visto che parla come se conoscesse bene il mondo dei clubs, a quali appartiene?
Grazie

Pier Felice degli Uberti


Trattasi di individui sempre deferenti, proni e genuflessi, con sottolineature al testo che vanno oltre il normale apprezzamento e consenso alla persona.
Quanto ai club li conosco bene in quanto visto uno visto tutti; l'uomo è sempre lo stesso che sia nobile o borghese e gli atteggiamenti come invidia, servilismo, calcolo opportunistico son sempre i medesimi!
Non mi dica che il proprietario del resort non ci abbia visto un occasione commerciale! Altro che nobili intenti.......

Saluti


Mi rendo conto che lei continua a parlare di cose e argomenti cui è completamente estraneo.
Anche se potrebbe apparire una innocua approssimazione linguistica che nasconde la mancanza di conoscenza di quello che si vuole criticare, trovo assolutamente non corretto utilizzare parole per definire persone che lei non conosce e che dimostra ancora di non voler identificare in qualche esempio concreto nella lista indicata.
Fare apprezzamenti così pesanti su persone si definisce offendere tanto più che lei queste persone non le conosce. Lei ha offeso una lista di persone per bene di un mondo che è fuori dal suo e che per famiglia e livello sociale non hanno proprio bisogno di essere "sempre deferenti, proni e genuflessi, con sottolineature al testo che vanno oltre il normale apprezzamento e consenso alla persona".
Lei interpreta ed offende senza conoscere e non è la prima volta che lo fa su questo forum.
Come ho detto a fine anno agli amministratori e moderatori del forum, il 2019 sarà diverso dai precedenti anni dove si lasciava correre, non saranno più ammesse offese gratuite e non giustificate da prove oggettive, e quindi si adegui a questo stile che è poi quello della buona educazione o lasci il forum.


Lei dice: "Quanto ai club li conosco bene in quanto visto uno visto tutti” ma non ha detto in quale è stato accettato come socio, dimostrando ancora una volta di parlare di cose in forma superficiale ed offensiva come quelli che giudicano un “dolce” senza averlo mai assaggiato.
Personalmente sono socio del circolo della mia città, del Circolo Nazionale dell'Unione di Napoli, del Nuovo Club di Madrid, della Real Gran Peña di Madrid, di un sindacato per signori manoriali e della Convention of Scottish Baronage, e mi creda nessuno di questi è uguale all'altro, inoltro ho frequentato tutti i collegati d'Italia e quasi tutti quelli d'Europa, e ripeto tutti sono diversi per formazione e cultura, forse alcuni simili, ma questo non basta.

Il proprietario dell'esclusivo hotel (non è un resort popolare, per dare una idea le suite dove eravamo ospitati vanno dai 1800 ai 3000 USA $, per non parlare della cucina che è ad altissimo livello con chef stellati come Alain Ducasse) è affascinato dal passato storico e delle Case già Sovrane che per lui sono la base della tradizione storica che ha costruito il mondo.
Non ha bisogno di 12 membri di Case già Regnanti per fare business, lei dovrebbe sapere che Dubai si regge sui soldi del mondo arabo, indiano, cinese ed americano, in ogni modo sono sicuro che avrà un ritorno d'immagine ma mi creda non ne ha proprio bisogno di usare questi personaggi eredi della storia mondiale.

Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda antonio33 » lunedì 28 gennaio 2019, 19:40

pierfe ha scritto:E non è da meno questo forum che a differenza di tutti quelli che ci hanno provato e hanno fallito continua grazie al vostro lavoro da 15 anni ad essere un serio punto di riferimento.


In effetti, come "utente" e "partecipante" al forum, non posso che essere grato. Gratitudine che ho regolarmente "esternato" nelle mie pubblicazioni...
Princeps probitas iusti
Avatar utente
antonio33
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: domenica 19 giugno 2011, 13:21

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda pierluigic » martedì 29 gennaio 2019, 10:41

Dall' esterno mi pare che i toni si siano alzati oltre le volontà
Sono ospite e non socio di questo forum dal 2005 pur non condividendo una certa visione del fenomeno nobiliare e pensando che la storia" buona " sia stata fatta dai Newton , dai Galileo, dai Fleming ,dai Cartesio, dai Copernico
In virtu di questa lunga militanza credo personalmente che il successo del forum IAGI ( che pure contribuisce alla fama di questa associazione) sia legato proprio alla differenza delle idee e al loro libero confronto....
Contegufo è una delle menti più vivaci del forum. Ha sicuramente usato malagrazia nell'intervento ma valga a perdonarlo il contributo importante che ha sempre dato.
Questo per dire che introdurre nel forum forme anche blande di censura lo ritengo deleterio
Forse era meglio evitare un topic su un argomento cosi fuori dalle materie trattate
pierluigic
pierluigic
 
Messaggi: 826
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia pierluigi18faber@libero.it

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda fabrizio guinzio » giovedì 31 gennaio 2019, 16:34

Carissimi, mi ha fatto molto piacere venire a conoscenza di questa iniziativa, che spero cresca con l'adesione di tante altre Auguste Case Sovrane non - regnanti. La storia è stata fatta anche da tanti uomini di buona volontà, non solo scienziati e la storia di famiglia ne è la testimonianza! Lo IAGI ha nella storia delle casate(ricordiamolo, non solo di quelle sovrane o aristocratiche ma di tutte quelle, borghesi/popolane incluse, che hanno fatto qualcosa di importante dal livello di paese quartiere città o nazione) una delle materie dei suoi studi. Carissimo Pierluigi, il bello della nostra Italia è di essere differente da regione a regione, sia nei pregi che nei difetti, ma non ti offendere se rammento che il difetto principe dei Toscani è un pò di faziosità che talvolta diventa offensiva e che si contrappone all'"esageruma nen" del Piemonte. Attraverso mia suocera(Rastrelli, fiorentini) i miei figli hanno anche sangue toscano e quindi quanto detto mi colpisce personalmente. Non riesco a comprendere perchè il nostro Contegufo ce l'abbia con tutti i Circoli/Club, mi farebbe piacere che ce lo spiegasse, ma mi sembra una posizione eccessiva, estremistica, io ne frequento e frequentati tanti da militari nobiliari sportivi et cetera, ma naturalmente solo quelli dove mi trovo a mio agio. Ciao,
fabrizio guinzio
 
Messaggi: 1818
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2007, 13:43
Località: fiumicino

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda pierluigic » giovedì 31 gennaio 2019, 18:40

Questo topic vorrei bruciarlo e non sarebbe male si potesse eliminare
Fabrizio mi chiama in causa e io ci casco

Chiarisco : io condivido la posizione del dr Degli Uberti , questo senza la minimissima piaggeria , perche' credo che abbia ottenuto risultati difficilmente ottenibili
Se li e' imposti e li ha ottenuti sicuramente con sacrificio personale
Credo che le cose raramente vengano da sole , e quindi oggi in certi ambienti occupa giustamente una posizione importante
Che io non condivida l'interesse per tali ambienti non mi impedisce di vedere i meriti personali.

Per quanto riguarda Contegufo non ritengo sia il caso di un processo verso un amico e sottolineo amico di noi tutti. Ci si spiega in privato e si volta pagina ( i messaggi privati servono anche a questo )
Le prese di posizione a favore o a sfavore non sono utili a nessuno, anzi
Io un forum senza Contegufo lo vivrei malvolentieri perche' mi mancherebbe il suo modo stimolante di esaminare le cose
PS per Fabrizio
Caro Fabrizio
io in realta' sono un bastardino
Sono emiliano di nascita , toscano di famiglia , ho girato qui e là , ed ora vivo a cavallo tra Toscana e Liguria
Fazioso lo sono sicuramente ma senza intenzione
ciao
pierluigic
 
Messaggi: 826
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia pierluigi18faber@libero.it

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda antonio33 » giovedì 31 gennaio 2019, 19:15

pierluigic ha scritto:Questo topic vorrei bruciarlo e non sarebbe male si potesse eliminare


Ma no! Basterebbe eliminare la parte "incriminata" e, forse, sarebbero opportune le scuse per chiarire l'equivoco. E perdonate l'eufemismo... che è quasi una speranza.
Princeps probitas iusti
Avatar utente
antonio33
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: domenica 19 giugno 2011, 13:21

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda pierfe » giovedì 31 gennaio 2019, 22:07

Premetto che non ho nulla contro nessuno degli intervenuti nella discussione, e quindi sono pronto a dare la mano a qualunque di voi che si sentisse offeso.
Ma ritengo che quando una persona non conosce di toccando con mano le cose di cui scrive deve stare zitto.
Io non so nulla di automobili o meglio conosco solo la storia dei loro stemmi e loghi, ma non mi permetto di discutere sui grandi corridori del passato o del presente perchè non mi importa nulla di questo sport.
Lo stesso devo dire delle squadre di calcio dove sono orgoglioso che il Casale nel 1913 ha vinto lo scudetto contro la Lazio, da ragazzo andavo a VIllar Perosa ed ero in contatto con i giocatori della Juventus di quell'epoca mi riferisco al 1973-74-75, molti ci avrebbero passato le vacanze per me era una perdida di tempo che non vedevo l'ora che finisse.
Mai mi sono permesso di parlare con loro del loro mestiere e meno ancora con gli altri.
Se perdiamo la pazienza perchè non non condividiamo qualche post (non crediate che concordo con tutto quello che scrivete e nella maggioranza dei casi lascio perdere), il mio consiglio è cambiare stanza a topic, ma non dobbiamo pontificare su quello che non sappiamo.
Credo di aver raggiunto ottimi livelli nel nostro settore di studi, ma sono costati tante rinuncie ad una vita normale, sebbene mi ritenga sempre in vacanza da quando ho lasciato la banca, nella realtà oggettiva le mie vacanze sono solo congressi, colloqui, incontri culturali, "lavoro" direi anche 10 ore al giorno perchè le riviste escano regolari, per questo mi permetto di dire quanto ho scritto.
In conclusione io rispetto tutti voi ma mi piacerebbe ricevere lo stesso da voi.
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2211
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Re: Dubai. E' nato il Royal Club

Messaggioda Cav.OSSML » venerdì 1 febbraio 2019, 21:18

Il Presidente Pier Felice degli Uberti è riconosciuto come uno dei massimi esperti mondiali nelle discipline ausiliarie della storia quali l’araldica, i sistemi premiali, il diritto nobiliare.
Queste sue competenze, conquistate in decenni di studio, hanno trovato come logica e meritata conseguenza vari riconoscimenti, tra cui ultimamente il prestigioso incarico in seno al Royal Club.
Questo forum ha un suo regolamento il quale impone ai partecipanti delle regole di nettiquette (ovvero di galateo), tra le quali vi è la seguente: “E' richiesto un linguaggio consono al forum ed alle associazioni rappresentate. Si richiede di mantenere le discussioni in modo civile e sereno”.
Il dominante pensiero “liberal” dei tempi odierni ha comportato un evidente imbastardimento ed una proletarizzazione dei costumi e del linguaggio (basta ascoltare un qualsiasi dibattito televisivo per rendersene conto).
Per porre freno a tale fenomeno, almeno in questa sede, ritengo necessario che vengano fatte rispettare le regole previste dal regolamento.
Le tradizioni sono le patenti di nobilità dei popoli.
Avatar utente
Cav.OSSML
 
Messaggi: 467
Iscritto il: giovedì 29 settembre 2011, 15:40
Località: Castrum Maiense

Precedente

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti