Il look del Cavaliere ovvero mai sbagliare outfit

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Re: Il look del Cavaliere ovvero mai sbagliare outfit

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » domenica 13 ottobre 2019, 13:43

Due parole anche sulla camicia.
Continuo a ritenere che in un occasione molto formale come una Messa importante il Cavaliere debba necessariamente indossare la camicia bianca.
La camicia azzurra o a righe, sebbene facciano parte del mio guardaroba, non le ritengo adatte a una simile situazione ma più ad un evento semi-formale.
Non parliamo poi delle camicie colorate e a quadri o fantasia che le riservo al tempo libero e non certo a contesti cavallereschi..

Anche la foggia è importante. In assoluto l'unico collo che ritengo adatto con la cravatta è quello italiano mentre quello francese va bene con il papillon.
Assolutamente da eliminare in situazioni formali il collo button down.
La camicia con il collo alla coreana invece è da eliminare proprio dall'armadio [hmm.gif]

Immagine
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6831
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Il look del Cavaliere ovvero mai sbagliare outfit

Messaggioda Tilius » venerdì 8 novembre 2019, 12:31

Il "decalogo" del perfetto gentleman, secondo Country Life, versione 2015.

A gentleman…

1 Negotiates airports with ease

2 Never lets a door slam in someone’s face

3 Can train a dog and a rose

4 Is aware that facial hair is temporary, but a tattoo is permanent

5 Knows when not to say anything

6 Wears his learning lightly

7 Possesses at least one well-made dark suit, one tweed suit and a dinner jacket

8 Avoids lilac socks and polishes his shoes

9 Turns his mobile to silent at dinner

10 Carries house guests’ luggage to their rooms

11 Tips staff in a private house and a gamekeeper in the shooting field

12 Says his name when being introduced

13 Breaks a relationship face to face

14 Is unafraid to speak the truth

15 Knows when to clap

16 Arrives at a meeting five minutes before the agreed time

17 Is good with waiters

18 Has two tricks to entertain children

19 Can undo a bra with one hand

20 Sings lustily in church

21 Is not vegetarian

22 Can sail a boat and ride a horse

23 Knows the difference between Glenfiddich and Glenda Jackson

24 Never kisses and tells

25 Cooks an omelette to die for

26 Can prepare a one match bonfire

27 Seeks out his hostess at a party

28 Knows when to use an emoji

29 Would never own a Chihuahua

30 Has read Pride and Prejudice

31 Can tie his own bow tie

32 Would not go to Puerto Rico

33 Knows the difference between a rook and a crow

34 Sandals? No. Never

35 Wears a rose, not a carnation

36 Swats flies and rescues spiders

37 Demonstrates that making love is neither a race nor a competition

38 Never blow dries his hair

39 Knows that there is always an exception to a rule


La versione 2019 pare includa cose ancora più bizzarre, tipo ballare il foxtrot, essere capaci di aprira una bottiglia di champagne usando una sciabola da sommelier, aver demolito qualcosa con una pachera o in subordine dell'esplosivo, essere in grado di preparare un pranzo completamente autarchico (tutto deve essere ucciso - da caccia o da allevamento non cale - o raccolto direttamente)...
Più che Country Life mi sembra Super Cafonal.
Vorrei tanto credere che si tratta di una deliberata autoironia derivata direttamente dal celeberrimo humor britannico.
Spero di sì, temo di no.
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12647
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Il look del Cavaliere ovvero mai sbagliare outfit

Messaggioda Elmar Lang » venerdì 8 novembre 2019, 15:26

Nessun vero gentiluomo si sognerebbe di stappare una bottiglia di spumante (o di champagne), con quella specie di squarcìna da marinaio, più adatta ad una ciurma di pirati uscocchi ebbri di sliwowitsa, che ad una sala da pranzo ben apparecchiata...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3228
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Precedente

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti