Una stranezza?

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Una stranezza?

Messaggioda Romegas » sabato 2 giugno 2018, 9:18

Leggendo la notizia di un convegno svoltosi pochi giorni fa a Villa Malta all'Aventino, organizzato dall'Ordine di Malta, con temi inerenti il problema del soccorso ai migranti, con meraviglia ho notato che tale simposio sia stato interamente ripreso da Radio Radicale. Infatti si rimanda ad essa per la visione. Ora dico, data la distanza siderale tra tale ideologia con quella di un ordine cattolico e religioso come lo SMOM, era proprio necessario affidarsi a tale radio? Non si poteva trovarne una piu' sensibile al cattolicesimo?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Una stranezza?

Messaggioda contegufo » sabato 2 giugno 2018, 14:20

Per quanto possa apparire strano Radio Radicale è molto più sensibile a certe problematiche che non certi parrucconi che si riempiono la bocca di belle parole salvo poi fare alla rovescia.
Guardare sempre ai fatti anche con chi la pensa, su altre materie, in altro modo.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2342
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Una stranezza?

Messaggioda Romegas » sabato 2 giugno 2018, 22:04

Caro Paolo, il tuo discorso e' pericoloso, in quanto spesso chi e' piu' sensibile lo fa per svariati motivi, non sempre buoni o disinteressati.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4360
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Una stranezza?

Messaggioda contegufo » domenica 3 giugno 2018, 12:20

A meno che il doppio fine non sia manifesto talmente evidente da sbattere la faccia sul muro, bisogna credere alla buona volontà, altrimenti l'eccesso di diffidenza trasforma l'individuo in un cerbero prevenuto.
Molto spesso certe istanze sono "trasversali" quindi non meravigli che accanto a cattolici si affianchino molte volte altre categorie apparentemente antitetiche.
Un sereno confronto non può che produrre benefici.

saluti, Piero
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2342
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Una stranezza?

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 4 giugno 2018, 11:14

Io non ho mai avuto simpatie per il partito radicale ed il suo compianto leader mi inquietava per la virulenza del suo eloquio, oltre che per gli atteggiamenti ed il vittimismo esagerato.

Ogni medaglia ha il suo rovescio, per cui devo ammettere che in molti casi, Radio Radicale ha svolto un eccellente lavoro giornalistico, garantendo imparziali dirette e registrazioni di eventi politici e di interesse generale, proprio ove il servizio pubblico abdica al suo ruolo, preferendo sprecare tempo e risorse per stucchevoli redazionali in onore del "potente di turno": uno per tutti il vomitevole servizio sul "bagno di folla" del neo primo ministro con sottofondo di acclamazioni da film di Totò o Sordi ("hovvotatopettè! Ricordati di noi!").

Ormai, acclamiamo quale leader, un candidato trombato, ripescato per amicizie personali.

Quindi, non lamentiamoci di fronte ad un partito ormai fuori da ogni gioco di potere, che svolge comunque un lodevole servizio.

E. L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2931
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia


Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti