Ordini religiosi nel Regno di Gerusalemme

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Ordini religiosi nel Regno di Gerusalemme

Messaggioda alfabravo » domenica 6 maggio 2018, 21:16

Escludendo gli Ordini monastici-militari, vorrei sapere quali Ordini religiosi erano presenti nel Regno di Gerusalemme (1099-1291).
I francescani arrivarono nel 1217 e gli altri? Benedettini, cistercensi, domenicani...?

Grazie per le risposte

alfabravo
alfabravo
 
Messaggi: 891
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2005, 21:11

Re: Ordini religiosi nel Regno di Gerusalemme

Messaggioda nicolad72 » lunedì 7 maggio 2018, 8:19

I cavalieri di malta nascono dai Benedettini...
Fare una cernita degli ordini religiosi presenti in terra santa durante il regno di Gerusalemme non è semplice, perché immagino fossero parecchi... forse sarebbe più facile individuare quelli che non vi misero mai piede.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10371
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordini religiosi nel Regno di Gerusalemme

Messaggioda Romegas » lunedì 7 maggio 2018, 9:03

Da quello che risulta, oltre alla presenza benedettina e quella dei canonici del Santo Sepolcro, solo i francescani, domenicani e carmelitani si stabilirono in quel regno, ma dal 1230 in poi. Non vi misero mai piede ne i cluniacensi ne i certosini.
Notizie di questo si possono trovare in : Josha Prawer, Colonialismo medievale. Il Regno latino di Gsrusalemme, Roma 1982.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4475
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Ordini religiosi nel Regno di Gerusalemme

Messaggioda nicolad72 » lunedì 7 maggio 2018, 18:08

I cluniacensi fanno parte della grande famiglia benedettina.
Per quanto riguarda i Certosini dubito che il loro stile di vita e la loro regola potesse essere compatibile con lo status del Regno di Gerusalemme... forse se fosse sopravvissuto e se si fosse pacificato magari avrebbero potuto fondare una certosa anche da quelle parti. Poi i certosini sono sempre stati un ordine numericamente piccolo stante l'estrema rigidità della loro regola... una vita di certo non per tutti e per vocazioni ben precise e specifiche
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10371
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia


Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti