Testamento?

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Testamento?

Messaggioda contegufo » lunedì 30 aprile 2018, 12:33

Salve

Qualora si ritenga avere il sospetto di essere un potenziale coerede o legatario come è possibile visionare copia di un testamento?
E' ovvio che l'eventuale impugnazione di un testamento prevede che se prenda visione precedentemente!
All'Archivio Notarile competente per territorio non hanno saputo dirmi quale fosse il notaio che ha aperto il testamento.
Il de cuius è passato a miglior vita all'inizio del Marzo 2017.
Come comportarsi?

Cordialità
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Testamento?

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 30 aprile 2018, 16:02

Forse chiedendo presso il municipio di residenza del de cuius, o presso l'Agenzia del Territorio.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2977
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Testamento?

Messaggioda De Vineis » lunedì 30 aprile 2018, 16:36

Il testamento è pubblico, il problema è trovare il Notaio che lo ha pubblicato. Se una persona viene nominata nel testamento il Notaio ha l'obbligo di contattarlo e tramite i registri dello stato civile il compito solitamente non è difficilissimo. Il mio consiglio è telefonare o mandare una mail al Consiglio Notarile del distretto in cui è mancata la persona, indicando dati di nascita e di morte (il consiglio spesso la inoltra a tutti i notai); se vi erano beni immobili si può fare anche una visura presso la Conservatoria dei Registri immobiliari per vedere se vi è una successione e i dati degli eredi.
De Vineis
 
Messaggi: 90
Iscritto il: giovedì 4 aprile 2013, 20:27

Re: Testamento?

Messaggioda contegufo » lunedì 30 aprile 2018, 19:13

Salve

Trovo in rete quanto segue:
"Il notaio deve trasmettere alla cancelleria del Tribunale nel cui circondario si è aperta la successione copia in carta libera dei verbali riguardanti la pubblicazione dei testamenti olografi e segreti, e copia dei testamenti pubblici. Gli estremi dei testamenti (per es. forma dell’atto, data, generalità del testatore) nei quali sia comunque intervenuto un notaio vengono iscritti, in attuazione di una Convenzione internazionale, nel registro generale del testamenti, istituito presso l'Ufficio Centrale degli archivi notarili (Via Padre Semeria, 95 - 00154 Roma – Tel. 06.516411 Fax 06.5133391 email ucan@giustizia.it), nell’ambito del Ministero della Giustizia. Il registro consente agli interessati di conoscere se una persona deceduta ha fatto testamento, nonché il luogo in cui l'atto di ultima volontà è custodito (occorre fra l’altro allegare alla domanda il certificato di morte)."

Trovo quanto segue al Consiglio Notarile competente: https://www.consiglionotarilelucca.it/r ... tamento/60

Ho scritto a suddetto ufficio, vedremo....

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Testamento?

Messaggioda De Vineis » martedì 1 maggio 2018, 11:26

In bocca al lupo! Ma vedrà che se testamento c'è e se il de cuius non aveva altri domicili oltre a Lucca (ad esempio ufficio a Milano, casa di famiglia a Firenze...) dove può aver depositato testamento presso un notaio del luogo, qualcosa uscirà...

Altrimenti rimane l'ufficio centrale o una visura ai Registri immobiliari se possedeva case..

Saluti
De Vineis
 
Messaggi: 90
Iscritto il: giovedì 4 aprile 2013, 20:27

Re: Testamento?

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 2 maggio 2018, 14:29

Il testamento pubblico è una cosa, il testamento pubblicato un'altra.
Nell'archivio notarile si trovano gli atti dei notai non più in attività o quelli che hanno cambiato sede per trasferimento.
Il tribunale dove si registra il testamento è quello territorialmente competente in ordine al luogo ove è avvenuto il decesso, presso cui deve essere registrata una copia del testamento pubblicato dal notaio (ammesso che un testamento vi sia).
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10327
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Testamento?

Messaggioda contegufo » mercoledì 2 maggio 2018, 20:36

Salve

In sostanza il testamento, qualora esista, si troverebbe in copia presso la Cancelleria del Tribunale e in deposito fiduciario nello studio di qualche notaio il cui nome dovrebbe apparire dalla ricerca da effettuarsi presso il locale Consiglio Notarile.
Forse faccio prima ad andare in tribunale, comunque nessuno mi può impedire la visione dell'atto. giusto?

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Testamento?

Messaggioda nicolad72 » giovedì 3 maggio 2018, 8:20

Cosa vuol dire deposito fiduciario?
Il notaio tiene la raccolta di tutti gli atti che pubblica, appunto perché sono atti pubblicati sono a disposizione di tutti coloro che ne abbiano un interesse a vederli ed ad averne copia.... il deposito fiduciario non c'entra nulla! Non usiamo parole solo perché belle!
Il testamento pubblicato è registrato presso il tribunale del luogo del decesso. La registrazione è una forma di pubblicità che presuppone la conoscenza erga omnes dell'atto registrato, il cui contenuto diventa non più opponibile neppure da terzi.

Poi se hai dei dubbi... chiedi appuntamento ad un avvocato lui saprà darti l'adeguata consulenza in materia. Talvolta il "fai da te" è solo fonte di problemi e pasticci... meglio spendere due / tre centinaia di Euro per avere un lavoro ben fatto che andare a tentoni e far pasticci, sovente irrimediabili.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10327
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Testamento?

Messaggioda contegufo » giovedì 3 maggio 2018, 10:23

il deposito fiduciario non c'entra nulla! Non usiamo parole solo perché belle!


Questa espressione l'ho presa in prestito dal responsabile dell'Archivio Notarile il quale non trovando nulla mi rimandava al Consiglio Notarile onde cercare quel testamento olografo "in deposito fiduciario da qualche notaio".
Non è farina del mio sacco e l'ho usata presumendo che quel tizio, visto l'incarico che svolgeva, non parlasse a vanvera.
Dire allora che il testamento è giacente preso qualche notaio è forse più corretto?
Altrimenti mi si dica come confezionare il concetto con parole correnti.
Grazie

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Testamento?

Messaggioda nicolad72 » giovedì 3 maggio 2018, 12:36

Il testamento in deposito fiduciario si ha quando il testatore è ancora vivo... sai il rapporto fiduciario tra un vivo ed un morto non mi par cosa possibile (basta usare la logica non serve un dottorato in diritto).
In deposito fiduciario il testamento potrebbe averlo anche un avvocato... non solo un notaio. Ma visto che il soggetto è mancato da più di un anno, se testamento esiste è con molta probabilità stato pubblicato...
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10327
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Testamento?

Messaggioda LeSaboteur » lunedì 7 maggio 2018, 17:57

nicolad72 ha scritto:Il testamento in deposito fiduciario si ha quando il testatore è ancora vivo... sai il rapporto fiduciario tra un vivo ed un morto non mi par cosa possibile (basta usare la logica non serve un dottorato in diritto).
In deposito fiduciario il testamento potrebbe averlo anche un avvocato... non solo un notaio. Ma visto che il soggetto è mancato da più di un anno, se testamento esiste è con molta probabilità stato pubblicato...


Il deposito fiduciario potrebbe averlo chiunque: Notaio, Avvocato, Medico, amico di famiglia..

Comunque, per stare al quesito del post: tramite un notaio di fiducia è possibile poter ispezionare il registro generale dei testamenti in modo telematco, senza dover attendere lungaggini burocatriche e senza particolari costi.
Avatar utente
LeSaboteur
 
Messaggi: 251
Iscritto il: lunedì 7 febbraio 2011, 14:58

Re: Testamento?

Messaggioda contegufo » lunedì 7 maggio 2018, 19:39

Salve

Interpellato per email il Registro generale dei testamenti ha così risposto per la certificazione delle iscrizioni ;
"Ecco una scheda di notizie sul Registro ed un modulo di richiesta, che, una volta compilato, poi può essere trasmesso via mail o può essere stampato e trasmesso per corrispondenza.

L’importo da pagare per il certificato in formato cartaceo è di € 40,56, comprensivo delle spese di trasmissione del certificato rgt mediante raccomandata; oppure di € 37,16 per il certificato in formato elettronico, firmato digitalmente, che sarà trasmesso all’indirizzo di posta elettronica da Lei indicato nella richiesta.

Se il certificato è cartaceo e va trasmesso in Europa, l’importo da pagare è di € 43,11.

Alla richiesta, che può fare chiunque ne abbia interesse, va unita una copia semplice di un documento di identità del richiedente e, se possibile, una copia semplice del certificato di morte.

E' consigliabile attendere almeno un mese dalla morte del testatore prima di effettuare la ricerca di eventuali testamenti.

Il tempo indicativo tra la spedizione della Sua richiesta cartacea e la ricezione del certificato, ugualmente cartaceo, è di 10-12 giorni.

Il certificato può essere positivo (e allora riporterà i dati delle iscrizioni esistenti nel Registro) oppure negativo, se non risulta alcuna iscrizione.

Il Registro contiene soltanto i dati identificativi dei testamenti: gli originali sono conservati dalla pubblica autorità che li ha ricevuti (Notaio, autorità consolare, Conservatore dell'Archivio notarile). Dopo la cessazione del Notaio dall'attività, vengono depositati presso l'Archivio notarile competente per distretto.

(Il certificato può essere richiesto anche direttamente a Roma, presso la sede del Registro, che è aperta dalle 9.00 alle 13 nei giorni dal lunedì al venerdì. In questo caso basta portare un documento valido e, se possibile, originale o copia semplice del certificato di morte; la compilazione del modulo ed il pagamento di quanto dovuto si potrà effettuare alla cassa ed il certificato sarà rilasciato in tempo reale).

Gli indirizzi di posta elettronica del Registro sono i seguenti:

posta ordinaria registrogeneraletestamenti.ucan@giustizia.it PEC registrogeneraletestamenti.ucan@giustiziacert.it

La ricerca dovrebbe far risultare il nome del notaio che ha pubblicato il testamento ma non il contenuto del testamento stesso.
per il quale ci sono due strade:

1) Andare da quel Notaio e farsi fare una copia.
2) Andare alla cancelleria del tribunale dove è giacente in copia il testamento.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Testamento?

Messaggioda nicolad72 » martedì 8 maggio 2018, 8:07

Ben so... sai è il mio lavoro...
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10327
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Testamento?

Messaggioda Elmar Lang » martedì 8 maggio 2018, 8:25

È curioso che il costo per il richiedente, tra la copia cartacea e quella "digitale", abbia una differenza davvero esigua...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2977
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Testamento?

Messaggioda contegufo » martedì 8 maggio 2018, 10:58

E' notizia di poco fa che i testamenti sono giacenti in Cancelleria del Tribunale ma ne è consentita per chiunque solamente la lettura.
Per la copia è necessario rivolgersi al Notaio il cui cognome appare nel fascicolo depositato presso la Cancelleria stessa.
E' quindi incarico del Notaio fatta la pubblicazione del testamento depositare il documento in tribunale.
Siamo arrivati qualcosa.....

Cordialità
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2376
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Prossimo

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti