Pagina 1 di 1

Araldica civica

MessaggioInviato: venerdì 22 settembre 2017, 10:48
da Barabba
Buon giorno.
Avrei bisogno del vostro aiuto per reperire gli estremi di una disposizione di legge.
Sino all'inizio degli anni '20 del Novecento, il riconoscimento della liceità dell'uso di uno stemma da parte di un Comune o di una Provincia avveniva per mezzo di un Decreto Ministeriale.
Ma già nel 1930 tale riconoscimento era fatto attraverso un Decreto del Capo del Governo.
Con quale legge è stata variata la procedura?
Grazie per la vostra attenzione e buona giornata.
Enrico Filaferro

Re: Araldica civica

MessaggioInviato: martedì 26 settembre 2017, 0:04
da GJo
La disposizione di cui chiedi notizia è il «R.D. 11 febbraio 1923 n. 325 [con il quale] la Consulta passava alle dipendenze della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e questi ne assumeva la Presidenza, continuando ad esercitare le funzioni già riservate al Ministro dell'Interno» (Raffaello Cecchetti, Manuale di diritto nobiliare, Pisa University Press, Pisa, 2013, p. 65).
Puoi trovare il regio decreto in questione alle pp. 10-11 della gazzetta ufficiale del 28 febbraio 1923.