Fitzgerald Kennedy ?

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Romegas » martedì 29 agosto 2017, 10:38

Scusa Elmar, tu la butti sul qualunquismo. Non puoi mischiare l'intuizione alla fantasia, dai, proprio da te. Siamo seri.mi sembri uno di quegli accademici che ho conosciuto pieno di dogmi e basta. I dogmi sono di pertinenza della Chiesa, non della scienza.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Elmar Lang » martedì 29 agosto 2017, 10:58

Qualunquismo? Scusa, ma tu lanci questa accusa, con la stessa pertinenza con la quale, nei "formidabili" anni '70 si dava del "fascista"...

Circa i dogmi, quelli della Chiesa, per un Cattolico dovrebbero essere indiscutibili.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2581
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Romegas » martedì 29 agosto 2017, 11:18

Infatti, ho detto che i dogmi sono quelli della Chiesa e sono sacrosanti. Qualunquista perché mischi tante cose che nulla hanno a che vedere con l' oggetto della ricerca, e perché per te intuizione e fantasia sono la stessa cosa. Comunque visto che su alcuni aspetti la pensiamo diversamente, mi sembra inutile continuare un argomento visto che siamo solo in due a scrivere.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Elmar Lang » martedì 29 agosto 2017, 12:00

Hai ragione sul fatto che questo ridicolo dialogo sia meglio che termini qui, tra i calori della fine di Agosto.

Solo, vorrei sottolineare che non ho mai sostenuto che intuizione e fantasia siano la stessa cosa; hai evidentemente distorto quanto ho scritto.

L'intuizione, può essere il punto di partenza di importanti scoperte (anche se Colombo proprio non immaginava di giungere in un altro continente; lui voleva buscar el levante per el ponente, al fine di raggiungere le Indie, evitando il pericoloso periplo dell'Africa.

Nella scienza e nella storia, si può intuire, ovviamente, ma finché non si giunga ad avere in mano prove, dati oggettivi, risultati e documenti, si rimarrà solo nel campo delle congetture; interessanti quanto si vuole, ma sempre e solo, congetture ed ipotesi.

Ed ammannire quali verità, appunto congetture ed ipotesi, è a mio parere sbagliato (alla luce dei fatti, avrei voluto usare l'aggettivo "scellerato", ma io amo l'understatement).
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2581
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Romegas » martedì 29 agosto 2017, 12:08

E secondo te, uno che voleva andare in Cina si portava dietro della paccottiglia da scambiare con una grande e conosciuta civiltà? Ma dai. E come questo te ne potrei dire tante.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Tilius » martedì 29 agosto 2017, 12:28

... [cheers.gif] [thumb_yello.gif] :D ;)
Allegati
The_Truth_Is_Out_There_tagline.jpg
7e3.jpg
the-truth.jpg
the-truth.jpg (57.01 KiB) Osservato 329 volte
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Elmar Lang » martedì 29 agosto 2017, 12:53

Romegas ha scritto:E secondo te, uno che voleva andare in Cina si portava dietro della paccottiglia da scambiare con una grande e conosciuta civiltà? Ma dai. E come questo te ne potrei dire tante.


In realtà, Colombo, per la rotta utilizzò una rete di segnali inviatigli dallo spazio, e ricevuti su quello che nel suo diario definisce "mirabile artifizio", apparecchiatura che, scomparsa durante la guerra civile spagnola, è ora conservata (lo sanno anche i sassi) presso un laboratorio segreto del MIT, negli USA.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2581
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda contegufo » martedì 29 agosto 2017, 13:48

Ho letto dal barbiere che c'è di mezzo anche l'AREA 51 pare cogestita da templari massonici!
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2228
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Romegas » martedì 29 agosto 2017, 18:37

Per rispondere a Contegufo circa le presunte origini italiane dei Fitzgerald, un altro testo che riporta questa notizia è "The Irish Book of Arms", curato da O'Laughlin nel 2000 con gli auspici della Irish Genealogical Foundation
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Romegas » martedì 29 agosto 2017, 22:15

Mi dimenticavo di nominare un altro testo scritto nel 1858 da un Fitgerald: "The Earls of Kildare and Their Ancestors from 1057 to 1773".
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda VictorIII » mercoledì 30 agosto 2017, 0:37

Speaking of Rose Fitzgerald, I just walked past the Rose Fitzgerald greenway (her father, "Honey" Fitzgerald was mayor of Boston ... and really was a major influence in JFK's career path) and am now looking at the building JFK lived in after Harvard. There were also the honors in 1951, probably already mentioned here ...

But about the famous Italian ancestry ... I fear that must be highly suspect.

Best regards from Boston
VictorIII
 
Messaggi: 270
Iscritto il: lunedì 18 maggio 2009, 17:35

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda VictorIII » mercoledì 30 agosto 2017, 0:59

Here's an excerpt from an article in the New Yorker from 1963.

"Talk. Addressing an Italo-American audience last Columbus Day, Pres. Kennedy traced his ancestry back to Venice by way of his mother's family, the Fitzgeralds. This genealogical notionhas yet to be accepted by Burke's Peerage. The story is that the Fitzgeralds of Ireland are descended from one or more members of the Gherardini family of Florence, w supposedly reached England in 1066, with William the Conqueror's army. Granted lands, the story goes, the Gherardinis we absorbed into the Norman aristocracy; a century later a younger son of the family took part in the Norman invasion of Ireland (1169-71), & was rewarded by a large gift of land in what is now County Kildare; & from his numerous descendants developed the famous family of the Fitzgeralds, o Geraldines. There's no documentary proof whatever that the the Gherardini who is said to have left Florence early in the 11th century is connected with the Fitzgeralds who turned up in England in the 12th. It's possible the connection is merely verbal & coincidental, depending on the resemblance betw. "Gherardini" & "Geraldine... How the Fitzgeralds came to call themselves "Geraldines" is unknow. Today, Edward FitzGerald, the 7th Duke of Leinster, & the 26th Earl of Kildare, is the premier peer of Ireland, and the nomina head of the Fitzgerald clan, which is currently estimated to number 13,000 in the old country alone."


Looking at the summary of this supposition we can see how wildly problematic this becomes. We aren't speaking of some diaspora, possible to trace, in the 1500 or 1600s. But rather what certainly feels similar to the classic makings of fantastical embellishments and unverifiable tales of almost 1,000 years ago. Also, when we consider Irish surname traditions - this becomes really clouded, as we should know that hundreds and thousands within the same Irish "clans" took the same surname but had no related lineage! So even if this were true, maybe only a very small % of the Fitzgerald would have these paternal ancestors. Finally, record keeping practices in Ireland were so poor relative to the Italian Peninsula, it's just a story that will more than likely remain, just a story.

so while many with the common last name Fitzgerald, (There are 88,724 Fitzgeralds in the United States alone!) may certainly like to draw some connection to one of the great Italian families - they really have absolutely no right, whatsoever, to do so.

of course, these are my opinions.

my best to you all
VictorIII
 
Messaggi: 270
Iscritto il: lunedì 18 maggio 2009, 17:35

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Tilius » mercoledì 30 agosto 2017, 9:52

VictorIII ha scritto:But about the famous Italian ancestry ... I fear that must be highly suspect.

My feeling is exactly the same.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Tilius » mercoledì 30 agosto 2017, 9:58

[...] There's no documentary proof whatever that the the Gherardini who is said to have left Florence early in the 11th century is connected with the Fitzgeralds who turned up in England in the 12th. It's possible the connection is merely verbal & coincidental, depending on the resemblance betw. "Gherardini" & "Geraldine...[...]
Looking at the summary of this supposition we can see how wildly problematic this becomes. We aren't speaking of some diaspora, possible to trace, in the 1500 or 1600s. But rather what certainly feels similar to the classic makings of fantastical embellishments and unverifiable tales of almost 1,000 years ago. Also, when we consider Irish surname traditions - this becomes really clouded, as we should know that hundreds and thousands within the same Irish "clans" took the same surname but had no related lineage! [...]So even if this were true, maybe only a very small % of the Fitzgerald would have these paternal ancestors. Finally, record keeping practices in Ireland were so poor relative to the Italian Peninsula, it's just a story that will more than likely remain, just a story.

That's exactly the point. [thumb_yello.gif]
This entire story is loudly screaming "I'M A FAIRY TALE!!!" [sweatdrop.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Fitzgerald Kennedy ?

Messaggioda Romegas » mercoledì 30 agosto 2017, 11:03

Che non ci siano prove non esclude il fatto. Le prove molto spesso si scoprono in seguito, facendo ricerca.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti