S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Guido5 » venerdì 7 luglio 2017, 22:54

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi metropolitana di Milano, presentata dall’Em.mo Card. Angelo Scola.
Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita dell’arcidiocesi di Milano, S.E. Rev.ma Mons. Mario Enrico Delpini, finora Vescovo Ausiliare e Vicario Generale della medesima arcidiocesi.
Mons. Delpini è nato a Gallarate, il 29 luglio 1951. Ha conseguito la Laurea in Lettere presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano e la Licenza in Teologia Patristica presso l'Augustinianum a Roma. Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 7 giugno 1975, incardinandosi nell'arcidiocesi di Milano.
Nel 1975 ha prestato servizio come Professore di Lettere antiche a Seveso e nel Seminario fino al 1985; dal 1985 al 1987 è stato Professore di Lettere antiche a Venegono, nel Seminario ginnasiale. Dal 1987 al 1989 è stato a Roma studente presso il Seminario Lombardo. Dal 1989 al 1993 è stato Rettore del Seminario Liceo a Venegono ed Insegnante della Comunità propedeutica e del Biennio Teologico; Segretario del Collegamento Seminari Lombardi; dal 1993 al 2000 ha ricoperto l’incarico di Rettore del Quadriennio Teologico. Dal 2000 al 2006 ha svolto l’ufficio di Consulente del Consiglio Episcopale Milanese, di Delegato arcivescovile per le vocazioni e i ministeri ordinati e di Rettore Maggiore del Seminario arcivescovile di Milano. È stato Canonico Onorario del Capitolo Maggiore della Basilica Metropolitana e Membro del Consiglio Presbiterale. Dal 2006 al 2007 è stato Vicario Episcopale per la Zona Pastorale VI - Melegnano.
Eletto alla sede titolare di Stefaniaco e a Vescovo Ausiliare di Milano il 13 luglio 2007, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 23 settembre dello stesso anno. Dal 2012 è Vicario Generale dell’arcidiocesi di Milano, Segretario della Conferenza Episcopale Lombarda e Segretario della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata. (dal Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede del 7 luglio 2017).
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5004
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda gnr56 » lunedì 10 luglio 2017, 18:14

Due articoli a commento offrono una descrizione meno "ingessata" del nuovo eletto alla guida della Diocesi più grande del mondo:

http://formiche.net/blog/2017/07/07/mar ... -a-milano/

http://www.huffingtonpost.it/2017/07/07 ... _23020591/
gnr56
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Zaccheo » mercoledì 12 luglio 2017, 11:28

Il buon Dio accompagni il vescovo di Milano, Mario Enrico Delpini, nel suo lavoro pastorale in cui è compresa anche la nuova evangelizzazione.
Qualche notizia biografica e lo stemma del presule: https://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Delpini

Ferrante
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2222
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Romegas » mercoledì 12 luglio 2017, 14:21

Lo stemma descritto da Wikipedia cozza con la sua raffigurazione grafica. Vi sembra un pino quello raffigurato?
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Zaccheo » giovedì 13 luglio 2017, 10:59

Hai perfettamente ragione, ma tieni presente che dal punto di vista botanico rispondono al nome di pinecee tutte le specie di alberi aventi foglie aghiformi. In varie zone d'Italia, poi, anche gli abeti sono chiamati comunemente pini (v. esempio Comune di Pinerolo: http://www.comune.pinerolo.to.it/web/ ).

F.
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2222
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Antonio Pompili » martedì 25 luglio 2017, 2:04

Caro Romegas, ci sono esempi anche nell'araldica civica italiana di armi parlanti con dei pini rappresentati piuttosto con il profilo di un abete.
A parte questo, dello stemma sottolineerei piuttosto l'uso del 'capo di Milano', introdotto dal Cardinale Scola nel suo passaggio dal Patriarcato di Venezia alla sede ambrosiana, e continuato dal suo successore. Un uso che non aveva precedenti.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3432
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Romegas » martedì 25 luglio 2017, 8:00

Grazie Don Antonio. Avevo notsto anche io l'uso di questo particolare capo araldico.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Zaccheo » lunedì 31 luglio 2017, 11:05

Notizie sullo stemma del nuovo arcivescovo ambrosiano, Mario Enrico Delpini:
http://www.chiesadimilano.it/arcivescov ... 74658.html

F.
"Gli Israeliti si accamperanno ciascuno vicino alla sua insegna con i simboli dei casati paterni" (Numeri 2,2)
Avatar utente
Zaccheo
 
Messaggi: 2222
Iscritto il: domenica 7 agosto 2005, 22:51
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Tilius » lunedì 31 luglio 2017, 12:19

La resa del segno grafico di Marco Foppoli é sempre molto personale ed elegante.
Il "capo di Milano", in questo caso, con quella sua forma a calotta quasi giustapposta allo stemma e non veramente parte di esso, mi lascia un po' perplesso: sembra un elmetto militare. [hmm.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11557
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Romegas » lunedì 31 luglio 2017, 14:23

Infatti, non è ideale il tipo di scudo adottato. Meglio un sannitico.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Tilius » lunedì 31 luglio 2017, 17:41

Lo scudo sannitico penso sia la morte civile di ogni stemma. :D
Il peggior scudo possibile, esteticamente parlando. Poi, de gustibus: c'é a chi piace la banalità. ;)
Comunque sia, la testa di cavallo é sempre molto elegante.
É proprio quel "capo di Milano" che si integra male... anche se l'intenzione era probabilmente, al contrario, di darvi risalto pur senza una linea netta orizzontale che turbasse lo stile generale del disegno.
Il problema é che, così come é, quel capo sembra proprio stare fuori dallo stemma. [sweatdrop.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11557
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda T.G.Cravarezza » lunedì 31 luglio 2017, 19:04

Concordo con Maurizio. La resa grafica è ottimale come sempre per il Maestro Foppoli, però è proprio in quella posizione e forse con quella specifica forma dello scudo che il capo sembra quasi un... "elmetto" posto sopra lo scudo. Forse sono i bordi laterali a dare quell'effetto un po' separato.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6027
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Romegas » martedì 1 agosto 2017, 21:37

Noto con piacere che ai fautori dello stile sobrio piace questo tipo di scudo, che, secondo me, non è affatto sobrio.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 3880
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Tilius » martedì 1 agosto 2017, 23:48

Romegas ha scritto:...i fautori dello stile sobrio ...

Ohibò! E dove si nascondono questi laidi farisei? Staniamoli! :D
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11557
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: S.E. Mons. Delpini Arcivescovo di Milano

Messaggioda Antonio Pompili » domenica 6 agosto 2017, 21:16

Vorrei evitare di entrare nel merito dello stile usato nella realizzazione ufficiale di questo stemma. Parliamo di gusti personali, sempre rispettabili.
Soffermandomi sulla questione della forma dello scudo, vorrei dire che secondo me la forma migliore o peggiore di uno scudo non esiste, fermo restando il gusto personale del titolare e/o dell'artista.
Proprio recentemente mi sono battuto per evitare di disegnare uno scudo di forma barocca, accartocciato. Forma che personalmente - difficilmente uso termini così netti, lo sapete - detesto. Tuttavia, avendo capito che si trattava di desiderio invincibile del committente, e che per come lo scudo era composto la forma desiderata non era problematica, ho accolto la richiesta.
La forma dello scudo è cornice. La cornice deve adattarsi al quadro.
Qui è stato giustamente notato che quel capo potrebbe (uso un rispettoso condizionale) sembrare un po' troppo staccato dal campo principale.
Con una diversa forma di scudo - fosse anche il sannitico - il risultato sarebbe stato diverso.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3432
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma


Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 2 ospiti