Concessione ex novo titolo nobiliare

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Re: Concessione ex novo titolo nobiliare

Messaggioda nicolad72 » martedì 14 marzo 2017, 18:08

Veramente "ho scritto boiate" era riferito a quanto scritto da me, perché oltre a Forte non ho trovato altri Lord di origine italiana e chiedevo se fossi a conoscenza di qualche altra nomina fatta in quei di Londra.
Per la affermazioni sul fh Umberto II, prima di dire se siano o meno boiate, attendo di conoscere - sul punto ho fatto espresso invito rivolto sia te che a contegufo - i motivi della scelta.
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9628
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Concessione ex novo titolo nobiliare

Messaggioda Egon von Kaltenbach » martedì 28 marzo 2017, 11:44

Faccio presente che nell'UK la nobiltà con titolo è l'unica che abbia diritto alla paria. Con un'eccezione: essa inizia da baronetto che dalla medesima è però escluso, mentre baroni, visconti e conti hanno tutti diritto al seggio nella camera alta e non solo i marchesi e i duchi. Questo fino alle modifiche limitative introdotte da Blair e delle quali non so i particolari.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 198
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: Concessione ex novo titolo nobiliare

Messaggioda Andrew Martin Garvey » martedì 28 marzo 2017, 15:21

Vi è anche il noto architetto Richard Rogers, Lord Rogers of Riverside. Ha lavorato anche molto con Norman Foster e Renzo Piano.
AMG
Avatar utente
Andrew Martin Garvey
 
Messaggi: 350
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 23:17

Precedente

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti