Mons. Perego Arcivescovo di Ferrara-Comacchio

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Mons. Perego Arcivescovo di Ferrara-Comacchio

Messaggioda Guido5 » venerdì 17 febbraio 2017, 0:02

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio, presentata da S.E. Mons. Luigi Negri.
Il Papa ha nominato Arcivescovo dell’arcidiocesi di Ferrara-Comacchio il Rev.do Mons. Giancarlo Perego, del clero della diocesi di Cremona, finora Direttore Generale della Fondazione “Migrantes”.
Mons. Perego è nato a Vailate (Cremona) il 25 novembre 1960. Ha compiuto gli studi nel Seminario diocesano di Cremona, successivamente ha conseguito la licenza in Teologia sistematica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e nel 1996 si è laureato in Teologia nella Pontificia Università Gregoriana. È stato ordinato sacerdote il 23 giugno 1984 ed è incardinato nella diocesi di Cremona.
Mons. Perego è stato Vicario parrocchiale di San Giuseppe al Cambonino dal 1984 al 1992; Segretario particolare di S.E. Mons. Giulio Nicolini dal 1993 al 1994; Direttore della Caritas diocesana dal 1997 al 2002; Vicedirettore della Caritas Nazionale e Responsabile del Centro Studi e dell’Archivio Storico dal 2002 al 2009; dal 2009 è Direttore Generale della Fondazione “Migrantes”.
È stato, inoltre, Segretario particolare di S.E. Mons. Enrico Assi dal 1984 al 1992, Insegnante nel Seminario diocesano di Cremona dal 1996 al 2002; Docente all’Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Cremona dal 1996 al 2002; Assistente diocesano del MEIC dal 1997 al 2003 e Assistente spirituale della FUCI dal 1997 al 2002. Dal 2009 è insegnante di Teologia dogmatica alla LUMSA e dal 2012 al 2016 è stato Consultore del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti. Dal 30 aprile 2009 è Cappellano di Sua Santità.
Ha pubblicato la sua tesi di laurea: “Un ministero tutto spirituale. La teologia del ministero ordinato nel giansenismo lombardo tra Illuminismo e Liberalismo (1755-1955)”. È Direttore della rivista “Migrantes” e ha dato alle stampe diversi articoli e scritti di altro genere. (dal Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede del 15 febbraio 2017).
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5013
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Mons. Perego Arcivescovo di Ferrara-Comacchio

Messaggioda il-prof » venerdì 17 febbraio 2017, 19:47

Ho conosciuto personalmente Mons. Perego quando, giovane sacerdote appena uscito dal seminario, venne assegnato alla parrocchia di Cremona dove abitavo in quegli anni, la parrocchia di san Giuseppe al Cambonino, un quartiere fatto per metà da villette Acli e per l'altra metà da case popolari costruite secondo i criteri stabiliti dalla legge 167/62. Si trattava di un quartiere piuttosto problematico, ricco di contraddizioni e di contrasti sociali molto forti, nel quale l'unico centro di aggregazione era la parrocchia, guidata da uno straordinario parroco (don Giovanni) con don Giancarlo Perego come suo collaboratore.
Il lavoro svolto in quegli anni da don Giancarlo, e poi proseguito da chi è venuto dopo di lui, è stato straordinario e ancora se ne vedono i risultati: oggi, nel quartiere, risiedono numerose famiglie africane, perfettamente integrate con quelle cremonesi; molti di questi immigrati si sono convertiti al cristianesimo e nel quartiere si respira un'aria di tolleranza che qualcuno, in questo forum non ha, evidentemente, mai respirato.
il-prof
 
Messaggi: 50
Iscritto il: martedì 19 agosto 2014, 18:56


Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti