"Patentanto dell'Ordine di Malta" sec. XVIII

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

"Patentanto dell'Ordine di Malta" sec. XVIII

Messaggioda RFVS » domenica 16 ottobre 2016, 19:59

In un testo ho rinvenuto un abitante di Macerata definito "patentato dell'Ordine di Malta".

Cosa significa?
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1745
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: "Patentanto dell'Ordine di Malta" sec. XVIII

Messaggioda Egon von Kaltenbach » martedì 1 novembre 2016, 21:40

A logica, con l'inusuale (pel contesto) "patente", ritengo si possa intendere l'essere membro, o comunque, decorato dell'Ordine.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08

Re: "Patentanto dell'Ordine di Malta" sec. XVIII

Messaggioda Egon von Kaltenbach » mercoledì 4 gennaio 2017, 20:41

Mi correggo, patentato ha il senso di soggetto dell'Ordine, quindi s'intende qualcuno sotto la giurisdizione del GM. Trattasi quindi di tutt'altro che di un membro dell'Ordine.
Egon von Kaltenbach
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sabato 6 ottobre 2012, 21:08


Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti