Don Caiazzo Arcivescovo di Matera-Irsina

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Don Caiazzo Arcivescovo di Matera-Irsina

Messaggioda Guido5 » martedì 7 giugno 2016, 17:16

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo di Matera-Irsina il Rev.do Antonio Giuseppe Caiazzo, del clero dell’arcidiocesi di Crotone-Santa Severina, finora Parroco e Vicario Episcopale per il Clero e la Vita Consacrata.
Don Caiazzo è nato a Isola Capo Rizzuto, nell'arcidiocesi di Crotone-Santa Severina, il 7 aprile 1956. Ha conseguito la Maturità classica presso il Liceo del Pontificio Seminario Regionale “Pio XI” di Reggio Calabria e ha proseguito la sua formazione nel Seminario Teologico Calabro “San Pio X” di Catanzaro, dove ha acquisito il Baccalaureato in Teologia. Trasferitosi a Roma, ha ottenuto il Dottorato in Sacra Liturgia al Pontificio Istituto Liturgico S. Anselmo. È stato ordinato sacerdote il l0 ottobre 1981 ed è incardinato nell'arcidiocesi di Crotone-Santa Severina.
Dopo l’ordinazione presbiterale ha svolto i seguenti incarichi pastorali: Vicario parrocchiale di Santa Caterina da Siena a Roma (1981-1983); Membro della Commissione Diocesana di Arte Sacra (1994-2007); Delegato Episcopale per l'Evangelizzazione (1995-1996); Membro del Collegio dei Consultori (1996-1999 e 2004-2007); Membro della Consulta Nazionale per la Liturgia presso la Conferenza Episcopale Italiana (1996-2010); Vicario foraneo (1996-2000); Direttore del Centro Diocesano Vocazioni (2005-2006); Rettore del Seminario Minore Diocesano (2005-2008); Delegato Diocesano per i Seminaristi del Seminario Maggiore (2005-2008); Direttore dell'Ufficio Liturgico Regionale (1996-2010); Direttore dell'Ufficio Liturgico Diocesano (1996-2010).
Attualmente è Parroco di San Paolo Apostolo a Crotone (dal 1985); Consigliere dell'Istituto Diocesano Sostentamento Clero (dal 1994); Membro del Consiglio presbiterale (dal 1994); Vicario Episcopale per il Clero e la Vita Consacrata (dal 2012). Inoltre, ha insegnato presso l'Istituto Diocesano di Scienze Religiose di Crotone e, attualmente, è Docente di Sacra Liturgia all’Istituto Teologico Calabro “San Pio X” di Catanzaro. È autore di articoli e contribuiti nel settore della liturgia; ha curato il Santorale Regionale e ha pubblicato un libro sulla storia della sua parrocchia. (dal Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede del 12 febbraio 2016)
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5028
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Don Caiazzo Arcivescovo di Matera-Irsina

Messaggioda egometta » martedì 2 agosto 2016, 0:17

Immagine
D’argento, alla vite fruttifera e fogliata di tre pezzi al naturale, nodrita dalla pianura di verde, e sormontata da tre stelle d’azzurro a cinque punte male ordinate; cappato ritondato: nel 1° di rosso, al libro aperto d’argento attraversato da una spada posta in palo dello stesso; nel 2° d’azzurro, all’ombra di sole d’oro caricata dalla legenda CHARITAS di nero, ogni sillaba su una riga. Lo scudo accollato ad una croce astile trifogliata d’oro gemmata di otto pezzi di rosso, e timbrato da un cappello prelatizio a dieci nappe per lato, il tutto di verde. Motto: OMNIUM ME SERVUM FECI.
(dal sito dell'arcidiocesi: http://www.matera-irsina.chiesacattolic ... temma.html : segue una lunga Spiegazione simbolico-teologica a firma di don Antonio Pompili socio ordinario IAGI, figura ben nota in questi paraggi...)
egometta
 
Messaggi: 165
Iscritto il: martedì 25 dicembre 2012, 1:39


Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti