Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Per discutere, di tutto un po' sulle nostre materie / Discussions of a general nature on our topics

Moderatore: Guido5

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » giovedì 27 marzo 2014, 18:20

un altro aggiornamento e richiesta di opinioni:

Ho appena ricevuto le trascrizioni di due atti parrocchiali (contentissimo). Uno é l'atto di battesimo di una persona che nell'atto di nascita del comune risulta nata in una casa nella Zona Porto di Napoli, mentre in questo atto di battesimo, si indica il domicilio dei genitori in una zona abbastanza distante per l'epoca (1870-1880 circa). Questa discrepanza mi ha creato non pochi problemi in quanto cercavo l'atto di battesimo nella zona sbagliata (come indicato in precedenza), ma mi sono poi ricordato di un fatto simile accaduto piú recentemente. In quest'ultimo caso, la persona é nata a casa dei genitori della madre mentre é stata battezzata nella parrocchia vicino a dove effettivamente erano domiciliati i genitori. Non voglio fare altre supposizioni sbagliate (avevo pensato che la casa di nascita fosse sempre quella dei genitori) ma al momento posso credere che la nascita sia forse avvenuta a casa dei nonni materni?

A questo punto, volevo chiedere se ad altri era capitato spesso di riscontrare la nascita di figli nella casa dei nonni materni per poi essere battezzati nella parrocchia locale dei genitori? Ed in questo caso, specialmente in un centro urbano ad alta intensitá abitativa come é stato il caso di Napoli per gran parte della sua storia, come indirizzate le vostre ricerche?

Cordialmente.
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda GENS VALERIA » giovedì 27 marzo 2014, 19:48

Marco da London ha scritto: ... A questo punto, volevo chiedere se ad altri era capitato spesso di riscontrare la nascita di figli nella casa dei nonni materni per poi essere battezzati nella parrocchia locale dei genitori? Ed in questo caso, specialmente in un centro urbano ad alta intensitá abitativa come é stato il caso di Napoli per gran parte della sua storia, come indirizzate le vostre ricerche? ...


Il parto in casa dei nonni materni era abbastanza in uso ( io stesso sono nato a casa dei nonni e non sono dell' Ottocento , :D come qualcuno si ostina ad insinuare [nonono.gif] ) dopo la nascita le ipotesi erano/sono duplici a seconda delle condizioni del neonato o della scelta dei genitori , generalmente il battesimo veniva amministrato nel luogo di nascita, ma non è una regola .
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5284
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » venerdì 28 marzo 2014, 11:42

La ringrazio, come sempre gentilissimo.
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » domenica 27 aprile 2014, 15:58

Continuo qui a chiedere aiuto per la mia ricerca. Volevo chiedere se qualcuno avesse informazioni piú precise Su Di una Isabella Anna Maria Mendoza Y Portocarrero nel Regno Di Napoli intorno al 1697 (sul documento ci sono referenze a Gabelle e alla Regia Camera della Sommaria).

Inoltre qualche idea della versione moderna del nome femminile "Vrfola"


Cordialmente
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda bardo » domenica 27 aprile 2014, 16:24

Marco da London ha scritto:Inoltre qualche idea della versione moderna del nome femminile "Vrfola"


Che sia più probabilmente Ursola, e quindi Orsola?
Tempus loquendi, tempus tacendi.
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1464
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Delehaye » domenica 27 aprile 2014, 18:32

la "U" all'uso latino era scritta "V"... ed il carattere tipografico "ſ" che sembra una "f" (ma è diverso dalla "f", facci caso) è in realtà una "s"

qualcosina dalla vituperata wiki si può leggere: https://it.wikipedia.org/wiki/S_lunga
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Delehaye » domenica 27 aprile 2014, 18:47

Marco da London ha scritto:Volevo chiedere se qualcuno avesse informazioni piú precise Su Di una Isabella Anna Maria Mendoza Y Portocarrero nel Regno Di Napoli intorno al 1697


una Isabella Mendoza y Portocarrero muore nel 1629. ovviamente non è quella che cerchi tu... ma è interessante però ritrovare gli intrecci e le genealogie.

7TH DUKE OF INFANTADO RODRIGO14 DIAZ-DE-VIVAR-DE-MENDOZA-Y-SANDOVAL (LUISA15 DE MENDOZA-Y-MENDOZA, RODRIGO14 LOPEZ-DE-MENDOZA, DIEGO13 HURTADO-DE-MENDOZA, INIGO12 LOPEZ-DE-MENDOZA-Y-PIMENTEL, DIEGO11 HURTADO-DE-MENDOZA-Y-LUNA, INIGO10 LOPEZ-DE-MENDOZA-Y-LUNA, DIEGO9 HURTADO-DE-MENDOZA-Y-FIGUEROA, INIGO8 LOPEZ-DE-MENDOZA, DIEGO7 HURTADO-DE-MENDOZA, PEDRO6 GONZALEZ-DE-MENDOZA, GONZALO5 HURTADO-DE-MENDOZA, DIEGO4, DIEGO3, DIEGO2 LOPEZ-DE-MENDOZA, LOPO1 GONZALEZ-DE-MENDOZA)80 was born 03 Apr 1614, and died 14 Jan 1675/76. He married (1) MARQUESSA ISABEL DE MENDOZA-Y-PORTOCARRERO, daughter of JUAN-MANUEL DE MENDOZA-Y-DE-LUNA and LUISA-ANTONIA PORTOCARRERO. She died 1629. He married (2) MARIA DE SILVA-Y-MENDOZA 1630, daughter of RUY GOMEZ-DE-SILVA and LEONOR DE GUZMAN.
Notes for 7TH DUKE OF INFANTADO RODRIGO DIAZ-DE-VIVAR-DE-MENDOZA-Y-SANDOVAL:
The 7th Duke of Infantado, 4th Duke of Pastrana. Commander of Zalamea. Viceroy of Sicily. Ambassador to Rome. Mayordome Mayor to King Carlos II.
Notes for MARQUESSA ISABEL DE MENDOZA-Y-PORTOCARRERO:
The 4th Marquessa of Montesclaros and Castilbayuela.
Children of RODRIGO DIAZ-DE-VIVAR-DE-MENDOZA-Y-SANDOVAL and MARIA DE SILVA-Y-MENDOZA are:
i. RODRIGO15 DE MENDOZA-Y-SILVA, d. Died young.
ii. JUAN DE MENDOZA-Y-SILVA, d. Died young.

499. MARQUES JUAN-MANUEL14 DE MENDOZA-Y-DE-LUNA (JUAN13 HURTADO-DE-MENDOZA-Y-DE-LUNA, RODRIGO12 DE MENDOZA, DIEGO11 HURTADO-DE-MENDOZA-Y-LUNA, INIGO10 LOPEZ-DE-MENDOZA-Y-LUNA, DIEGO9 HURTADO-DE-MENDOZA-Y-FIGUEROA, INIGO8 LOPEZ-DE-MENDOZA, DIEGO7 HURTADO-DE-MENDOZA, PEDRO6 GONZALEZ-DE-MENDOZA, GONZALO5 HURTADO-DE-MENDOZA, DIEGO4, DIEGO3, DIEGO2 LOPEZ-DE-MENDOZA, LOPO1 GONZALEZ-DE-MENDOZA) was born 1571, and died 1628. He married LUISA-ANTONIA PORTOCARRERO.
Notes for MARQUES JUAN-MANUEL DE MENDOZA-Y-DE-LUNA:
The 3rd Marques of Montesclaros and Castibayuela.
From 1603 to 1607, he served as the Viceroy of New Spain (Mexico).
From 1607 to 1615, he served as the Viceroy of Peru.
Child of JUAN-MANUEL DE MENDOZA-Y-DE-LUNA and LUISA-ANTONIA PORTOCARRERO is:
i. MARQUESSA ISABEL15 DE MENDOZA-Y-PORTOCARRERO, d. 1629; m. 7TH DUKE OF INFANTADO RODRIGO DIAZ-DE-VIVAR-DE-MENDOZA-Y-SANDOVAL84; b. 03 Apr 1614; d. 14 Jan 1675/76.
Notes for MARQUESSA ISABEL DE MENDOZA-Y-PORTOCARRERO:
The 4th Marquessa of Montesclaros and Castilbayuela.
Notes for 7TH DUKE OF INFANTADO RODRIGO DIAZ-DE-VIVAR-DE-MENDOZA-Y-SANDOVAL:
The 7th Duke of Infantado, 4th Duke of Pastrana. Commander of Zalamea. Viceroy of Sicily. Ambassador to Rome. Mayordome Mayor to King Carlos II.
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » domenica 27 aprile 2014, 19:42

Grazie a tutti, effettivamente si tratta si una "s" lunga, ed il nome Ursula sembra più appropriato.

Il documento è "intestato" a Isabella Mendoza, e poi riporta un lungo testo che parla di riconoscimenti Di Feudi ed esenzioni di Gabelle..., e devo riconnettere il figlio si questa Ursula in vita nel 1697 circa, al momentaneo capostipite della mia ricerca (1804 circa), quindi devo ritrovare altre 3-4 generazioni.
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Delehaye » domenica 27 aprile 2014, 19:56

Mentre una Isabel Ana de los Cobos y Mendoza y Portocarrero, figlia di Manuel de los Cobos y Mendoza (+Sardegna 21.06.1668), 8° Conte di Castrojeriz (1640-1668), 10° Conte di Ribadavia (1646-1662), 4° Marchese di Camarasa (1646-1668), 4° Conte di Ricla (1646-1668) e Teresa de Sotomayor, poi si risposò con Isabel Portocarrero y Luna (*Segovia, Fuentidueña 18.05.1627 +Madrid 20.06.1694), dei Conti de Montijo, fu la moglie (@Palazzo Reale di Madrid 14.01.1672) di Ferdinando Francesco d'Avalos d'Aquino d'Aragona (*1651 +1672), 7° Marchese di Pescara, 7° Marchese del Vasto, 6° Principe di Francavilla, Cavaliere dell'Ordine del Toson d' Oro (1672), figlio di Diego (+14.03.1697), 6° Marchese di Pescara, 6° Marchese del Vasto, 5° Principe di Francavilla, Principe d'Isernia, e di (@12.02.1645) Francesca Giulia Maria Carafa (*08.10.1624 +Monastero di San Gaudioso >01.06.1695), dei Principi di Roccella. Dal loro matrimonio nacquero Diego Francisco d'Avalos d'Aquino d'Aragona (*1672 +1690) e Cesare d'Avalos d'Aquino d'Aragona.

qui una genealogia: http://www.xenealoxiasdoortegal.net/ort ... iento4.htm

e questa dovrebbe essere quella che cerchi tu.
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » martedì 29 aprile 2014, 17:50

Ritorno sulla Donna Isabella Anna Maria Mendoza y Portocarrero in quanto le gabelle del documento sotto osservazione (che sopra il nome riporta lo stemma di Carlo II di Spagna) parlano piú volte di un Casali Mileti, e di conseguenza su questo sito ho trovato la referenza "...tutti i titoli italiani dei Mendoza discendenti d Ana de Mendoza dei principi di Eboli, ereditando quindi il principato di Eboli, quello di Melito ovvero di Mileto (VV)..." qui viewtopic.php?f=3&t=2890&start=0
che credo a questo punto piú rilevante, che ne pensate?
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Delehaye » martedì 29 aprile 2014, 21:30

Ana María de Silva y Guzmán (+1675), figlia di Rui Gomez de Silva (*01.10.1585 +1626), 3° Duca di Pastrana, di Estremera e di Francavila, Principe de Melito e di (@29.05.1601) Leonor de Guzmán el Bueno y Silva (*1590 +16.10.1657), sposa Antonio Zapata de Mendoza, 3° Conte di Barajas, figlio di Diego Zapata (+1644), 2° Conte di Barajas e della 2° moglie Maria Sidonia Riederer von Paar. Dal matrimonio nascono:
- Leonor Zapata y de Silva (+1704) sposa Diego Fernandez de Cordoba Portocarrero, 2° Conte di Casa Palma e di Las Posadas (*27.11.1644)
- Diego Felipe Zapata de Mendoza (+11.12.1684), 4° Conte di Barajas y de Coruña, 3° Marchese di Alameda sposa Maria Augustina Sarmiento
- Maria Zapata y Silva, 5° Contessa di Barajas y de Coruña, 4° Marchesa di Alameda, 10° Vicecontessa di Torij sposa in 1° nozze Don Pedro Zapata de Mendoza ed in 2° nozze Don Pedro Mascarenhas (*1625), 2º Marchese di Montalvão
- Catalina Zapata y Silva sposa Francisco Diego Gutiérrez de los Rios (*1680), 3° Conte di Fernán Nuñez
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » lunedì 12 maggio 2014, 18:49

Ultimamente sono riuscito a fare passi da gigante nella mia ricerca su piú piste tra cui quella di decifrare meglio chi fosse la Mendozza menzionata sopra.

Si trattava di Donna Isabella Maria Mendozza e Portocarrero, Marchesa di Pescara e del Vasto, che alla morte del marito, (un d'Avalos Aragona non ancora meglio identificato...) gli succedette nei ruoli di Presidente della Regia Camera della Sommaria e Carmelenga tenente del re
http://books.google.it/books?id=wVRTAAA ... to&f=false
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Delehaye » lunedì 12 maggio 2014, 19:27

Delehaye - domenica 27 aprile 2014, 19:56 ha scritto:Mentre una Isabel Ana de los Cobos y Mendoza y Portocarrero, figlia di Manuel de los Cobos y Mendoza (+Sardegna 21.06.1668), 8° Conte di Castrojeriz (1640-1668), 10° Conte di Ribadavia (1646-1662), 4° Marchese di Camarasa (1646-1668), 4° Conte di Ricla (1646-1668) e Teresa de Sotomayor, poi si risposò con Isabel Portocarrero y Luna (*Segovia, Fuentidueña 18.05.1627 +Madrid 20.06.1694), dei Conti de Montijo, fu la moglie (@Palazzo Reale di Madrid 14.01.1672) di Ferdinando Francesco d'Avalos d'Aquino d'Aragona (*1651 +1672), 7° Marchese di Pescara, 7° Marchese del Vasto, 6° Principe di Francavilla, Cavaliere dell'Ordine del Toson d' Oro (1672), figlio di Diego (+14.03.1697), 6° Marchese di Pescara, 6° Marchese del Vasto, 5° Principe di Francavilla, Principe d'Isernia, e di (@12.02.1645) Francesca Giulia Maria Carafa (*08.10.1624 +Monastero di San Gaudioso >01.06.1695), dei Principi di Roccella. Dal loro matrimonio nacquero Diego Francisco d'Avalos d'Aquino d'Aragona (*1672 +1690) e Cesare d'Avalos d'Aquino d'Aragona.

qui una genealogia: http://www.xenealoxiasdoortegal.net/ort ... iento4.htm

e questa dovrebbe essere quella che cerchi tu.


quindi questa! ;)
ed il marito era già ben identificato ;)
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Marco da London » sabato 17 maggio 2014, 8:32

Grazie, si penso fosse quest'ultima.

Un'altra curiosità per tutti: spulciando negli atti di stato Civile del 1809-1881 ho notato che il don/donna veniva usato anche per tutto il ramo non cadetto (fratello, moglie e figli si un fratello minore del primogenito di mio interesse). Io ho sempre creduto che Lo stato di nobiltà si manteneva solo in linea di primogenitura diretta dei discendenti e di conseguenza mi chiedevo se invece era normale quello che ho poi trovato in pratica sui registri di stato civile
Marco da London
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sabato 13 luglio 2013, 16:05

Re: Napoli quartiere Porto - Assenza dal sito Antenati

Messaggioda Guido5 » sabato 17 maggio 2014, 16:34

Caro Marco,
temo che tu faccia un po' di confusione fra tre cose diverse tra loro:
- TITOLO nobiliare che - anche per la trasmissibilità (ai maschi o anche alle femmine, ai primogeniti o anche agli ultrogeniti) – dipende dalle “lettere patenti”, il documento concesso dal sovrano per attestare o conferire la nobiltà di una persona;
- NOBILTÀ che si estende “iure sanguinis” ai discendenti del nobile o nobilitato;
- TRATTAMENTO (di don/donna o altro) che varia nel tempo e nei luoghi e può essere di diritto, di consuetudine o di semplice cortesia e certamente non viene attestato da un atto di stato civile.

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5164
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Piazza Principale / Main Square



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti