Il Costantiniano alle cerimonie SMOM in Toscana.

Manifestazioni ed eventi di organizzazioni in Italia e nel mondo/Demonstrations and events of organizations in Italy and in the world

Moderatore: Alessio Bruno Bedini

Il Costantiniano alle cerimonie SMOM in Toscana.

Messaggioda Domenico Serlupi » venerdì 27 giugno 2008, 14:17

In occasione della festa di San Giovanni Battista, patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta, due cordialissimi inviti, provenienti dalle due Delegazioni Gran Priorali dell’Ordine melitense in cui è suddivisa la regione Toscana, sono giunti alla Delegazione del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio di Toscana.
Lunedì 23 Giugno scorso, infatti, nella vigilia della festa del Precursore, la Delegazione Gran Priorale di Firenze con Arezzo e Siena, ha invitato il Sacro Militare Ordine Costantiniano a presenziare alla celebrazione dei vespri solenni, nella Chiesa di San Pietro alla Magione di Siena.
La milizia costantiniana è stata rappresentata dal Cavaliere Jure sanguinis Dott. Guido Fineschi Sergardi e dal Cavaliere di Merito Prof. Andrea Conti.
La solenne liturgia è stata celebrata dal Cappellano Magistrale dell’Ordine di Malta, Rev.mo Mons. Floriano Vassalluzzo del clero senese; ad essa sono intervenuti numerosi i Cavalieri, le Dame ed i Donati dell’Ordine di Malta presenti a Siena, ed un gran numero di fedeli, tra cui numerosi rappresentanti delle associazioni senesi di volontariato: Al termine, il coordinatore della sezione senese del Gruppo Giovanile melitense, Donato di Devozione Dott. Massimiliano Pescini, ed il Delegato Gran Priorale di Firenze Cavaliere di Onore e Devozione Raffaele Carrega Bertolini, hanno salutato i presenti ed in particolare espresso il loro caloroso ringraziamento ai Cavalieri della sacra milizia costantiniana per la loro presenza in questa giornata in cui l’Ordine melitense celebra il santo cui è intitolato.

* * *

Il giorno seguente, martedì 24 giugno, festa della natività di San Giovanni, una delegazione di Cavalieri costantiniani, guidata dal Delegato per la Toscana, Cavaliere di Giustizia Ettore d’Alessandro di Pescolanciano e composta dal Cav. Dott. Pasquale Di Leo, Cav. Prof. Andrea Conti, Cav. Sig. Fabrizio Druda, ha partecipato a Pisa alla Santa Messa solenne celebrata dal Rev.mo Mons. Giuliano Catarsi, Cancelliere della Curia pisana, nella suggestiva cornice della chiesa di San Domenico in Corso Italia, sede della locale Delegazione Gran Priorale dell’Ordine di Malta.
Alla liturgia erano presenti i rappresentanti delle Amministrazioni Provinciale e Comunale di Pisa, i rappresentanti delle varie forze dell’ordine e delle forze armate di terra e di mare della città, una rappresentanza della sezione pisana dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
Al termine della Messa, il Delegato Gran Priorale dell’Ordine di Malta di Pisa, Cavaliere di Grazia Magistrale in Obbedienza Prof. Marcello Bandettini, con il Vice Delegato Cavaliere di Onore e Devozione in Obbedienza Pietro Mazzarosa de Vincenzi Prini Aulla e con gli altri Cavalieri, le Dame ed i Donati dell’Ordine di Malta, ha riservato una cordialissima ed entusiasta accoglienza ai Cavalieri della Delegazione toscana dell’Ordine Costantiniano presenti e si è a lungo trattenuto con essi nei locali della sede dell’ordine melitense, presentando le varie attività della Delegazione dell’Ordine di Malta di Pisa, ed informandosi sull’Ordine Costantiniano e sulla sua presenza in Toscana.
Il Cav. gran croce di giustizia Domenico Serlupi Crescenzi Ottoboni, membro della Real Deputazione costantiniana, impossibilitato ad intervenire ha voluto comunque esprimere, in un suo messaggio al Delegato, vivo compiacimento per queste iniziative che hanno accomunato i due Ordini, foriere di ulteriori sviluppi, e si è rallegrato con i cavalieri che hanno formato le due rappresentanze costantiniane.
Avatar utente
Domenico Serlupi
 
Messaggi: 90
Iscritto il: mercoledì 14 aprile 2004, 9:57
Località: firenze

Torna a Manifestazioni/Eventi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite