La Cultura Ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento

Manifestazioni ed eventi di organizzazioni in Italia e nel mondo/Demonstrations and events of organizations in Italy and in the world

Moderatore: Alessio Bruno Bedini

La Cultura Ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » martedì 22 maggio 2012, 11:11

Immagine
Immagine

Lo stemma che contrassegna la locandina di questo Convegno internazionale (organizzato a Cosenza dal Dipartimento di Filologia della Facoltà di Lettere dell'Università della Calabria, dal 29 al 31 maggio prossimi) degnamente evidenzia che tale incontro, pur non integralmente dedicato alle nostre scienze, tratta temi direttamente connessi all'araldica ed alle discipline afferenti:

fra gli interventi di Martedì 29
- G. Muto, Al servizio della Corona: nobili, togati, uomini di cultura
- V. Naymo, Riflessi periferici della politica spagnola verso il baronaggio meridionale: lo stato feudale dei Carafa di Roccella nella Calabria del Cinquecento
- E. d'Agostino, Vescovi spagnoli in Calabria
- F. Accetta, Un milanese nella Calabria vicereale: Filippo Visconti vescovo di Catanzaro (1657-1664)

fra gli interventi di Mercoledì 30:
- M. Morrone Naymo, Segni di famiglie spagnole in Calabria
 
Quest'ultimo intervento sarà particolarmente incentrato su stemmi di famiglie e personaggi spagnoli rilevati nella regione, e raffrontati con altri esemplari (in particolare quelli presenti in madrepatria).
 
Convegno internazionale
La cultura ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento: letteratura, storia, arte
Cosenza, Università della Calabria
sala University Club, Ponte Bucci - 29÷31 maggio 2012
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: La Cultura Ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento

Messaggioda lucia lopriore » martedì 22 maggio 2012, 14:56

Complimenti e in bocca al lupo per l'evento! :D :D :D
Lucia Lopriore

Ognuno vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei (N. Machiavelli)
lucia lopriore
 
Messaggi: 328
Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 21:27
Località: Foggia

Re: La Cultura Ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento

Messaggioda Antonio Pompili » martedì 22 maggio 2012, 15:11

Pur se "non integralmente dedicato alle nostre scienze" l'evento promette di essere molto ricco.
Se in quel periodo non fossi bloccato a Roma (proprio per gli ultimi preparativi della Visita Araldica del 9 giugno) scenderei senza esitazione per assistervi.
Tanti auguri agli organizzatori e in particolare alla carissima Marilisa che in terra calabrese si conferma sicuro punto di riferimento per lo studio e la promozione delle nostre materie.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: La Cultura Ispanica nella Calabria del Cinque-Seicento

Messaggioda da Fiore » martedì 22 maggio 2012, 16:27

Grazie Antonio! In effetti il programma è molto nutrito e ben congegnato: gli organizzatori sono docenti dell'UNICAL che hanno curato ogni aspetto dell'influenza della cultura spagnola in Calabria. A me è stato richiesto espressamente un tema araldico perchè seguendo le manifestazioni che ho organizzato, hanno voluto che questa disciplina non rimanesse fuori. In effetti la cultura ispanica in Calabria passa anche attraverso gli stemmi...
Carmina litterae non dant panem...
...sed...
Deus nobis haec otia fecit (Verg. Buc. I)
da Fiore
 
Messaggi: 609
Iscritto il: martedì 16 maggio 2006, 1:38
Località: Gioiosa Jonica (RC)


Torna a Manifestazioni/Eventi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti