21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Manifestazioni ed eventi di organizzazioni in Italia e nel mondo/Demonstrations and events of organizations in Italy and in the world

Moderatore: Alessio Bruno Bedini

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda Antonio Pompili » sabato 9 giugno 2012, 23:51

Grazie per le tue parole di apprezzamento, caro amico.
E' stato bello rivedere 'vecchi' amici e consoci. E' stato non meno bello fare la conoscenza di nuovi amici e partecipanti a questo forum.
Sì, è stata davvero una bella visita, e non solo per l'impegno che posso averci messo io, ma per la partecipazione sentita e calorosa di tutti, a partire dal caro Fabio da te giustamente citato, per arrivare a nuove conoscenze che ci hanno raggiunto nel pomeriggio.
Pochi ma buoni, ci dicevamo giustamente!
Il tutto nello splendido clima IAGI che resta sempre invariato, in barba alle bizzarrie meteorologiche che ci hanno accompagnato nel percorso.
Ringrazio davvero tutti per la splendida giornata passata insieme.
E desidero ringraziare lo IAGI, nella persona del suo Presidente, per avermi dato la possibilità di organizzare e condurre questa Visita.
Allora - anche per rendere partecipi della gioia di questo incontro altri che non erano presenti - aspettiamo un po' di foto!
Io non ho da postarne, se non alcune dei tesori araldici che abbiamo insieme ammirato.
E non mancherò di presentarne qualcuno (in aggiunta agli 'assaggi' già offerti) in questo spazio.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda semifonte » domenica 10 giugno 2012, 18:10

Grande esperienza di nuove conoscenze, di luoghi, storie, personaggi attraverso gli strumenti dell Araldica , cosi magistralmente tradotti e spiegati anche per chi non è propio
del campo. Non immaginavo Luoghi Francescani ancora cosi intensi e vivi nel centro di Trastevere.
Grazie molto sentito a Don Antonio Pompili, a tutti, ottima compagnia tempo clemente. [thumb_yello.gif]

semifonte
fortecesare
semifonte
 
Messaggi: 32
Iscritto il: domenica 17 giugno 2007, 20:04
Località: roma

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 11 giugno 2012, 0:35

Grazie a te, carissima!

Sì, molto bello il fuori programma a San Francesco a Ripa.
La chiesa non mi era certo nuova, ma neanche io sapevo del piccolo santuario francescano presente tra gli ambienti attigui, ricco di arte e di spiritualità.
Per non parlare delle sorprese araldiche del chiostro (ricordate dal nostro Giuseppe), che pure per la prima volta ho visitato con voi.
Possiamo mostrare almeno una delle splendide lunette affrescate, riproducenti le figure dei papi e dei cardinali dati alla storia dall'ordine francescano.
Immagine
Dei Pontefici qui rappresentati uno è inconfondibile, come inconfondibile è il suo stemma (sulla destra): Sisto V, Felice Peretti. Meno facilmente riconoscibile (soprattutto per gli smalti impropri) è lo stemma del Papa accanto a lui, Sisto IV, Francesco della Rovere.
Gli altri sono papi pre-araldici, dunque quelli dipinti sotto di essi sono stemmi di fantasia.

Ma non erano certo questi i primi stemmi pontifici presuntivi che avevamo incontrato nella nostra visita.
Infatti, al mattino, a Santa Maria in Trastevere, avevamo ammirato lo stemma di Papa Innocenzo II (1130-1143), appartenente alla facoltosa e nota famiglia trasteverina dei Papareschi, che fece riedificare la chiesa dalle fondamenta, dato il grave deterioramento delle sue strutture, e la fece ampliare con l'aggiunta del transetto, e abbellire con i preziosi mosaici del catino absidale. Il monumento recante il suo stemma (custodito da una nicchia ricavata nella parete della navata sinistra) fu eseguito nel 1869, su disegno di Virginio Vespignani, per volontà del Beato Pio IX.
Immagine
Il medesimo stemma scolpito sul monumento sepolcrale lo abbiamo osservato realizzato in mosaico (in versione cromatica: d'azzurro, a quattro fasce ondate d'argento), sull'arco trionfale della Basilica, restaurato da Papa Mastai Ferretti, del quale pure sullo stesso arco appare il notissimo (anche perchè diffusissimo!) stemma.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda omar46 » lunedì 11 giugno 2012, 10:53

Grazie Carfì per le impressioni a "caldo" che hai postato, ho vissuto x un attimo quello strano tremore emotivo che si prova quando si condividono scoperte culturali visive vissute in simbiosi con le comuni passioni..Aspettiamo qlc foto di gruppo , per notare chi c'era,. Un abbraccio ed un a riverderci alla prossima visita, alla quale certo non mancherò.
Avatar utente
omar46
 
Messaggi: 147
Iscritto il: sabato 4 settembre 2004, 19:15
Località: Napoli

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 11 giugno 2012, 15:07

Allora, alla prossima, contiamo sulla tua presenza, carissimo! Davvero!

Quanto alle foto di gruppo, una l'abbiam scattata nella cappella Altemps, in Santa Maria.
Forse l'unica di gruppo, però. Peccato! Anche perchè il gruppo del mattino non era completo, essendosi alcuni amici aggiunti nel pomeriggio.
Tuttavia spero di vederla presto anch'io.

Il contesto di quella foto mattutina è straordinario! Il pavimento della cappella è molto prezioso, e vi è interrata la tomba del cardinale donatore (ornata dell'immancabile stemma, realizzato in marmi mischi). Mentre la parte superiore delle pareti e l'intera volta sono ornate con gli stucchi di Pompeo dell'Abate, dorati da Giovanni Capitio e Giovanni Antonio da Varese: sono tra i migliori lavori di questo genere realizzati a Roma!
La cappella, iniziata nel 1584 per volere del Cardinale Marco Sittico Altemps (titolare della Basilica dal 1580 al 1595), nel suo splendore voleva esaltare l'operato dello zio materno del Cardinale, Papa Pio IV, nella lotta contro il protestantesimo, con la riapertura e la conclusione del travagliatissimo Concilio di Trento (1562-1563), e con il suo personale contributo al Concilio stesso.

In attesa di poter vedere la foto di gruppo, vorrei condividere con te e quanti non han potuto esser dei nostri, un altro incontro araldico, quello con Pio IV, effigiato nell'affresco realizzato su una delle pareti della cappella Altemps da Pasquale Cati, nell'atto di approvare gli Atti del Concilio. Dietro lo stemma mediceo rappresentato sul baldacchino, nascosti da una colonna, i Santi Apostoli Pietro e Paolo, quasi a proteggere il pontefice e a vegliare sulla riuscita della sua opera. Alla sinistra del papa, in piedi, il cardinale committente.
Immagine
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda Carfi » martedì 12 giugno 2012, 14:19

semifonte ha scritto:Grande esperienza di nuove conoscenze, di luoghi, storie, personaggi attraverso gli strumenti dell Araldica , cosi magistralmente tradotti e spiegati anche per chi non è propio
del campo. Non immaginavo Luoghi Francescani ancora cosi intensi e vivi nel centro di Trastevere.
Grazie molto sentito a Don Antonio Pompili, a tutti, ottima compagnia tempo clemente. [thumb_yello.gif]
semifonte


Eccoti accontentato. Nella foto, in S.Maria in Trastevere, si nota il nostro Moderatore-Oratore-Guida Turistica.-Fine Dicitore, ecc., don Antonio Pompili, che illustra con scienza e sapienza, gli affreschi e i bassorilievi araldici.
L'occasione è stata utile per conoscere nuovi aficionados araldici, il dott. Isidori e la bella dott.ssa Stazzone, e rivedere un altro esperto in materia, il nobile Fabio Cassani Pironti, al centro della foto.
Stammi bene.
Immagine

Giuseppe Carfì di Serra Rovetto Boscopiano
“Per Aspera Ardua”

carfi.giuseppe@tiscali.it
facebook: carfì di serra rovetto
“Quando arrivi in Vetta ad un Monte, non fermarti, continua a salire”
Avatar utente
Carfi
 
Messaggi: 590
Iscritto il: venerdì 24 marzo 2006, 23:16

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda Antonio Pompili » martedì 12 giugno 2012, 22:45

Grazie carissimo per la foto e per i fin troppo benevoli titoli che hai voluto riservarmi!
Guardando a quello strano riflesso in forma circolare, sembra che al personaggio vestito di nero al centro della scena si sia accesa la lampadina della sapienza! :D
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: 21ª VISITA ARALDICA GUIDATA - Roma, 9 giugno 2012

Messaggioda Antonio Pompili » venerdì 15 giugno 2012, 13:13

Ho ricevuto, con richiesta di inserire in questa pagina - richiesta che molto volentieri accolgo - questa foto di gruppo scattata nella cappella Altemps.
Si tratta del gruppo del mattino, un po' 'ridotto' numericamente (ma non certo qualitativamente!) rispetto al pomeriggio, nel quale si sono aggiunti altri amici.
Immagine
Ringrazio il gentile Francesco per aver condiviso con noi questa immagine, come lo ringrazio per la sua gradita presenza alla visita, e per l'amicizia che ne è nata.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Amministratore
 
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Precedente

Torna a Manifestazioni/Eventi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite