Tavole ordini TANZANIA e UGANDA

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Tavole ordini TANZANIA e UGANDA

Messaggioda Mario Volpe » martedì 16 luglio 2019, 0:59

Rimanendo nel continente africano, aggiungo oggi alla rubrica sulle tavole illustrative degli ordini ed onorificenze internazionali un gruppo dedicato alla Repubblica della Tanzania e alla Repubblica dell'Uganda. Come già in precedenti casi, ho voluto trattare insieme le principali onorificenze di questi paesi sia per la loro vicinanza geografica, che per le simili circostanze in cui si sono sviluppati i rispettivi sistemi premiali. Tutti e due infatti, hanno condiviso un passato coloniale britannico, benché il Tanganica (vecchio nome del territorio), prima di venire assegnato al Regno Unito da un mandato della Società delle Nazioni dopo la Prima Guerra Mondiale, fosse stato in precedenza una colonia tedesca. I due paesi ottennero l'indipendenza dal Regno Unito quasi contemporaneamente, la Tanzania nel 1961 (come Repubblica del Tanganica), e l'Uganda nel 1962. Il Tanganica cambiò poi nome in Repubblica Unita di Tanzania nel 1964 con l'unificazione con l'isola di Zanzibar (divenuta anch'essa indipendente dal Regno Unito l'anno prima).
I sistemi premiali dei due paesi sono tra i meno documentati del Continente Africano a livello sia tecnico che illustrativo, e nelle tavole che seguono ho potuto riportare solo una parte delle principali onorificenze e distinzioni istituite (mancano all'appello almeno un ordine per l'Uganda e un paio per la Tanzania), e anche per quelle presenti permangono incertezze a livello strutturale, sulle relative denominazioni e sulle date di istituzione.
Per la Repubblica dell'Uganda, il cui sistema premiale si è principalmente sviluppato tra gli anni Sessanta e Settanta (con l'aggiunta di una recente riforma generale nel 2001), merita una citazione il periodo del Generale Idi Amin Dada (Presidente/Dittatore dello stato africano dal 1971 al 1979), durante il quale egli ha istituito diverse distinzioni con denominazioni e design assai simili a quelle britanniche, inclusa una "Victoria Cross" ugandese pressoché identica all'originale, che presentava al dritto il ritratto in rilievo dello stesso Dada al posto del celebre leone e corona britannici (decorazione che comunque, per quanto mi risulta, fu conferita un'unica volta a se stesso dal dittatore).
In generale, i sistemi premiali dei due paesi sono piuttosto convenzionali sia a livello strutturale che estetico, con pochi riferimenti alle tradizioni nazionali. Per la Tanzania, riunificata come abbiamo accennato con Zanzibar dal 1964, ricordo l'inserimento nel Forum di alcune tavole sulle onorificenze del Sultanato di Zanzibar nel topic: viewtopic.php?f=48&t=22813.
Come di consueto, conto sulle vostre conoscenze, fonti, archivi e biblioteche, per integrare le mie lacune e correggere i miei errori, mancanze e imperfezioni, invitandovi ad esaminare – sempre se e quando ne avrete la voglia e il tempo – il gruppo delle tavole che seguono. ;)

REPUBBLICA DEL TANGANICA E REPUBBLICA DELLA TANZANIA

Immagine Immagine

Immagine

REPUBBLICA DELL'UGANDA

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3610
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti