Commenti a "Tavole ordini ITALIA (NUOVE)"

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Commenti a "Tavole ordini ITALIA (NUOVE)"

Messaggioda RoccoL08 » lunedì 15 aprile 2019, 11:49

Salve Sig. Volpe,

Curiosando tra le foto dell'Archivio del Quirinale (disponibili online) ho notato in alcune fotografie relative a visite di Stato che dal '53 fino ad oggi il Collare o Cordone dell'Ordine sembra aver cambiato foggia più di una volta (almeno tre se includiamo la croce post 2001). Sarebbe il caso di includere le illustrazioni dei diversi collari nelle tavole.

Distinti saluti
RoccoL08
 
Messaggi: 22
Iscritto il: giovedì 7 febbraio 2019, 16:50

Re: Commenti a "Tavole ordini ITALIA (NUOVE)"

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 15 aprile 2019, 15:45

E' vero, giusta osservazione, e' esisitito nel primo periodo di vita dell'Ordine un Cordone o Collare dal disegno diverso rispetto a quello raffigurato nella tavola (anche se credo che il suo utilizzo sia stato limitato solo ai primissimi anni di vita dell'OMRI):

Immagine

Appena ho un momento, vedo di studiare la cosa e modificare la relativa tavola... [thumb_yello.gif]
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenti a "Tavole ordini ITALIA (NUOVE)"

Messaggioda Remo » domenica 29 marzo 2020, 11:09

Buongiorno, ho notato che delle tavole del Regno d’Italia manca quest’altro bellissimo ordine cavalleresco, l’Ordine al merito di Savoia (1988), istituito da Vittorio Emanuele di Savoia quando era in esilio a Ginevra nel 1988.
Quest’ordine è da allora conferito a privati da parte di Casa Savoia ed è in vendita liberamente anche su internet come queste.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Remo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 9 marzo 2020, 9:32

Re: Commenti a "Tavole ordini ITALIA (NUOVE)"

Messaggioda nicolad72 » domenica 29 marzo 2020, 12:07

Quest'ordine, come ampiamente scritto sulle pagine di questo forum, non ha i requisiti per essere un ordine cavalleresco.
Istituito dopo la morte di Re Umberto II da suo figlio, legittimo erede a guida della casa, senza che ne avesse i poteri... tant'è che neppure l'ICOC lo considera un ordine cavalleresco.

Poi nel 1988 il regno d'Italia non esisteva più da 42 anni... così giusto per notizia. Quindi che senso ha inserire tra le tavole di qualcosa che non esiste più qualcos'altro che è stato istituito (neppure legittimamente secondo il diritto internazionale, perché è lì che si disciplina il FH) quasi mezzo secolo dopo la sua fine?
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10835
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Commenti a "Tavole ordini ITALIA (NUOVE)"

Messaggioda Mario Volpe » domenica 29 marzo 2020, 14:28

Esatto, concordo pienamente con Nicola, e proprio per queste ragioni ho preferito non inserire una tavola dedicata a questo "ibrido" ordine in una serie che dovrebbe illustrare le onorificenze del Regno d'Italia. Del resto, ad esempio, feci la stessa cosa in ambito portoghese, evitando di considerare tra le onorificenze di quel Regno l'Ordine dell'Ala di S. Michele...
Grazie comunque per aver inserito le illustrazioni delle insegne dell'Ordine, che non mi era mai capitato di vedere prima nella loro serie completa. ;)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3641
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti