Tavole ordini CAMBOGIA

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Tavole ordini CAMBOGIA

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 luglio 2018, 18:55

Proseguendo nella trattazione della regione dell'Indocina, inserisco oggi nella rubrica sulle tavole illustrative degli ordini ed onorificenze internazionali una serie dedicata alla Cambogia. Come per il Vietnam, anche le vicende storiche della Cambogia hanno determinato lo sviluppo di vari sistemi premiali, anche se il ritorno al potere dalla metà degli anni '90 della monarchia, ha visto il ripristino di buona parte delle onorificenze precedenti al colpo di stato di Lon Nol, al successivo regime del terrore di Pol Pot e all'invasione vietnamita. Come per il Vietnam, i primi ordini cambogiani - ispirati ai modelli europei - sono stati creati con l'instaurazione del Protettorato Francese, iniziato in Cambogia nel 1863 e poi consolidatosi con il completo controllo amministravo e commerciale nel 1884. L'Ordine Reale della Cambogia risale al 1864, e ricalca la struttura in cinque classi della Legion d'Onore francese. A partire dal 1896 diventerà anche un ordine coloniale francese e sarà conferito anche dal Presidente francese.
Nel periodo successivo alla deposizione del Re Sihanouk, tra il 1970 e il 1993, le onorificenze del Protettorato e del Regno di Cambogia caddero in disuso e, mentre durante il breve ma terribile periodo dei Khmer Rossi di Pol Pot non furono istituite nuove distinzioni (incompatibili con l'ideologia del regime), fu solo ad iniziare dalla successiva instaurazione della Repubblica Popolare di Kampuchea (1979-1989) e del successivo Stato della Cambogia (1989-1993), che fu creato un nuovo ridotto sistema premiale di stampo comunista/sovietico. Il ritorno alla monarchia nel paese con le elezioni del 1993, ha poi determinato la riattivazione (a partire dal 1995) di buona parte delle onorificenze del primo Regno. Curiosamente, se la denominazione ed il design degli ordini restaurati rimase praticamente invariato, fu significativamente modificata la loro struttura, non più sullo stile francese della Legione, ma con una seconda classe costituita da una fascia con placca leggermente più piccole della Gran Croce.
Come di consueto, conto sulle vostre conoscenze, fonti, archivi e biblioteche, per integrare le mie lacune e correggere i miei errori, mancanze e imperfezioni, invitandovi ad esaminare – sempre se e quando ne avrete la voglia e il tempo – il gruppo delle tavole che seguono. ;)

PROTETTORATO FRANCESE E REGNO DELLA CAMBOGIA

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3540
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole ordini CAMBOGIA

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 luglio 2018, 19:02

DALLA REPUBBLICA POPOLARE DELLA KAMPUCHEA ALLO STATO DELLA CAMBOGIA

Immagine

REGNO DELLA CAMBOGIA (ATTUALE)

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine Immagine

(Buona parte delle immagini dell'attuale Regno di Cambogia sono tratte dal libro: "Cambodia Decorations of Honor" di P. Oldham e B. Delahunt (2004)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3540
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti