Commenti a "Tavole ordini IRAQ"

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Commenti a "Tavole ordini IRAQ"

Messaggioda Tilius » lunedì 30 aprile 2018, 16:28

Debbo confessare, non senza una considerevole vergogna, che non mi ero mai accorto della versione "repubblicana" dell'Ordine dei Due Fiumi, così come delle - invero marchiane - differenze: modulo 7 vs. modulo 8, corona vs. aquila.
[bangin.gif] [sorry.gif] :D
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12222
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenti a "Tavole ordini IRAQ"

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 30 aprile 2018, 18:39

Si, un classico caso di "transizione" di insegne da monarchia a repubblica (del resto anche a casa nostra abbiamo avuto esempi molto simili, come nell'Ordine Militare d'Italia).

Esistono comunque anche altre piccole differenze tra il "Rafidain" monarchico e quello repubblicano, come nell'orientamento della stella (che nel primo presenta verso il basso due punte divaricate, mentre nel secondo un'unica punta perprendicolare), nonche' una diversa iscrizione nel medaglione al verso (per il cambio di data):

Immagine Immagine

;)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3515
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenti a "Tavole ordini IRAQ"

Messaggioda Tilius » lunedì 30 aprile 2018, 19:50

Mario Volpe ha scritto:Esistono comunque anche altre piccole differenze tra il "Rafidain" monarchico e quello repubblicano, come nell'orientamento della stella (che nel primo presenta verso il basso due punte divaricate, mentre nel secondo un'unica punta perprendicolare)

Questa é semplicemente l'inevitabile conseguenza geometrica dell'essere passati da una stella a 7 punte ad una a 8 punte, dando per scontato che l'appiccagnolo venga in ambo i casi collocato su una singola punta in alto.

Sono abbastanza rari i casi "strambi" dove l'appiccagnolo é collocato a mezza via (su un ponticello o altra struttura piena) fra due punte/due bracci.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12222
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenti a "Tavole ordini IRAQ"

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 30 aprile 2018, 21:19

Gia', la punta in piu' e' ulteriore elemento di differenza. Da notare comunque, anche il consueto calo qualitativo generale tra le decorazioni dei due periodi...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3515
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti