Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Messaggioda Tilius » giovedì 19 aprile 2018, 19:02

Splendido lavoro di Mario, as usual.

La Siria ha un sistema premiale leggermente più "sobrio" (3 ordini "veri", il resto sono medaglie camuffate dalla denominazione "ordine") rispetto alle alre realtà mediorientali e nordafricane (si prendano a raffronoto, come esempio, Giordania, Egitto e Tunisia.

Stanti i fatti guerreschi tutt'ora in corso, sarebbe interessante riaffrontare l'annoso problema della reciprocità dei conferimenti istituzionali, e del "quando" diventi opportuno/doveroso/lecito il sottrarvisi, anche attraverso la revoca.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12273
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 19 aprile 2018, 19:46

Tilius ha scritto:Stanti i fatti guerreschi tutt'ora in corso, sarebbe interessante riaffrontare l'annoso problema della reciprocità dei conferimenti istituzionali, e del "quando" diventi opportuno/doveroso/lecito il sottrarvisi, anche attraverso la revoca.


Ahime' vecchio discorso, sicuramente sia il padre dell'attuale Presidente siriano - Hafez - che l'attuale Bashar el Assad, sono stati insigniti del nostro OMRI in occasione di visite di stato (credo almeno nell'ultimo caso poi prontamente revocato).

Immagine

Nel Forum si e' gia' parlato tante volte delle opportunita' di applicare lo strumento di revoca nel conferimento di nostre onorificenze a personaggi italiani o stranieri poi rivelatisi "indegni", procedura spesso auspicata e invocata, ma poi non sempre sufficientemente applicata... [hmm.gif]
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Messaggioda Tilius » venerdì 20 aprile 2018, 0:12

Mario Volpe ha scritto:(credo almeno nell'ultimo caso poi prontamente revocato).

Sì, nel 2012.

http://www.gazzettaufficiale.biz/atti/2 ... A11532.htm

Chissà se la Siria ha risposto allo sgarbo istituzionale revocando l'Ordine degli Omayyadi a Napolitano...?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12273
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Messaggioda Bessarione » venerdì 20 aprile 2018, 18:46

Notizia fresca di giornata:
Siria, Assad restituisce la Legion d'Onore alla Francia

"Non è un onore per il presidente Assad indossare una medaglia consegnata da un Paese schiavo degli Stati Uniti", si legge nella nota

Dopo i raid coordinati di Stati Uniti, Francia e Regno Unito il presidente siriano Bashar al-Assad ha deciso di restituire la prestigiosa Legion d'Onore conferita da Jacques Chirac nl 2001.

Attraverso una nota ufficiale, la presidenza di Damasco ha spiegato che non indosserà un riconoscimento dato da un Paese "schiavo" dell'America, la quale "sostiene i terroristi". Solo qualche giorno fa fonti dell'Eliseo avevano annunciato che le autorità francesi avevano avviato una procedura disciplinare per revocare la Legion d'Onore.

"Il ministero degli Esteri ha riconsegnato alla Repubblica francese la Grand Croix della Legion d'Onore assegnata al presidente Assad", si legge in una nota del ministero degli Esteri siriano. "Non è un onore per il presidente Assad indossare una medaglia consegnata da un Paese schiavo e seguace degli Stati Uniti che sostengono i terroristi", prosegue il testo. Nella nota viene inoltre ribadito che la Siria avrebbe sempre rispettato i rapporti tra le nazioni e per questo "non acceta alcuna forma di ingerenza dall'esterno".

Sono circa 3mila le persone che ogni anni ricevono la Legion d'Onore per i servizi resi alla Francia, o per la difesa dei diritti umani, della libertà di stampa o di cause simili.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/sir ... 17459.html
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 193
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Messaggioda soragni ugo » venerdì 20 aprile 2018, 22:52

nelle tavole è presente una medaglia a ricordo della campagna palestinese del 1951 (alcuni dicono del 1949). Qui viene mostrata come medaglia siriana , ma , sempre secondo alcuni, questa è l'unica medaglia palestinese esistente. Caratteristica .....la presenza di una chiesa cristiana con tanto di croce impressa su una cupola islamica con tanto di mezzaluna islamica. Che significato "politico" può aver avuto questa rappresentazione?
Ugo
soragni ugo
 
Messaggi: 236
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 21:59

Re: Commenti a "Tavole ordini SIRIA"

Messaggioda Mario Volpe » sabato 21 aprile 2018, 14:52

Varie fonti riportano senza troppi dubbi che questa decorazione fu istituita dalla Repubblica siriana nel 1951 (Decreto Legislativo n. 13 del 12.3.1951) per commemorare la campagna arabo-israeliana del 1948-49. Anche il sito delle Forze Armate siriane cita questa medaglia inserendola tra le principali distinzioni nazionali: http://www.mod.gov.sy/index.php?node=554&cat=3743 ed essa compare spesso nei medaglieri sulle uniformi dei militari siriani dell'epoca.
Il design della medaglia e' effettivamente molto evocativo e ricco di simbologie, con la rappresentazione al centro della mappa della Palestina e della Valle del Giordano, circondata da una ghirlanda di alloro in smalto verde, interrotta al centro dalle iscrizioni "1948" e "Palestina", e sovrastata da due scimitarre incrociate e dalla raffigurazione di una moschea e di una chiesa (il verso e' liscio). Come diverse altre decorazioni dell'area e del periodo, credo sia stata ideata e principalmente prodotta dalla ditta francese Arthus Bertrand, anche se se ne conoscono alcune varianti

Immagine Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite