Commenti a "Tavole ordini EGITTO"

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Commenti a "Tavole ordini EGITTO"

Messaggioda Tilius » giovedì 28 dicembre 2017, 9:20

Molto belle ed esaustive su un sistema premiale molto complesso. Interessante anche il fatto di come un Regno da operetta riesca ad esssere più sobrio della Repubblica che lo ha seguito. [arf2.gif]
Confesso che gli "ordini specializzati", tanto monarchici quanto repubblicani, non li avevo mai incontrati/notati prima, dal vivo o sul mercato, né nelle fiere specializzate né in asta. Se mi dici anche che sono "uscite" prove di decorazioni mai entrate in uso (hai qualche esempio visivo? ogni tanto passa in asta qualcosa di genericamente arabeggiante ma non meglio identificabile - da parte degli stessi curatori - stante la barriera linguistica, ma son cose abbastabza tristanzuole ergo immagino tu ti riferisca ad altro) mi vengono i capogiri...
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12274
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenti a "Tavole ordini EGITTO"

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 28 dicembre 2017, 17:02

Tilius ha scritto:Se mi dici anche che sono "uscite" prove di decorazioni mai entrate in uso (hai qualche esempio visivo? ogni tanto passa in asta qualcosa di genericamente arabeggiante ma non meglio identificabile - da parte degli stessi curatori - stante la barriera linguistica, ma son cose abbastabza tristanzuole ergo immagino tu ti riferisca ad altro) mi vengono i capogiri...


Mi riferisco in particolare a questi Ordini dell'Agricoltura e dell'Industria, di cui sono circolati diversi esemplari anni or sono, e per i quali non ho trovato una specifica collocazione documentale:

Immagine Immagine

Probabilmente furono concepiti all'inizio del periodo repubblicano per sostituire i predecessori monarchici ma, se mai hanno avuto un corso legale, questo deve essere stato piuttosto breve e poi devono essere rapidamente stati accantonati perché in una recente pubblicazione ufficiale della Repubblica Egiziana (primi anni duemila) non compaiono più (probabilmente sostituiti dalla più generica "Medaglia della Distinzione"). Sono comunque raffigurati anche tra i disegni originali di Tewfiq Bichay comparsi sul mercato qualche anno fa:

Immagine Immagine

Sempre dai disegni di Bichay possiamo vedere anche altri studi di ordini (del periodo monarchico?) mai entrati in attività, ma particolarmente ricchi di simbologie faraoniche (l'ultimo disegno è della casa J. Lattes, altro noto produttore di decorazioni per il Regno d'Egitto):

Immagine Immagine

ImmagineImmagine

Per l'Egitto non va dimenticato che un sedicente Consiglio della Corona Egiziana distribuisce ordini self-styled (a pagamento) in nome dei discendenti del re Farouk, come i sotto illustrati Ordini della Corona e di Ibrahim Pasha:

Immagine Immagine

Vorrei infine ricordare come durante il lungo periodo del Khedivato d'Egitto, sottoposto a protettorato britannico dal 1882, furono istituite diverse interessanti decorazioni per le varie campagne militari combattute in Egitto e Sudan e conferite dal Khedive di turno. Tra queste segnalo in particolare la Khedive Star (1882), la Egypt Medal (1882) e la Khedive Sudan Medal (1896):

Immagine Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti