Tavole decorazioni VENTENNIO FASCISTA

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Tavole decorazioni VENTENNIO FASCISTA

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 febbraio 2015, 9:32

Oggi vi presento una nuova serie di tavole illustrative su cui sto lavorando (abbiate pazienza ma il passatempo mi intriga), dedicate alle decorazioni del Ventennio fascista. Iniziamo dalle medaglie commemorative utilizzate o emesse nel periodo:

Immagine

Immagine

Come di consueto, attendo critiche, osservazioni e suggerimenti... ;)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 febbraio 2015, 9:37

Passiamo alla marea di croci commemorative delle grandi unità o di accadimenti politico-bellici, emesse più o meno a livello privatistico nel Ventennio:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 febbraio 2015, 9:39

Ancora una tavola dedicata alle decorazioni di merito delle organizzazioni giovanili fasciste:

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda soragni ugo » sabato 14 febbraio 2015, 11:22

semplicemente stupendo
ho dato uno sguardo veloce e non vedo la quarta medaglia dell'Albania (forse perchè coniata dopo la guerra?) ed il nastro della stella di Fiume mi sembra che sia giallo con quattro filetti in palo (due rossi e due blu)
soragni ugo
 
Messaggi: 214
Iscritto il: martedì 27 luglio 2010, 21:59

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Delehaye » sabato 14 febbraio 2015, 12:02

soragni ugo ha scritto:il nastro della stella di Fiume mi sembra che sia giallo con quattro filetti in palo (due rossi e due blu)


Immagine
Immagine
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2334
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 febbraio 2015, 17:07

Ho annotato le giuste osservazioni. Il nastro della Stella di Fiume era un escamotage perché non ho trovato immagini dell'originale. Cerco ancora...
Per la quarta d'Albania, come noterete non è che ho messo dentro proprio tutto (ci sarebbero altre varianti anche della Marcia su Roma, dell'Occupazione della Grecia, ecc.). Mi sono limitato ai modelli più circolati a attinenti al periodo.
Aggiungo un'altra tavola dedicata alle decorazioni per i Volontari di Guerra (incluse per completezza anche quelle emesse nel dopoguerra): ;)

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 14 febbraio 2015, 22:09

Nastro arrangiato e tavola corretta. Ve la ripropongo... ;)

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 21 febbraio 2015, 9:08

Allego un'ulteriore tavola che, seppure non propriamente attinente al tema, ritengo possa comunque risultare interessante. Si tratta della famosa serie delle Medaglie Interalleate della Vittoria che furono emesse dai Paesi vincitori per commemorare la Grande Guerra:

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Tilius » sabato 21 febbraio 2015, 9:27

Tutte la Tavole sono molto belle.
Sull'Interalleata e le sue varianti nazionali, la "Medalla de la Solidaridad" di Panama la si può fare rientrare nel novero?
Mi sembra un po' una forzatura (il nastro non é quello... la nazione non ha attivamente partecipato al conflitto... e oltretutto la medaglia prevedeva più classi, mi sembra almeno 3).
Stesso dicasi per la cinese: é una medaglia della "vittoria" del 1918, ma perché associarla all'interalleata? A 'sto punto dovremmo buttare nel mazzo anche la "bronzo nemico" e chissà cos'altro...
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11589
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Tilius » sabato 21 febbraio 2015, 9:40

E poi le due intruse (palesemente tali) rovinano il colpo d'occhio della Tavola... [arf2.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11589
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 21 febbraio 2015, 9:46

Tilius ha scritto:Tutte la Tavole sono molto belle.
Sull'Interalleata e le sue varianti nazionali, la "Medalla de la Solidaridad" di Panama la si può fare rientrare nel novero?
Mi sembra un po' una forzatura (il nastro non é quello... la naziona non ha partecipato al conflitto nemmeno formalmente...)
Stesso dicasi per la cinese.


Infatti sopra di esse ho aggiunto "medaglie della vittoria non collegate all'accordo". Panama e la Cina emisero queste due decorazioni per commemorare la vittoria nella Grande Guerra (alla quale come hai accennato parteciparono per modo di dire). I collezionisti comunque le affiancano alle precedenti in quanto in qualche modo anch'esse collegate alla vittoria. Anche le Filippine, pare, avrebbero emesso una loro decorazione per l'occasione del quale vi mostro per la cronaca uno dei rarissimi esemplari:

Immagine

I militari filippini, semmai abbiano effettivamente preso parte al conflitto, avrebbero infatti dovuto ricevere la medaglia americana dato che all'epoca le Filippine erano una colonia degli USA...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 21 febbraio 2015, 9:58

Tilius ha scritto:e oltretutto la medaglia prevedeva più classi, mi sembra almeno 3.


Si, oro, argento e bronzo, vi mostro un esemplare in argento ed uno in bronzo:

Immagine

Immagine

Ricordo che dell'argomento interalleate si era già discusso qui:

viewtopic.php?f=21&t=4767
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Tilius » sabato 21 febbraio 2015, 10:02

Questa variante filippina si inserisce nel solco dell'Interalleata sia per il soggetto che (forse, sono possibilista) per il nastro.

Mario Volpe ha scritto:La medaglia cinese riportata nel precedente intervento, viene considerata non ufficiale e, benché conferita per la vittoria del 1918, non si collega direttamente all’accordo interalleato.
Anche la medaglia istituita a Panama, che pure ebbe una piccola partecipazione al conflitto, non rientra nel suddetto accordo.


Credo che tu stesso abbia già magistralmente riassunto la situazione: se non c'azzeccanno nulla, perché inserirle?
Per perpetuare fraintendimenti collezionistici, contro ogni evidenza visiva e storica?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11589
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 21 febbraio 2015, 10:14

Ti assicuro che a livello internazionale i collezionisti che si affannano (e si svenano) per completare questa serie, non tralascerebbero mai di aggiungere anche le due "intruse" alla loro collezione.
Del resto, per alcune delle medaglie interalleate "ufficiali" esistono minuscole varianti, sottotipi, emissioni postume, ecc. (non incluse nella tavola, che si limita solo ai modelli principali), per i quali i collezionisti (che come ben sai non sono persone "normali", ma soggetti affetti da "mania compulsiva da accumulatori seriali" :) ), usano classificazioni estremamente variegate e disperate ricerche di mercato per accaparrarsi ogni sia pur minima variante esistente... ;)

In conclusione, quella illustrata nella tavola è la serie considerata tradizionalmente "completa" nell'ambiente faleristico internazionale...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole sulle decorazioni del Ventennio

Messaggioda Mario Volpe » sabato 21 febbraio 2015, 10:38

Allego comunque (Maurizio solo per te) una versione "B" della tavola epurata delle "intruse"... ;)

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3429
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Prossimo

Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite