Tavole ordini MALAWI, ZAMBIA, ZIMBABWE (RHODESIA)

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Tavole ordini MALAWI, ZAMBIA, ZIMBABWE (RHODESIA)

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 2 settembre 2019, 17:26

Riprendendo la trattazione del continente africano, aggiungo oggi alla rubrica sulle tavole illustrative degli ordini ed onorificenze internazionali un gruppo dedicato alle Repubbliche del Malawi, dello Zambia e dello Zimbabwe (ex Rhodesia). Ho voluto trattare insieme le principali onorificenze di questi paesi poiché essi erano in origine tutti appartenuti a quell'impero semi-privato formatosi nell'Africa Australe nel 1895 grazie all'intraprendenza dell'imprenditore britannico Cecil Rhodes, e che da lui prese il nome di Rhodesia.
Dopo un lungo periodo coloniale sotto il controllo del Regno Unito, la regione si avviò verso l'indipendenza e venne suddivisa a nord nella Repubblica del Malawi (ex Nyasaland) e nella Repubblica dello Zambia (indipendenti dal 1964), mentre al sud - con una dichiarazione unilaterale di indipendenza (non riconosciuta internazionalmente) - venne costituita nel 1965 la Repubblica della Rhodesia. Quest'ultima rimase però sotto il controllo britannico almeno fino al 1980, quando la regione ottenne l'effettiva indipendenza e cambiò il nome in Repubblica dello Zimbabwe.
Come già avvento per il limitrofo Sudafrica, fino all'ottenimento dell'indipendenza nella regione furono conferite le onorificenze britanniche per il riconoscimento delle benemerenze e dei servizi acquisiti localmente, e solo in seguito iniziarono ad essere istituiti dei sistemi premiali indipendenti nazionali. Malawi e Zambia hanno iniziato a creare i propri ordini e distinzioni a metà degli anni Sessanta, mentre la Rhodesia istituì un gruppo di proprie onorificenze nel 1970, destinato a durare esattamente un decennio, quando la Repubblica dello Zimbabwe le sostituì nel 1980 con delle nuove distinzioni.
A causa della scarsità delle informazioni e di immagini di buona qualità su questi sistemi premiali (a parte forse le decorazioni della Rhodesia sulle quali esistono discrete fonti informative), la ricostruzione effettuata nelle tavole che seguono rimane comunque incerta e suscettibile di integrazioni.
A parte qualche eccezione, c'è molto "british style" nel design e nelle strutture delle onorificenze della regione, con ordini in quattro o cinque classi e decorazioni che riprendono spesso le denominazioni e l'aspetto di quelle britanniche.
Come di consueto, conto sulle vostre conoscenze, fonti, archivi e biblioteche, per integrare le mie lacune e correggere i miei errori, mancanze e imperfezioni, invitandovi ad esaminare – sempre se e quando ne avrete la voglia e il tempo – il gruppo delle tavole che seguono. ;)

REPUBBLICA DEL MALAWI

Immagine Immagine

REPUBBLICA DELLO ZAMBIA

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine

REPUBBLICA DELLO ZIMBABWE

Immagine Immagine

Immagine

REPUBBLICA DELLA RHODESIA

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3600
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite