Tavole ordini HAITI e REP. DOMINICANA

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Tavole ordini HAITI e REP. DOMINICANA

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 24 settembre 2018, 23:14

Passando al Centro America, aggiungo oggi alla rubrica sulle tavole illustrative degli ordini ed onorificenze internazionali una serie dedicata ad Haiti ed alla Repubblica Dominicana, le due attuali componenti dell’Isola caraibica di Hispaniola, che rappresentò il primo approdo nelle Americhe per le caravelle di Cristoforo Colombo. Tra i due paesi, a livello onorifico-cavalleresco, il più interessante è certamente Haiti, le cui vicende storiche videro la creazione di alcune delle più antiche onorificenze del Continente Americano, ed in particolare dell’Ordine di Sant’Enrico, fondato dal re Henri Cristophe nel 1811. Haiti fu una delle prime nazioni americane a dichiarare la propria indipendenza (1804), e le tumultuose vicende che fecero seguito allo smarcamento del paese dal controllo delle potenze europee (Francia, Spagna e Inghilterra) videro l’instaurazione e il successivo rovesciamento di un’alternanza di regimi più o meno autoritari guidati ora dall’uno, ora dall’altro ex-generale di turno che riusciva a prendere il potere. Tra i tanti personaggi che si sono succeduti al governo della nazione nel periodo post-rivoluzionario, solo due “sovrani” istituirono degli ordini cavallereschi (puntualmente ispirati al sistema francese), il già citato Henri Cristophe che si proclamò re del Regno del Nord di Haiti tra il 1811 e il 1820, e l’ “Imperatore” Faustin Soulouque, che regnò sulla nazione riunificata tra il 1849 e il 1859, e che istituì alcuni ordini cavallereschi. Le onorificenze istituite nel successivo, non meno tumultuoso, periodo repubblicano risalgono per lo più agli anni ’30 e ‘40 del Novecento (in gran parte dedicati a personalità’ storiche del paese, come Jean Jacque Dessalines, Alexandre Petion o Simon Bolivar), sul cui status attuale però, visti anche gli stravolgimenti politici degli ultimi decenni, non è possibile reperire notizie certe.
Anche nella vicina Repubblica Dominicana l’istituzione delle prime onorificenze nazionali ha preso avvio negli anni ’30 ed anche qui le denominazioni degli ordini sono spesso dedicate alle personalità storico-politiche che determinarono le principali vicende del paese (come Cristoforo Colombo, Juan Pablo Duarte, Francisco Rosario Sanchez, Matias Ramon Mella o il Generale/dittatore Rafael Leonida Trujillo). Anche in questo caso comunque, lo status attuale di alcune di queste onorificenze rimane incerto. Per i sistemi premiali di entrambe i paesi, la scarsità di notizie documentali e del materiale fotografico, non mi hanno consentito di completare il quadro delle principali onorificenze nazionali anche con le distinzioni a carattere prettamente militare.
Come di consueto, conto sulle vostre conoscenze, fonti, archivi e biblioteche, per integrare le mie lacune e correggere i miei errori, mancanze e imperfezioni, invitandovi ad esaminare – sempre se e quando ne avrete la voglia e il tempo – il gruppo delle tavole che seguono. ;)

REGNO E IMPERO DI HAITI

Immagine Immagine

Immagine Immagine

Immagine

REPUBBLICA DI HAITI

Immagine Immagine

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3540
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Tavole ordini HAITI e REP. DOMINICANA

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 24 settembre 2018, 23:16

REPUBBLICA DOMINICANA

Immagine Immagine

Immagine Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3540
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron