Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Tilius » mercoledì 26 luglio 2017, 9:19

Molto molto mooooooooooolto interessante! [cheers.gif]

Una domanda: confesso di averli visti sempre e solo in traduzione tedesca (Zivilverdienstorden e Militärverdienstorden), quindi "Merito" come peraltro tu giustamente scrivi nella sezione del Regno.
Le versioni "di transizione" (verso la repubblica) dei suddetti ordini avevano le denominazione ufficiale di "Servizio", sì?
Inoltre, quanto tempo sono durate (ufficialmente e/o de facto) dette versioni? Molto poco, presumo, giacché la corona che ancora conservavano non sarà sopravvissuta a lungo nel nuovo regime comunista.

In generale (ma questo vale per tutte le tavole di tutti gli stati) sarebbe interssante mettere gli estremi temporali delle forme statuali a cui si riferiscono e/o della validità della decorazione e/o della validità dei diversi tipi della medesima decorazione.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11658
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Elmar Lang » mercoledì 26 luglio 2017, 9:41

Temo che il termine "servizio" sia nato dalla comunissimamente errata traduzione inglese del termine tedesco "Verdienst" (Merito), che gli anglofoni confondono con un (rafforzativo?) di "Dienst" (Merito).

Infatti, nel 90% dei casi, e pure in opere benfatte, si legge spesso "Militärverdienstkreuz" (o -Orden), tradotto con "Military Service Cross" (o "Order").

Da qui -forse- il frequentissimo equivoco, spesso conseguentemente tradotto pure in italiano.

E.L.

(interessantissime ed utilissime, le belle tavole sulla Bulgaria!)
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Mario Volpe » mercoledì 26 luglio 2017, 15:35

Tilius ha scritto:Le versioni "di transizione" (verso la repubblica) dei suddetti ordini avevano le denominazione ufficiale di "Servizio", sì?
Inoltre, quanto tempo sono durate (ufficialmente e/o de facto) dette versioni? Molto poco, presumo, giacché la corona che ancora conservavano non sarà sopravvissuta a lungo nel nuovo regime comunista.

Devo controllare se vi fu una modifica della denominazione degli ordini "al Merito" monarchici con l'avvento della repubblica comunista (ma ne dubito). La denominazione delle versioni attuali di "Servizio" (Sociale e Militare) e' invece ripresa dal sito del Presidente della Repubblica Bulgaro https://www.president.bg/cat87/Orders-and-medals/ (in bulgaro e inglese).
Le versioni di transizione da monarchia a repubblica, secondo il libro di Petko Pavlov (Bulgarian Orders and Medals, che ho usato come riferimento principale), continuarono ad essere conferite in alcuni casi anche fino al 1950.
Dal rovesciamento della monarchia nel 1944 (il povero re Boris era gia' morto l'anno prima, forse per opera di Hitler?), le decorazioni monarchiche perdettero prima il medaglione al verso con il leone reale, sostituito da tre bande tricolori, e poi la corona, sostituita da una ghirlanda di alloro. Questi conferimenti (sicuramente significativi in quanto avvenuti subito dopo la Guerra Mondiale), credo siano stati comunque piuttosto limitati e durarono quindi solo pochi anni. Con il rafforzarsi dell'egemonia del Partito Comunista Bulgaro (1945-50), si avvio' l'istituzione delle distinzioni prettamente comuniste ed avvenne il definitivo colpo di spugna dei vecchi ordini monarchici.


In generale (ma questo vale per tutte le tavole di tutti gli stati) sarebbe interssante mettere gli estremi temporali delle forme statuali a cui si riferiscono e/o della validità della decorazione e/o della validità dei diversi tipi della medesima decorazione.

Beh qualche data ce l'ho messa (mi rendo conto che il piccolo formato delle tavole rende difficoltosa la visione dei testi), ma effettivamente sarebbe utile indicare in generale il periodo di vita delle varie distinzioni o delle relative varianti... Col tempo verdro' di integrare le tavole. ;)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3433
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Elmar Lang » mercoledì 26 luglio 2017, 17:14

Salve,

vedo che anche nel caso della versione inglese del sito ufficiale del Presidente della Repubblica di Bulgaria, il termine bulgaro "заслуга" (non dissimile dal russo), che significa "merito", viene imprecisamente tradotto in inglese con "service", ovvero "servizio".

Temo che il traduttore chiamato a rendere in inglese i testi sulle onorificenze, si sia affidato a qualche pubblicazione in lingua inglese appunto, ove questo equivoco è come detto, frequentissimo.

A presto,

Enzo (E.L.)
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Mario Volpe » mercoledì 26 luglio 2017, 17:40

Grazie Enzo, mi sembra quindi il caso di procedere ad una modifica delle tavole dell'attuale Repubblica ripristinando il "merito"... [thumb_yello.gif]
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3433
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda nicolad72 » giovedì 27 luglio 2017, 11:32

Va anche detto che i vari "service" secondo l'albionica visione presuppongono il merito.
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9739
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 27 luglio 2017, 14:21

Beh, se è per questo hanno anche tradotto "civile" con "sociale"... Mi sono fidato della fonte ufficiale di una Presidenza della Repubblica, senza tener conto delle approssimazioni dovute a traduzioni non sempre corrispondenti e adeguate ai testi originali in lingua locale. Comunque buono a sapersi, ne terrò conto per il futuro [hmm.gif] ...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3433
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenti a "Tavole ordini BULGARIA"

Messaggioda Elmar Lang » giovedì 27 luglio 2017, 19:29

nicolad72 ha scritto:Va anche detto che i vari "service" secondo l'albionica visione presuppongono il merito.


Anche questo è vero, ma non dimentichiamo quante differenze vi siano tra il sistema onorifico britannico ed il resto d'Europa.

Per questo, quando in testi (o siti web) in lingua inglese, vedo tradotta l'austriaca Militärverdienstkreuz in Military Service Cross ed il Militärdienstzeichen con Military Service Badge, ecco che la cosa diviene complicata, nebbiosa... ed imprecisa.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia


Torna a Tavole illustrative ordini cavallereschi e onorificenze internazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite