R-CTS6889

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » venerdì 5 giugno 2015, 22:13

La ricerca non finisce mai e ancora nulla è assolutamente certo..però possiamo cominciare a mettere dei puntini. CTS6889 E E CTS11824 può essere stato diffuso in Europa e soprattutto in Centro Europa da popolazioni germaniche\scandinave (normanni,sassoni, longobardi ostrogoti etc) o popolazioni italiche antiche di origine indoeuropea o secondo la teoria del mio amico professor Gioiello Tognoni dal rifugio italiano con R-L51* e magari diffuso in Europa con le legioni romane o con immigrazioni\colonie romane. Possiamo affermare che non è dell'europa balcanica o portata dalla colonizzazione greca in magna grecia o della seconda colonizzazione bizantina nel medioevo. Sicuramente non è stato diffuso da popolazioni iberiche e celtiche anche perchè gli spagnoli presenti nell'albero di smal sono di origine tedesca immigrata in Portorico. Possiamo mettere i puntini anche sul fatto che non sia stato portato e diffuso dalla diaspora ebraica e quindi non è mediorientale. Per i sardi in genere si ritiene o si teorizza che il più diffuso Rib U152 venga da fuori e alcuni affermano portato da coloni romani dalla penisola italica...a ragion maggiore R-CTS11824 che è meno frequente e trovanto credo nei membri della stessa famiglia nella cittadina di francalacci.

In conclusione R-CTS6889>CTS11824 è o ITALICO o Germanico (Centro Europa) L a sua maggior frequenza- e questo lo teorizzo io- è maggiore dove sono passati i popoli longobardi, sassoni, frisi, angli che linguisticamente e geneticamente erano affini.

Che ne pensate?
Ultima modifica di raffaele.carbotti il sabato 11 luglio 2015, 22:17, modificato 2 volte in totale.
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda zagor » venerdì 5 giugno 2015, 22:44

Essendo CTS11824 molto antico (tra i 4000 e i 4800 anni) potrebbe avere avuto ulteriori ramificazioni successive sia nel ceppo italico che germanico. Bisognerebbe continuare con ulteriori SNP forse.
Zagor
zagor
 
Messaggi: 155
Iscritto il: giovedì 14 settembre 2006, 0:46
Località: bari

Re: R-CTS6889>CTS11824

Messaggioda raffaele.carbotti » sabato 6 giugno 2015, 13:36

_c1a1a. R1b-L51: PF7589+, CTS6889+, CTS11824+ vi sono 1 norvegese, 2 inglesi, 1 svizzero\tedesco
27391 James Westbrooke, London to Virginia, 1660's England R-CTS6889 13 24 14 11 11-14 13 12 12 13 13 28 19 9-9 11 11 24 15 19 30 15-16-16-18 11 11 19-23 15 15 19 17 37-37 12 12 11 9 15-16 8 10 10 8 10 10 12 23-23 16 10 12 12 15 8 12 22 20 14 12 11 13 11 11 12 12 36 14 9 15 12 27 26 19 11 11 12 12 10 9 12 12 10 11 11 30 12 11 24 13 10 11 22 16 20 14 24 17 11 15 26 12 25 18 11 14 17 9 12 11
N124229 Guttorm Knudsen b. 1610; d. 1686 Norway R-CTS6889 13 24 14 11 11-14 13 12 13 13 13 28 17 9-10 11 11 25 15 19 28 15-15-16-17 11 11 19-23 16 15 18 17 35-36 12 12
N100679 Unknown Origin R-PF7589 13 24 15 11 11-13 13 12 12 13 13 28 19 9-10 11 11 25 15 19 28 15-15-16-17 10 10 19-23 16 16 19 19 34-37 12 11
223671 Johann Berry, b. 1584 England R-CTS6889 14 24 14 11 11-14 13 12 12 13 13 28 19 9-10 11 11 26 15 20 29 15-16-17-17 11 11 19-23 16 14 18 17 36-38 12 12
87721 Hans Schoen Walder, c. 1550, Switzerland Switzerland R-CTS6889 14 24 14 11 11-14 13 12 13 13 13 28 18 9-9 11 12 25 14 19 31 15-16-17-17 10 11 19-23 16 15 18 17 35-36 12 12 11 9 15-16 8 10 10 8
Ultima modifica di raffaele.carbotti il sabato 6 giugno 2015, 14:51, modificato 1 volta in totale.
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda VictorIII » sabato 6 giugno 2015, 13:47

Hi Raffaele,
Interestingly enough, James Westbrooke or Westbrook from Colonial Virginia is a relative of my wife!
(È interessante notare che, James Westbrooke o Westbrook da Colonial Virginia è un parente di mia moglie e mia figlia!)
VictorIII
 
Messaggi: 263
Iscritto il: lunedì 18 maggio 2009, 17:35

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » sabato 6 giugno 2015, 16:04

VictorIII ha scritto:Hi Raffaele,
Interestingly enough, James Westbrooke or Westbrook from Colonial Virginia is a relative of my wife!
(È interessante notare che, James Westbrooke o Westbrook da Colonial Virginia è un parente di mia moglie e mia figlia!)


VictorIII mi sembra di ricordare che tua moglie proviene dalla famiglia normanna dei Talbott?
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda VictorIII » sabato 6 giugno 2015, 19:11

Ciao Raffaele,
Sì, mia moglie è un discendente della famiglia Talbot coloniale o Talbott, che venuto in America nella prima metà del 17 ° secolo, però, non so se questi Talbott sono davvero da Normandia. La genealogia del Talbott nella sua famiglia inizia solo quando sono in America, quindi purtroppo non so la provenienza quando erano in Inghilterra e prima.
La sua famiglia paterna è "Wren", ma è in realtà attraverso le sue linee materne, i Lindley e Strother del Mezzogiorno, che è legato al Talbott e il Westbrooke. Talbott era alla fine la diretta molte volte bisnonno, ma Westbrooke erano solo cugini.

Scusa la mia ignoranza in materia di DNA, ma sono davvero solo familiarità con il concetto di "marcatori" e la gamma generale per paterno comune. Così un marcatore partita 12 (12 "marker" match) significa comune antenato paterno intorno 800-1200. Qual è la partita marcatore con voi e il Talbott e Westbrooke? Sorry for the poor Italian!
Thank you Raffaele!
VictorIII
 
Messaggi: 263
Iscritto il: lunedì 18 maggio 2009, 17:35

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » sabato 6 giugno 2015, 22:26

VictorIII ha scritto:Ciao Raffaele,
Sì, mia moglie è un discendente della famiglia Talbot coloniale o Talbott, che venuto in America nella prima metà del 17 ° secolo, però, non so se questi Talbott sono davvero da Normandia. La genealogia del Talbott nella sua famiglia inizia solo quando sono in America, quindi purtroppo non so la provenienza quando erano in Inghilterra e prima.
La sua famiglia paterna è "Wren", ma è in realtà attraverso le sue linee materne, i Lindley e Strother del Mezzogiorno, che è legato al Talbott e il Westbrooke. Talbott era alla fine la diretta molte volte bisnonno, ma Westbrooke erano solo cugini.

Scusa la mia ignoranza in materia di DNA, ma sono davvero solo familiarità con il concetto di "marcatori" e la gamma generale per paterno comune. Così un marcatore partita 12 (12 "marker" match) significa comune antenato paterno intorno 800-1200. Qual è la partita marcatore con voi e il Talbott e Westbrooke? Sorry for the poor Italian!
Thank you Raffaele!


VictorIII per capire a quanti anni ammonta il mio antenato comune con i Westbrooke lo sapremo quando avrò in mano i risulktati di Big Y

Qui il Westbrook DNA Project con molti R-CTS6889+ come me https://www.familytreedna.com/public/we ... e=yresults. La domanda è se sono Britannici quindi Angli, Sassoni, Vichinghi, Normanni, oppure dovuti all'invasione romana della Britannia che iniziò sistematicamente nel 43 d.C., per volere dell'imperatore Claudio (?)
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda VictorIII » domenica 7 giugno 2015, 1:22

Thanks Raffaele, let me know how it goes! Also, oops, google translate input "Mezzorgiorno" when I simply meant, South of the U.S.
Good luck!
VictorIII
 
Messaggi: 263
Iscritto il: lunedì 18 maggio 2009, 17:35

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 14 giugno 2015, 22:53

raffaele.carbotti ha scritto:
VictorIII ha scritto:Ciao Raffaele,
Qual è la partita marcatore con voi e il Talbott e Westbrooke? Sorry for the poor Italian!
Thank you Raffaele!


VictorIII ti rimetto letteralmente la risposta del prof. Gioiello Tognoni che trovo illuminante su quanto mi chiedi :

"It is clear that only this haplotype is R-L51-CTS6889 and that all these people have an unique ancestor. Was he a Roman? It is possible, and there could be a link with Carbotti and the other sample from Molise. These people have DYS461=12 from the modal 11 for L51/PF7589. Also DYS464=15-16-16-18 is an indication. All have DYS392 = 13, but one sample has 15, and this could be another indication of the Carbotti's 14. Of course the possible link with Carbotti is very far, just for Carbotti's DYS391=10 and DYD385b=13:
115886 James Westbrooke (1649-1711) England R-CTS6889
13 24 14 11 11-14 13 12 12 13 13 28 19 9-9 11 11 24 15 19 30 15-16-16-18 11 11 19-23 15 15 19 17 37-39 12 12 11 9 15-16 8 10 10 8 10 10 12 23-23 16 10 12 12 15 8 12 22 20 14 12 11 13 11 11 12 12 36 15 9 15 12 26 26 19 11 11 12 12 10 9 12 12 10 11 11 30 12 11 24 13 10 11 21 16 20 14 24 17 11 15 25 12 25 18 12 14 17 9 12 11"
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 5 luglio 2015, 14:26

Per quanto riguarda CTS6899 e la sua relazione con i Latini in particolare con i Latino-falisci che giunsero in Italia intorno al II millennio a.C. durante la tarda Età del bronzo: Essi provenivano dall'Europa centrale, dove si erano cristallizzati come popolo autonomo. Europa Centrale dove è più diffuso CTS6899+. Io tifo per questa ipotesi ;) e spero che Big Y o Y Elite mi dia in futuro ragione.
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » mercoledì 8 luglio 2015, 20:10

raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » mercoledì 8 luglio 2015, 20:18

Primi antenati comuni per ciascuna delle 6 filiali in questo gruppo sono sparsi da Cheshire a Midlands irlandesi e per Loughhrea nella contea di Galway.

Partite con cognomi diversamente farro si presume che avvenire almeno 200-300 anni fa, prima di alfabetizzazione si è diffusa e l'ortografia del cognome sono stati standardizzati. Con variazioni di accenti, la registrazione nomi Clerk potrebbe scriverle foneticamente o utilizzare l'ortografia di alcune cognome con cui aveva familiarità, anche se la persona in grado di leggere e scrivere il suo nome. Naturalmente, quando la persona non sapeva leggere o scrivere molte varietà potrebbe essere utilizzato da diversi Clerks. Questo rimase fedele per molto tempo dopo registri parrocchiali sono stati introdotti da Enrico VIII nel 16 ° secolo.

Nello schema di seguito a vedere le linee 6 corrispondenti. I marker STR non corrispondenti vengono iindicated dalle linee con i numeri differeing STR ripetere alle due estremità. Tutti gli altri 37 marcatori abbinano perfettamente (con l'eccezione del molto rapidamente mutando marcatore CDY nad DYS464 che ha soime valori supplementari in due linee. Il motivo per cui ci sentiamo sicuri che questi non sono gli incontri casuali è che 4 membri sono risultati positivi per la SNP . Z2113 Questo è sembra essere un SNP piuttosto rara tra la gente delle isole britanniche, così 4 cognomi positivo per Z2113 e dal suono sufficientemente vicino foneticamente che potrebbero essere variazioni ortografiche fornisce una forte evidenza che questi cognomi condividono un antenato comune - probabilmente dal cognome è entrato in uso. In ogni caso la vicinanza delle partite STR suggeriscono un antenato comune a volte da quando la conquista normanna e non prima. The Brereton/Brewerton/Bruton Group [Z2113+, also PF7589+, CTS6889- http://dna.brereton.org.uk/z2113.htm

Progetto DNA Brereton: Y-Risultati http://www.worldfamilies.net/surnames/brereton/results
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » giovedì 9 luglio 2015, 19:25

Lineages and Results of Y-DNA Testing for Surname LYON / LYONS
Haplogroup R1b-CTS6889 — North Irish LYON(S) --> http://dgmweb.net/DNA/Lyon/LyonDNA-resu ... Irish.html
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » sabato 11 luglio 2015, 22:30

BERRY--> CTS6889+CTS11824+ altra famiglia di origine NORMANNA:"The Irish Barry surname is most commonly considered to be of Anglo-Norman origin. Among the Norman invaders who accompanied William the Conqueror was a nobleman who was granted estates in Wales for his service. These included Barri Island in Glamorgan. According to English-language sources, Barri Island, was named after the 6thcentury Welsh saint, Baruc and the Barry surname is derived from this location. But more recent, Continental European, sources indicate that the family name originated from the village of Barri, near Tournai in Flanders, the ancestral home of the Barrys who later came to England, Wales and Ireland. In the 12thcentury, descendants of this man, who were by then known by the surname deBarri, participated in the Norman-Welsh invasion of Ireland. The family name was Anglicized to Barry and initially was associated primarily with County Cork where several branches developed. The best known of these were the Barry Mor (Great or Elder Barry)and Barry Roe (Red Barry), which were closely interrelated, and the Barry Og (Younger Barry). In later centuries this Barry family dispersed throughout Ireland and its members can be found today in every county, as well as in North America, England, Australia, New Zealand and in every location of the Irish Diaspora.
Other members of the Anglo-Norman family had variations on their names such as Barry Bhán/Barrivane (White Barry) and Barry Laidir (Strong Barry). There were also compound names including the MacRobinson/MacRobston Barrys, the Mac James (FitzJames Barrys), the MacAdam Barrys and the Smith Barrys.
Some descendants of the Anglo-Norman Barrys fled to France in the 15th century, adopting the surname DuBarry. There are also men who trace their origins directly to the family's putative place of origin in Flanders. Some of these men use the surname deBary or its variants. That name is found in many places in Northern Europe as well as in America. Other Barrys are native Irish, rather than Anglo-Norman in origin, having descended from O’Beara or O’Bearagh families. In addition, some Barry families changed their name to Berry for various reasons. If this was the case in your family, please consider joining both this project and the Berry surname project at https://my.familytreedna.com/group-join ... roup=Berry.
One of the major goals of this project is to sort out the various branches of the Barry family and confirm or refine the information on these diverse groups and their origins.

155535 Berry R-M269 CTS11824+

(https://www.familytreedna.com/groups/ba ... background)
".
KIT 223671 Berry R-CTS6889 CTS11985+, CTS12478+, CTS2664+, CTS3063+, CTS3358+, CTS3575+, CTS3654+, CTS4244+, CTS6889+, CTS8138+, F1209+, F313+, F3692+, F719+, F82+, L132+, L138+, L15+, L150+, L16+, L23+, L265+, L278+, L350+, L389+, L407+, L468+, L470+, L482+, L483+, L498+, L500+, L502+, L506+, L51+, L585+, L747+, L752+, L754+, L761+, L768+, L773+, L774+, L779+, L82+, M168+, M173+, M207+, M213+, M235+, M269+, M294+, M299+, M306+, M343+, M415+, M42+, M45+, M526+, M74+, M89+, M9+, M94+, P128+, P131+, P132+, P133+, P134+, P135+, P136+, P138+, P139+, P14+, P140+, P141+, P143+, P145+, P146+, P148+, P149+, P151+, P157+, P158+, P159+, P160+, P161+, P163+, P166+, P187+, P207+, P224+, P225+, P226+, P228+, P229+, P230+, P231+, P232+, P233+, P234+, P235+, P236+, P237+, P238+, P239+, P242+, P243+, P244+, P245+, P280+, P281+, P282+, P283+, P284+, P285+, P286+, P294+, P295+, P297+, P316+, PAGES00026+, PAGES00081+, PAGES00083+, PF2591+, PF2608+, PF2611+, PF2615+, PF2747+, PF2748+, PF2749+, PF2770+, PF3561+, PF5869+, PF5871+, PF5882+, PF5886+, PF5888+, PF5953+, PF5956+, PF5957+, PF5964+, PF5965+, PF5982+, PF6246+, PF6249+, PF6250+, PF6263+, PF6270+, PF6271+, PF6272+, PF6409+, PF6425+, PF6430+, PF6432+, PF6434+, PF6438+, PF6463+, PF6494+, PF6495+, PF6498+, PF6500+, PF6506+, PF6507+, PF6509+, PF6524+, PF7589+, V241+, V250+, S2348-, S4442-

https://www.familytreedna.com/public/be ... ction=ysnp
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R-CTS6889

Messaggioda raffaele.carbotti » giovedì 16 luglio 2015, 22:20

CTS6889 + may have arrived in Italy with the waves of immigration of the Indo-Europeans: Latin
The ancient latin they had moved into the Italy from central Europe before 1000\2000 BC
"The Latins were an Indo-European people who probably migrated into the Italian peninsula during the late Bronze Age (1200–900 BC). Numerous relics of the nomadic steppe culture of the Proto-Indo-Europeans have been discerned in Roman customs. Their language, Latin, belonged to the Italic branch of Indo-European."

https://en.wikipedia.org/wiki/Latins_(Italic_tribe)#Origins
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 307
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

PrecedenteProssimo

Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti