R1b - L51*

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

R1b - L51*

Messaggioda raffaele.carbotti » sabato 4 aprile 2015, 18:55

Come è possibile R1b-M269+ L51+ L11- P312- U106-? E' possibile che qualcuno abbia un L51 "puro" che appunto non abbia avuto modifiche genetiche nel corso dei secoli?
Ultima modifica di raffaele.carbotti il martedì 7 aprile 2015, 16:05, modificato 1 volta in totale.
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R1b L51*

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 5 aprile 2015, 13:08

Intanto: " R1b-L51 * (vecchio R1b1a2a1a: L51 + L11-)

R1b-L51 * è un clade intermediario tra l'Oriente L23 * e sottogruppi di R1b occidentale L11 + (P310 +). Le persone con le segnalazioni di operazioni sospette di DYS426 = 13 e DYS393 = 13 hanno una buona probabilità di nostalgia qui, ma con tali valori non significa siete sicuramente L51 * così profondo test SNP è sempre consigliabile. " (Fonte FamilytreeDNA)
"People with the STRs of DYS426=13 and DYS393=13 have a good chance of longing here, but having such values does not mean you are surely L51"
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R1b L51*

Messaggioda Nessuno » martedì 7 aprile 2015, 12:31

Chiaramente, dai valori STR si puo` solamente prevedere uno SNP con grande incertezza. Sicuramente, un`analisi degli SNPs approfondita come il GENO offre una risposta piu` precisa e completa.

Gli R1b-L51 esistono e sono sparsi tra l`Asia centrale e l`Irlanda.
Nessuno
 
Messaggi: 98
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: R1b L51*

Messaggioda raffaele.carbotti » martedì 7 aprile 2015, 15:53

Questa è la mappa di L51* https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/ ... 088d177553 Si evince che la maggior diffusione è in Italia dal 4% ad 1,3%. Nei Balcani e in Grecia è insignificante. Nel Medio Oriente sembra assente.
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R1b - L51*

Messaggioda raffaele.carbotti » giovedì 9 aprile 2015, 21:54

E' interessante e molto affascinante la teoria del "RIFUGIO ITALIANO" del prof Gioiello Tognoni " R-L51* è l'antenato di tutte le subcladi, e R-L51/PF7589+/CTS6889- è quello più vicino all'origine dove le subcladi si originarono. Per questo sostengo che se è in Toscana e in Italia lì c'era il rifugio. In Samara hanno trovato R-L23/Z2103 , il fratello di R-L51, ma non R-L51 (per ora). " " Tutti pensano che gli Indoeuropei in italia siano venuti da fuori"

In Storia di Roma Vol. I Theodor Mommsen nel SECONDO CAPITOLO si domandava: "il sentenziare sull'origine delle diverse razze e sui loro rapporti genetici coi diversi climi; dal lato storico non è possibile, nè importa gran fatto, lo stabilire se la più antica popolazione d'Italia fosse autoctona o immigrata." Forse la teoria del del prof Gioiello Tognoni sul " Rifugio Italiano " potrà darci una risposta a questa domanda a cui lo storico non può rispondere.

Chissà se l'antica popolazione latina fosse autoctona o immigrata da oltralpe? Se fosse autoctona si differenzierebbe dai celti U152 e U106 germanici...e se quindi gli antichi latini provenissero dal Rifugio Italiano? Quindi L51*?

Che ne pensate?
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: R1b - L51*

Messaggioda Nessuno » venerdì 10 aprile 2015, 20:41

In verità, la teoria del rifugio italico fa acqua da tutte le parti.

Anzitutto, la diffusione contemporanea di un aplogruppo non è necessariamente corrispondente alla diffusione di tale aplogruppo nell'antichità: si possono paragonare le linee Y ai cognomi... un cognome può essere nato in un luogo A e, dopo alcuni secoli, estinguersi in quel luogo e fiorire, invece in un altro luogo B. Dunque, alla luce della presenza del detto cognome in B nel 2015 dovremmo sentenziare che tale cognome sia nato in B?

Il contributo di Haak del 2015 sembra, invece, mettere in ombra le teorie di Gioiello: in Yamna abbiamo R1b-L23, antenato di R1b-L51, dunque, L51 potrebbe essere nato, se non nella parte occidentale della cultura di Yamna, almeno in quella più orientale delle sue emanazioni, come la cultura di Vucedol, oppure anche quella della ceramica cordata o del vaso campaniforme.

Poi, occorrerebbe dare un'occhiata alle letture di altri forumisti sul web: non esiste solamente Gioiello Tognoni, esistono anche Davidski, Alan, Maju, Jean Manco, ecc... Ognuno ha la propria visione e solamente Maju cerca di dare credito alla teoria di Gioiello.

Ho letto, però, che l'Italia, alla luce di quanto si è scoperto finora, potrebbe essere la zona di smistamento di una antica subclade di R1b, cioè la R1b-V88. Io, personalmente, darei credito a quest'ultima ipotesi.
Nessuno
 
Messaggi: 98
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: R1b - L51*

Messaggioda Gioiello » domenica 19 aprile 2015, 15:09

Vedo solo ora di essere stato tirato in ballo in questa discussione e vorrei dire alcune cose:
1) Innanzi tutto ringrazio Carbotti di avere aperto un gruppo su L51 su FB e là ho già replicato. Fra l'altro nel gruppo è entrato anche Ashton Barella-Lee, che ha un mt "toscano", J2a1*, su cui ho scritto molto su Anthrogenica (prima che mi buttassero fuori) e sembra che anche Ian Logan concordi con ciò che io ho da tampo là espresso, e cioè che questo J2a1* è perlomeno paleolitico in Toscana (con Ian Logan ho collaborato nel trovare i genitori di una americana adottata, risultata poi 100% italiana, e sul suo mt H* con 12 mutazioni ho fatto secco lo stesso Ian Logan che lo pensava caucasico o mediorientale).
2) Carbotti ha in corso dei tests con Yseq e vedremo.
3) Naturalmente non posso ripetere qui le 10000 lettere che ho scritto, ma vorrei far notare a Ulisse/Nessuno che la teoria che anche R-V88 venga dall'Italia e non dal Medio Oriente è mia, come testimoniano le lettere che ho scambiato già alcuni anni fa con i massimi teorici e scopritori di V88: Fulvio Cruciani e Rosaria Scozzari, e pubblicate a suo tempo su Worldfamilies.
Gioiello
 
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 29 agosto 2013, 19:43

Re: R1b - L51*

Messaggioda raffaele.carbotti » lunedì 20 aprile 2015, 19:12

Vi segnalo il Gruppo Facebook dedicato ad R1b-L51*: https://www.facebook.com/groups/1586941 ... 4/?fref=ts

Se volete, iscrivetevi e portate il vostro contributo.
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58


Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite