Liguri Apuani

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Liguri Apuani

Messaggioda GENS VALERIA » venerdì 29 agosto 2014, 9:36

Da Levante News 24 agosto 2014


Val di Vara: 90 prelievi per scoprire i discendenti dei liguri-apuani

di Guido Ghersi

Il Consorzio Turistico “Il Cigno” che ha la sua sede presso il comune di Levanto, nel trascorso mese di luglio, ha fatto effettuare una novantina di prelievi tra i residenti dei comuni di Sesta Godano, Pignone, Rocchetta vara e Vezzano Ligure, con l’obiettivo di poter individuare il “dna” dei Liguri Apuani. La campagna è stata condotta dal Gruppo di Antropologia Molecolare del Dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa e dal Comitato Avis per la provincia della Spezia. Poi le provette con i prelievi sanguigni sono stati già inviati in un laboratorio specializzato del Texas (Usa). Infatti il “dna” di ciascun residente nei citati Comuni sarà analizzato con lo strumento “Genochip 2.0″ che rileva la composizione di circa 150 mila marcatori neutri di ancestralità. Non si esclude che la ricerca possa avere anche una seconda campagna in altri comuni della vallata.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5209
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Liguri Apuani

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » venerdì 29 agosto 2014, 10:30

Mah! Quella zona è stata da sempre un crocevia di genti.
E' anche facile che tra i novanta campioni non ci sia nemmeno un discendente dei liguri apuani.. ;)
Gli hanno fatto il test Geno 2.0 del National Geographic e le analisi le fa il laboratorio di FTDNA a Houston in Texas.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6766
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Liguri Apuani

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 31 agosto 2014, 14:05

Ecco dove erano "finiti" i liguri apuani: "Antichi liguri apuani in Campania

È di questi giorni la notizia della pubblicazione di un nuovo studio genetico di alcune popolazioni italiane: “Linguistic, geographic and genetic isolation: a collaborative study of Italian populations” (1). A mio parere alcuni risultati concordano con quelle di un’altra ricerca molto interessante che commentai tempo addietro. La popolazione italiana è geneticamente particolare nel quadro europeo avendo avuto una certa stabilità durante gli ultimi millenni soprattutto grazie alla geografia del territorio italiano che tende a limitare i movimenti delle genti e a salvaguardarne alcune caratteristiche distintive. A ciò ha contribuito anche la consistenza demografica nel corso degli ultimi millenni e l’effetto finale si nota nella formazione di dialetti variegati e lingue. La geografia ha portato per esempio ad avere una popolazione sarda molto “mediterranea” perché isolata dal continente europeo e diversa allo stesso tempo da tutte le altre che si affacciano sul Mare Nostrum. Poi basta pensare all’Adriatico che ha evitato una probabile slavizzazione di una fetta importante del territorio italiano in epoca medievale, e alla formidabile barriera costituita dalle Alpi. In questo post mi concentrerò su una delle ricerche presentate nel paper riguardante un paio di popolazioni della penisola legate da un evento storico poco conosciuto ai più che in passato attrasse la mia attenzione (vedere p.12 del PDF).

Recenti studi propendono per un legame ancora esistente fra le attuali popolazioni dell’appennino del nordovest della Toscana e la popolazione di liguri apuani contro cui combatterono i romani nel II secolo prima di Cristo. Questi ultimi dopo la propria vittoria cercarono di sradicare quei liguri rimuovendoli dalla lunigiana e garfagnana. Documenti storici dicono che circa 50.000 apuani furono deportati in più scaglioni in Campania, nell’Ager Taurasinum che si trova nel Sannio. Nonostante le probabili vicissitudini, è riportato che formarono nella nuova patria una comunità vitale di cui ancora c’era traccia secoli dopo al tempo di Traiano ed erano chiamati ligures baebiani et corneliani. Pare che parteciparono anche alla Guerra Sociale insieme ai sanniti e ad altre popolazioni. Che fine hanno fatto i liguri del Sannio? Ebbene, si è cercata una risposta, come affermato a p.12, facendo delle analisi genetiche che paragonassero la popolazione attuale di Vagli nella Garfagnana, la zona d’origine dei liguri apuani deportati, agli abitanti di Circello nel beneventano, luogo di arrivo. Analizzando il DNA Y e mitocondriale delle linee maschili e femminili si è visto che i risultati sono in accordo con una storia genetica di isolamento e microevoluzione delle due comunità dovuta al tempo trascorso, secondo il modello LLM (Ligures Legacy Model). La conclusione dello studio è che non si può affatto escludere che gli abitanti di Circello siano in effetti almeno in parte discendenti degli apuani. Si afferma che andranno fatte altre verifiche con campioni più grandi e rappresentativi per ottenere risultati statistici più robusti." Fonte: http://solpicus.wordpress.com/2014/01/1 ... -campania/
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: Liguri Apuani

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » domenica 31 agosto 2014, 15:43

Il problema di questi studi è che il campione in genere è troppo limitato.
Servirebbero almeno 1000-2000 persone tutte dello stesso paese e poi per ognuno di loro occorrerebbe ricostruire un minimo di albero genealogico.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6766
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Liguri Apuani

Messaggioda Geppo » lunedì 1 settembre 2014, 21:12

Sono d'accordo.
hanno dato più risultati gli studi genealogici inglesi e scozzesi, che ricostruivano effettivamente da dove erano arrivati gli antenati di qualcuno..
come ad esempio i capostipiti dei Clan scozzesi..
Che semplici test fatti in un paese senza che sia ben chiaro se, i campioni testati, siano frutto di una immigrazione recente o no nel paese.
tested haplogroup U152+ L2+ L20+
Geppo
 
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 23:28
Località: Ancestral village Civenna and Barni, Lumbardy

Re: Liguri Apuani

Messaggioda Nessuno » martedì 2 settembre 2014, 11:48

I Liguri-Apuani sono un bel mistero...

Una volta raccolto l'Y-Dna non si sarà raggiunto risultato alcuno, dal momento che non sappiamo se l'Antico Ligure sia stato un idioma Indoeuropeo oppure Pre-indoeuropeo...
Nessuno
 
Messaggi: 259
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08


Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron