Il cromosoma Y degli antichi romani (i latini)

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Re: Il cromosoma Y degli antichi romani (i latini)

Messaggioda raffaele.carbotti » martedì 26 dicembre 2017, 11:23

Non ricordo la fonte ...ma a memoria mi viene subito in mente Tacito che descriveva i Germani ..."per questo anche il tipo fisico, benchè così numerosa sia la popolazione, è eguale in tutti: OCCHI AZZURRI d’intensa fierezza, chiome rossicce, corporature gigantesche, adatte solo all’assalto. Non altrettanta è la resistenza alla fatica e al lavoro; incapaci di sopportare la sete e il caldo, ma abituati al freddo e alla fame dal clima e dalla povertà del suolo”. (Tacito, Germania,4)

e anche

Germaniae incolae flavam comam et proceram staturam habent. Agriculturam non curant et agricolarum industriam et securam vitam ignorant. Densarum et umbrosarum silvarum feras beluas captant et nectant. Miseras casas habitant
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 313
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: Il cromosoma Y degli antichi romani (i latini)

Messaggioda pierluigic » venerdì 29 dicembre 2017, 0:59

.

grazie

pierluigi


-
pierluigic
 
Messaggi: 608
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia

Re: Il cromosoma Y degli antichi romani (i latini)

Messaggioda Nessuno » lunedì 1 gennaio 2018, 21:12

pierluigic ha scritto:-

Occorre sempre far attenzione all’attendibilita’ delle fonti e alle traduzioni

Mi sembra che la traduzione classica di Svetonio dica che Ottaviano Augusto oltre ad avere gli occhi chiari era anche biondo.


pierluigi

.


E, infatti, Svetonio non era un contemporaneo di Ottaviano...

raffaele.carbotti ha scritto:Non ricordo la fonte ...ma a memoria mi viene subito in mente Tacito che descriveva i Germani ..."per questo anche il tipo fisico, benchè così numerosa sia la popolazione, è eguale in tutti: OCCHI AZZURRI d’intensa fierezza, chiome rossicce, corporature gigantesche, adatte solo all’assalto. Non altrettanta è la resistenza alla fatica e al lavoro; incapaci di sopportare la sete e il caldo, ma abituati al freddo e alla fame dal clima e dalla povertà del suolo”. (Tacito, Germania,4)

e anche

Germaniae incolae flavam comam et proceram staturam habent. Agriculturam non curant et agricolarum industriam et securam vitam ignorant. Densarum et umbrosarum silvarum feras beluas captant et nectant. Miseras casas habitant


AZZURRI non è una traduzione corretta di caerulei: il termine, infatti, ha una vasta gamma di significati che riguardano il cielo. Dunque, gli occhi potrebbero essere anche scuri, come il cielo nuvoloso, grigi, azzurri o blu. Più propriamente, la traduzione sarebbe chiari.
Nessuno
 
Messaggi: 157
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Il cromosoma Y degli antichi romani (i latini)

Messaggioda pierluigic » martedì 2 gennaio 2018, 1:59

.
.


Mi scuso di aver portato questo topic fuori tema

Ma forse e’ un fuori tema utile


E’ vero Svetonio e’ posteriore (70—120/140) ma questo ci dice che pensava che un romano (e di tal fatta) potesse essere biondo e con gli occhi chiari

Comunque sia cio’ non inficia la tesi

Occorre sempre far attenzione all’attendibilita’ delle fonti e alle traduzioni …….e alle convinzioni personali dell’autore e ad altro


Questo per dire che ho questa personale opinione : lo studio del DNA e’ ancora in una fase troppo embrionale (anche se sicuramente avra’ una crescita esponenziale in un breve lasso di tempo )
Quindi non e’ ancora utile confrontarlo con fonti documentarie
Solo quando ne sapremo molto di piu’ ……servira’ utilizzare le fonti per fare verifiche e anche allora occorrera’ sempre far attenzione all’attendibilita’ delle fonti e alle traduzioni …….e alle convinzioni personali dell’autore e ad altro

Un giorno il DNA aiutera’ a comprendere meglio la storia , meno facilmente con la storia che conosciamo , noi oggi possiamo comprendere meglio il DNA


pierluigi c

.
pierluigic
 
Messaggi: 608
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia

Precedente

Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti