Progetto Genetico della famiglia Bedini

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Progetto Genetico della famiglia Bedini

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » venerdì 22 novembre 2013, 19:15

Insieme ad amici, parenti e conoscenti abbiamo aperto un progetto Famiglia/Cognome su FTDNA: tutti quelli che portano il mio cognome sono stati invitati a fare il test del YDNA.
E' un progetto interessante perchè potrebbe dire molto della nostra famiglia ma potrebbe essere anche pericoloso: se uscisse fuori che qualche mia antenata ha concepito un mio avo con una persona che non è suo marito? Sarebbe traumatico!

Corriamo il rischio! Il sito è http://www.familytreedna.com/public/Bedini-Guidi
Tra gli obiettivi c'è l'analisi e la comparazione dei STR del cromosoma Y dei componenti attuali dei vari rami della casata al fine di confermare o confutare le linee genealogiche della famiglia. Inoltre, non si sa mai, si potrebbe rintracciare, attraverso lo stesso studio dei Y-STR l'esistenza di altri parenti geneticamente riconoscibili come appartenenti alla nostra famiglia

Il mio YDNA è R1b-L2* ma il primo kit analizzato non è incoraggiante: un mio conoscente americano Dave Bedini originario di un paese vicino a quello dei miei avi, ma di cui ignoro il collegamento con la mia famiglia, è aploguppo G2. In questo caso però il collegamento documentale non c'era e quindi è sicuro che il cognome è nato da persone diverse in epoche diverse: non siamo parenti!

Il secondo kit è invece ottimo! Francesco Bedini Jacobini ha il YDNA identico al mio tranne una piccola mutazione al DYS391 dove io ho 12 e lui 11.
Sono contento!
Il nostro antenato comune dovrebbe essere Andrea Guidini (* Ostra 05.04.1661 - + Ostra 21.11.1715) dunque piuttosto lontano ma ancora vivo nel nostro YDNA.

Un aspetto interessante di questo test è la certezza che la nostra discendenza è pienamente legittima.
Infatti se qualche nostra ava avesse concepito con un uomo diverso dal marito, noi due avremmo avuto un DNA differente.
Il fatto che invece il nostro DNA sia identico significa che nella nostra linea ogni nostro antenato è figlio biologico di suo padre legittimo.
In un tempo come l'età moderna, in cui i trovatelli erano migliaia il fatto di provenire da una linea così retta è fuori dal comune.
Almeno dal 1661 ad oggi siamo sicuri che nessuna delle nostre ave ha tradito il marito per concepire..

Aspetto con ansia altri kit! ;)
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6774
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Progetto Genetico di Famiglia

Messaggioda T.G.Cravarezza » venerdì 22 novembre 2013, 19:24

Complimenti, iniziativa interessantissima e coraggiosa.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6533
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Progetto Genetico della famiglia Bedini

Messaggioda mfc » sabato 23 novembre 2013, 0:22

Ottima iniziativa !
Anche io ho da poco intrapreso una ricerca simile: ho rintracciato e convinto un mio lontano parente a sottoporsi al test YDNA, siamo in attesa del risultato...

Se tutto andasse bene, avrei la conferma che tutta l'opera di ricostruzione dell'albero genealogico che ho compiuto in questi anni è valida, almeno per i 2 rami principali della famiglia, in quanto io e questo mio parente abbiamo in comune solo il capostipite che è vissuto nella seconda metà del XV secolo.

PS: anche io sono R1b-L2 ;)

Cordiali Saluti
Marco
mfc
 
Messaggi: 43
Iscritto il: giovedì 25 gennaio 2007, 13:40

Re: Progetto Genetico della famiglia Bedini

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » mercoledì 23 luglio 2014, 16:12

Cari amici vorrei portarvi a conoscenza dei progressi e darvi qualche idea per le vostre ricerche.

Facebook è uno strumento utilissimo!
Ho creato il gruppo "FAMIGLIA BEDINI" e in pochi giorni abbiamo raggiunto quasi 200 persone!
https://www.facebook.com/groups/Famiglia.Bedini/

Molti BEDINI vorrebbero saperne di più sulle proprie origini e collegarsi ai vari alberi genealogici che ho creato.

Gli unici modi di procedere sono la ricerca documentale o la ricerca genetica.
La ricerca documentale però è complicata perchè molti abitano lontano dai posti di residenza dei loro antenati e più di qualcuno mi ha chiesto informazioni sulla ricerca genetica. Sarei contento se facessero il test del DNA perché questo è un modo sicuro per conoscere la parentela.

Sono comunque molto soddisfatto di aver conosciuto queste 200 persone e di discutere con loro sulle origini della nostra famiglia.
Facebook permette di fare cose che solo 10/20 anni fa erano impensabili! ;)
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6774
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo


Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti